Eccellenza, la Folgore Rubiera paga dazio al “Valeriani”: il rigore di Bedotti consegna la vittoria al Bibbiano San Polo. Mister Vacondio: “Una sconfitta immeritata, noi non siamo affatto in vacanza e anche oggi lo abbiamo dimostrato. Prova nel complesso vivace da parte nostra, soprattutto nel secondo tempo: purtroppo, però, ci è mancato qualcosa in fase di concretizzazione. Adesso, spero che questo ko ci porti a reagire in modo positivo”. Juniores, cambio di programma

judmir-hoxha

Judmir Hoxha, attaccante della Folgore Rubiera

FOLGORE RUBIERA – BIBBIANO SAN POLO 0 – 1

RETE: 18’st rig. Bedotti.
FOLGORE RUBIERA: Burani, Dallari (dal 33’st Orlandini), Paglia (dal 25’st Koridze), Fornaciari, Addona, Tognetti, Hoxha, Bassoli, Greco, Lusoli, Barozzi. A disp.: Rizzo, Blotta, Piacentini, Bruce, Kouadio. Allenatore: Ivano Vacondio.
BIBBIANO SAN POLO: Iori, Borghi, Fornaciari, Faye, Scarpa (dal 9’st Guidetti), Talignani, Bonini, Visioli, Remigini (dal 42’st Signorini), Storchi (dal 30’st Ogunleye), Barilli (dal 9’st Bedotti). A disp.: Francia, Gruzza, Munari. Allenatore: M​arco Paganelli.
ARBITRO: Palma di Bologna (assistenti Concari e Carrucciu di Parma).
NOTE: spettatori 150 circa. Ammoniti Hoxha (F), Fornaciari, Visioli e Guidetti (B).

Continua a leggere

Annunci

Eccellenza, dopodomani il duello casalingo con un Bibbiano San Polo in cerca di punti-salvezza. Daniele Barozzi: “Ad Agazzano abbiamo pagato un primo quarto d’ora caratterizzato da troppi errori. Domenica non vedrete affatto una Folgore già in vacanza: siamo animati dall’intenzione di chiudere l’annata con un filotto di tre vittorie, e io punto a sfruttare gli ultimi 270 minuti per arrivare almeno a 20 gol”. Juniores, il Torneo Valsecchia parte col piede giusto: le doppiette di Amrani e Corradini sanciscono la vittoria sulla Casalgrandese

Daniele Barozzi per sito 2

Daniele Barozzi, attaccante e capocannoniere della Folgore Rubiera

Il terzultimo turno di Eccellenza è alle porte: dopodomani, a partire dalle ore 15.30, la Folgore Rubiera ospiterà allo stadio “Valeriani” il Bibbiano San Polo. Il duello con la compagine della Val d’Enza sarà diretto dal sig. Lorenzo Palma, arbitro del Comitato di Bologna: assistenti i sigg. Lorenzo Concari e Andrea Carrucciu, entrambi di Parma.

Come è noto, i nostri beniamini provengono dal ko di domenica scorsa sul campo dell’Agazzanese: i piacentini si sono imposti nonostante i gol rubieresi di Daniele Barozzi e Nika Koridze. “Purtroppo abbiamo pagato un avvio di gara contraddistinto da parecchie imprecisioni, soprattutto per quel che riguarda la fase difensiva – commenta appunto Barozzi Gli avversari ne hanno approfittato al meglio, portandosi sul 2-0 in proprio favore nel giro di nemmeno un quarto d’ora. Superate le difficoltà iniziali, la Folgore ha comunque fornito una prova contraddistinta da parecchi spunti apprezzabili: quindi il risultato finale di 4-2 ci ammonisce in modo eccessivo, e non rende giustizia al tipo di partita che abbiamo saputo disputare. Tuttavia, lo ribadisco: in avvio di gara abbiamo purtroppo tenuto un atteggiamento sbagliato, e ciò ha finito per condizionare in modo determinante tutto il resto della sfida”.
Adesso, vi attende il duello interno con il Bibbiano San Polo: come vi presenterete?
“Saremo privi di Fabio Agrillo e Saverio Tavaglione, entrambi fuori a causa dei rispettivi infortuni: per il resto, mister Ivano Vacondio non dovrebbe fronteggiare altre assenze”.

Continua a leggere

E’ online il nuovo numero di “Folgore Rubiera Magazine”!

mattia paglia

Nella foto Mattia Paglia, difensore classe ’99 della Folgore Rubiera

Penultimo appuntamento stagionale con “Folgore Rubiera Magazine”. Come sempre, qui sul nostro sito è possibile visualizzare in anteprima tutti i contenuti del nuovo numero: la pubblicazione in formato cartaceo sarà invece distribuita domenica pomeriggio allo stadio “Valeriani”, in occasione della sfida di Eccellenza che opporrà i nostri beniamini al Bibbiano San Polo.

