Eccellenza, al “Valeriani” arriva un pareggio con la Bagnolese. Entrambi i gol arrivano nel primo tempo: Marko Malivojevic porta in vantaggio i biancorossoblù, ma poi Cocconi realizza il pari ospite. Il trainer rubierese Semeraro: “Ritengo che l’1-1 ci vada stretto, perchè credo che questa Folgore abba creato molto più gioco rispetto agli avversari. Peccato per le tante occasioni sprecate in chiave offensiva, ma nel complesso il bicchiere è decisamente mezzo pieno”

malivojevic marko

Marko Malivojevic, autore del provvisorio vantaggio rubierese

FOLGORE RUBIERA – BAGNOLESE 1 – 1

RETI: 12’pt Marko Malivojevic (F), 43’pt Cocconi (B).

FOLGORE RUBIERA: Burani, Blotta, Vacondio, Rinieri, Agrillo (dal 31’pt Bassoli), Dallari (dal 44’st Paglia), Hoxha (dal 30’st Onwuachi), Tognetti, Marko Malivojevic, Milos Malivojevic, Porrini. A disp.: Lanzotti, Piacentini, Durantini, Acquafresca, Dosso, Mhadhbi. Allenatore: Alessandro Semeraro.

BAGNOLESE: Auregli, Capiluppi, Cocconi, Faye, Oliomarini, Lionetti, Formato (dal 30’st Silipo), Marani, Ruopolo, Zampino, Vernia. A disp.: Cottafavi, Farina, Raedemamshaban, Beqiraj, Hardy Nana, Shashviashvili, Aracri, Covili. Allenatore: Claudio Gallicchio.

ARBITRO: Campazzo di Genova (assistenti Pasi e Iemmi di Ravenna).

NOTE: spettatori 300 circa. Ammoniti Vacondio, Tognetti e Porrini (F), Lionetti e Zampino (B).

Continua a leggere

Annunci

Seconda vittoria consecutiva per la Folgore Juniores: sul sintetico di Formigine, la formazione di Marco Ognibene si impone 1-3 contro l’ostica Pgs Smile. Sabato prossimo arriva l’Atletico Montagna

PARENTI

Giacomo Parenti

La Folgore Juniores coglie la seconda vittoria consecutiva: ieri, sul sintetico “San Francesco” di Formigine, i nostri beniamini hanno dettato legge nel confronto con gli ostici padroni di casa targati Pgs Smile. L’esito del confronto era tutt’altro che scontato, anche perchè i biancoazzurri provenivano da un significativo successo contro il Fiorano: tuttavia i rubieresi hanno saputo imporsi con notevole autorevolezza, centrando quella che è anche la terza affermazione nelle ultime 4 gare. Alessandro Ruggiero, Davide Chiossi e Giacomo Parenti sono gli autori dei gol ospiti, che hanno determinato il risultato finale di 1-3.

Ora la Folgore Rubiera di mister Ognibene si è portata a stretto ridosso del terzo posto, e attende per sabato prossimo un’avversaria che andrà alla ricerca di immediato riscatto. Al “Valeriani” arriverà infatti l’Atletico Montagna, che ieri ha subìto una severa sconfitta interna ad opera del Castellarano: dunque un altro severo banco di prova per i nostri beniamini, che stanno comunque acquisendo un’autostima e una fisionomia di squadra sempre più marcate.

Continua a leggere

Folgore Juniores, domani a Formigine la trasferta sul campo della Pgs Smile. Il tecnico rubierese Marco Ognibene: “Ci attende un compito arduo, ma noi dovremo comunque confermare la buona prova fornita sei giorni fa. Stiamo lavorando per portare la nostra squadra ad acquisire una crescente autostima, e una vittoria ci sarebbe molto utile in tal senso”. Ancora assenti Sassi e Valerio, in forse Romoli

Folgore Juniores - mister Ognibene

Al centro, mister Marco Ognibene mentre dirige la Folgore Juniores

Folgore Rubiera Juniores di nuovo in campo, con il chiaro intento di confermare i segnali incoraggianti emersi sabato scorso nella vittoria contro il Vezzano. Domani, a partire dalle ore 16, i nostri beniamini saranno di scena sul sintetico “San Francesco” di Formigine: di fronte ci saranno i padroni di casa della Pgs Smile, in una sfida valevole per la quinta giornata del campionato regionale. L’arbitro designato per dirigere il confronto è il sig. Giacomo Francesco Gammuto, del Comitato di Modena.