Questi dunque i temi che caratterizzano la 18esima uscita:

  • Mattia Paglia, difensore della Folgore Rubiera, si sofferma sul finale di stagione dopo la sua buona prova personale contro l’Agazzanese
  • Uno sguardo sugli avversari con Marco Paganelli, trainer del Bibbiano San Polo
  • Calendari & numeri del campionato di Eccellenza
  • L’agenda della Folgore Juniores al Torneo Valsecchia
  • Rubierese Volley, la promozione in B2 è alle porte: parla il presidente Romano Baccarani

Tutto questo cliccando qui FOLGORE RUBIERA MAGAZINE N° 18 – DOMENICA 22 APRILE 2018 o recandosi nell’apposita sezione del sito. Buona lettura!

Folgore Juniores, stasera si torna in campo: i rubieresi debuttano al 2° Torneo Valsecchia, affrontando a Villalunga la Casalgrandese. Mister Mozzini: “Purtroppo non potremo schierarci al completo”

AFZAZ ILYAS

Il difensore Ilyas Afzaz, che purtroppo stasera non sarà della partita

Per la Folgore Rubiera Juniores è tempo di tornare in campo: dopo la conquista della salvezza tra gli Juniores regionali, ora all’orizzonte ci sono i prestigiosi impegni post campionato. Il primo arriverà stasera, 19 aprile, sul sintetico “cav. Corradini” di Villalunga: a partire dalle ore 19.30 i nostri beniamini affronteranno la Casalgrandese, in un derbyssimo valevole per la seconda edizione del Torneo Valsecchia. Come è noto, si tratta della competizione organizzata in modo congiunto da Casalgrandese e San Michelese: il programma completo, con tanto di classifiche, è visibile cliccando su questo link http://www.pcssanmichelese.it/svolgimento-2.html .

“Purtroppo, questa sera non potremo presentarci al completo – spiega il tecnico rubierese Paolo Mozzini nel fornire le prime anticipazioni – Alessandro Paolucci e Ilyas Afzaz sono entrambi alle prese con i rispettivi problemi fisici, e dunque non saranno schierabili nel confronto di stasera: non ci sarà neppure il portiere Lorenzo Loschi, che in questi giorni si trova in gita scolastica. Resta poi in dubbio la presenza di Samuele Serpetti, che di recente ha riportato un fastidioso infortunio al dito non ancora risolto del tutto”. La Casalgrandese sembra invece avere meno problemi per quanto riguarda l’infermeria: “Siamo in buona forma – annuncia il trainer biancoblù Beppe Timpone – e contro la Folgore non dovremmo avere assenze legate a infortuni o acciacchi”.

Continua a leggere

Eccellenza, la Folgore Rubiera subisce un poker ad Agazzano: i gol di Barozzi e Koridze rendono meno amara la sconfitta. Mister Vacondio: “Abbiamo tenuto un atteggiamento troppo molle. Ko giusto, ma le dimensioni del punteggio finale ci puniscono in modo eccessivo. Ora, nelle ultime tre partite, il compito più difficile per noi sarà quello di mantenere elevate motivazioni”

koridze

Nika Koridze, autore del secondo gol rubierese

AGAZZANESE – FOLGORE RUBIERA 4 – 2

RETI: 2’pt e 12’pt Delfanti (A), 30’pt Barozzi (F), 15’st Lucci (A), 25’st Bonomi (A), 36’st Koridze (F).
AGAZZANESE: Daffe, Imafidon, Reggiani, Barbieri, Livelli, Vago, Bonomi, Galli, Delfanti (dal 1’st Lucci), Peretti (dal 15’st Lombardi), Burgazzoli (dal 30’st Pintore). A disp.: Criscuoli, Borghesi, Magnelli. Allenatore: Sandro Melotti.
FOLGORE RUBIERA: ​Burani, Tognetti (dal 20’st Dallari), Paglia, Fornaciari, Blotta (dal 20’st Piacentini), Orlandini (dal 35’st Addona), Lusoli, Bassoli (dal 20’st Koridze), Hoxha, Greco, Barozzi. A disp.: Rizzo. Allenatore: Ivano Vacondio.
ARBITRO: Vegezzi di Piacenza (assistenti Lo Re di Piacenza e Alzapiedi di Parma).
NOTE: spettatori 150 circa.

Continua a leggere

​Eccellenza, domani la Folgore è attesa sul campo dell’Agazzanese. Judmir Hoxha: “Il 3° posto è comunque un obiettivo motivante, e in terra piacentina non potremo nè dovremo fare sconti. La vittoria al “Baldini” rappresenta un traguardo che ci vede impegnati a 360 gradi, anche perchè proveniamo da un pari che ci calza decisamente stretto”

HOXHA Judmir

Judmir Hoxha, attaccante della Folgore Rubiera

Domani pomeriggio la Folgore Rubiera di mister Ivano Vacondio sarà di scena in terra piacentina, e più esattamente sul terreno del “Felic Baldini” di Agazzano: gli avversari di turno saranno ovviamente i padroni di casa dell’Agazzanese, in una sfida valevole per il quartultimo turno del campionato di Eccellenza. Il confronto sarà diretto dal sig. Luca Vegezzi di Piacenza, che fischierà l’avvio di gara alle ore 15.30: assistenti i sigg. Donato Lo Re, sempre di Piacenza, e Christian Alzapiedi di Parma.

“Purtroppo saremo privi di Fabio Agrillo, che ha già terminato l’annata a causa dell’infortunio al ginocchio – spiega l’attaccante rubierese Judmir Hoxha – Inoltre da qui a fine campionato non potremo contare neppure su Davide Rota, rientrato a Milano per motivi personali. Parlando invece del resto dell’organico, c’è qualche problema legato ad acciacchi di varia entità: solo oggi, o al più tardi domani mattina, sapremo quale potrà essere il nostro reale assetto di squadra contro l’Agazzanese. In ogni caso – prosegue Hoxha – posso ribadire con estrema convinzione ciò che i miei compagni di squadra hanno affermato nelle ultime settimane: inevitabilmente c’è un po’ di delusione per aver fallito l’aggancio ai primi due posti, ma ciò non vuole affatto dire che la Folgore sia giunta svogliata o scoraggiata a questo scorcio finale dell’annata. Il 3° posto resta un obiettivo ampiamente fattibile: anche se non dà diritto agli spareggi per la serie D, si tratta comunque di un piazzamento in grado di portare ulteriore prestigio al lavoro svolto quest’anno”.

Continua a leggere

​Folgore Juniores, mister Paolo Mozzini: “Per lungo tempo ho sperato nel 3° posto, ma purtroppo ci è mancato quel prezioso tocco di esperienza in più. Ad ogni modo, io sono molto soddisfatto per il percorso dei nostri ragazzi: la salvezza era l’obiettivo stagionale, e il fatto di averlo centrato in anticipo rappresenta una rilevante nota di merito”. Ora, i tornei di fine stagione: Valsecchia e Cavazzoli. “Sarpetti e Paolucci sono fermi per problemi fisici, ma rientreranno al massimo ai primi di maggio. Inoltre in entrambe le competizioni potremo contare sull’attaccante Rudi Troka, proveniente dal Colorno”

mISTER MOZZINI

Paolo Mozzini, allenatore della Folgore Rubiera Juniores

Trentatrè punti raccolti nel corso di 26 partite: un bottino che deriva da 9 vittorie, 6 pareggi e 11 sconfitte. 34 i gol realizzati, a fronte di 40 subiti: sono le cifre del cammino che la Folgore Rubiera Juniores ha saputo portare avanti nel campionato Figc 2017/2018. I nostri beniamini hanno terminato il proprio percorso al 7° posto, e dunque in una posizione di tranquillo centroclassifica: purtroppo la Folgore è uscita abbastanza presto dalla lotta per qualificarsi alla seconda fase, ma in compenso ha centrato la salvezza matematica con tre turni di anticipo. ​“Per analizzare nel dettaglio il nostro rendimento, è bene partire veramente dall’inizio – esordisce il trainer rubierese Paolo Mozzini L’estate scorsa, quando abbiamo disputato il Memorial Chiari a Bibbiano, non nego di essere stato preso da un certo pessimismo: tuttavia, le mie impressioni negative sono svanite già nelle battute iniziali del campionato. Come ricorderete, nei primi 5 turni abbiamo saputo fare grandi cose: tra l’altro è arrivato un tris di vittorie casalinghe in successione contro Castellarano, San Michelese e Formigine, ossia le squadre che poi si sono piazzate ai primi tre posti della graduatoria”.

Continua a leggere

Eccellenza, Folgore e San Michelese si dividono la posta in palio: Greco porta in vantaggio i rubieresi, poi i biancoverdi impattano con Caselli. Mister Vacondio: “Meritavamo questa vittoria, ma peccato per le troppe occasioni sprecate. In questo finale di stagione dobbiamo recuperare concretezza, già a partire da domenica prossima sul campo dell’Agazzanese”

greco-per-sito

Sasà Greco: per lui è il tredicesimo gol stagionale in campionato

FOLGORE RUBIERA – SAN MICHELESE 1 – 1

RETI: 22’st Greco (F), 26’st Caselli (S).
FOLGORE RUBIERA: Burani, Blotta, Piacentini (dal 27’st Paglia), Orlandini, Addona, Dallari (dal 14’st Tognetti), Hoxha, Bassoli, Greco (dal 40’st Koridze), Lusoli, Barozzi. A disp.: Rizzo, Bruce. Allenatore: Ivano Vacondio.
SAN MICHELESE: Righi, Meglioli (dal 27’st Bernardo), Saccani, Vernia (dal 39’st Cristiani), Martino, Andreoli, Caselli, Rinieri, Puglisi, Casta, Zocchi (dal 27’st Galanti). A disp.: Forino, Vacondio, Achiq, Gianaroli. Allenatore: Enrico Frigieri.
ARBITRO: Boschi di Bologna (assistenti Ziveri e Felicioli di Parma).
NOTE: spettatori 150 circa. Ammoniti Orlandini e Hoxha (F), Vernia (S).

Continua a leggere