“Senza dubbio, dovremo confermare la buona prova fornita sei giorni fa – spiega il trainer rubierese Marco Ognibene Ci attende tuttavia un compito arduo, anche perchè i biancoazzurri formiginesi provengono dal significativo successo sul campo del Fiorano. Inoltre dovremo fare nuovamente i conti con le assenze di Federico Sassi e Francesco Valerio: entrambi erano fuori anche la settimana scorsa, sempre per motivi scolastici. Come se non bastasse, si è aggiunto un ulteriore problema riguardante Romoli: Gabriele ha rimediato una distorsione alla caviglia, e ancora non sappiamo se potrà recuperare in tempo per la trasferta di domani. In linea più generale – rimarca Ognibene – stiamo cercando di rendere questa Folgore sempre più consapevole delle proprie possibilità: una vittoria al “San Francesco”. sarebbe senza dubbio molto utile in tal senso”. 

Continua a leggere

E’ online il nuovo numero di “Folgore Rubiera Magazine”!

vena giornLa Prima squadra torna allo stadio “Valeriani”, e quindi ritorna puntuale anche l’appuntamento con “Folgore Rubiera Magazine”. Le copie in formato cartaceo saranno distribuite domenica pomeriggio, in occasione della partita contro la Bagnolese valevole per la settima giornata di Eccellenza: tuttavia, come d’abitudine, qui sul nostro sito potete visualizzare le pagine in anteprima.

Questi dunque i temi del quarto numero stagionale:

  • Il giovane attaccante Niccolò Vena (nella foto) si sofferma sul cammino rubierese delle prime sei giornate e sull’imminente derby con la Bagnolese. Novità di mercato: Alessio Acquafresca approda in biancorossoblù
  • Lanfranco Borghi, dirigente della Folgore Rubiera, descrive il nuovo manto erboso del “Valeriani” e commenta l’attuale cammino della Prima squadra
  • Felicitazioni al nostro team manager Alessandro Mattioli, per la sua recente paternità!
  • Uno sguardo sugli avversari con Alberto Formato, attaccante della Bagnolese
  • Calendari & numeri del campionato di Eccellenza
  • L’agenda della Folgore Juniores

Tutto questo cliccando qui FOLGORE RUBIERA MAGAZINE N° 4 – DOMENICA 14 OTTOBRE 2018 o recandosi nell’apposita sezione del sito. Buona lettura!

Eccellenza, novità per il centrocampo della Folgore Rubiera: ufficialmente tesserato Alessio Acquafresca, classe ’99 con esperienze in azzurro

acquafresca parma

In primo piano, Alessio Acquafresca con la maglia del Parma (foto ParmaLive.com)

Rilevante novità nell’organico della Folgore Rubiera: il ds Melli ha definito il tesseramento di un nuovo centrocampista, che fino a ieri sera era svincolato. Si tratta di Alessio Acquafresca, nato a Roma il 12 agosto 1999: il giocatore di origine capitolina sarà a disposizione già a partire da domenica prossima, in occasione dell’atteso derby casalingo contro la Bagnolese.

Durante il suo percorso calcistico, Acquafresca è stato apprezzato nei settori giovanili di Parma, Modena e Sassuolo: inoltre, il nuovo arrivato in casa rubierese proviene dalle rilevanti esperienze calcistiche svolte nella passata stagione. Nella prima parte dell’annata 2017/2018, Alessio ha disputato la serie D piemontese con la maglia del Gozzano: in seguito, a gennaio lui ha fatto ritorno in Emilia per giocare in Eccellenza nelle file del San Felice. Tutto questo senza ovviamente dimenticare i suoi trascorsi in azzurro: il pregevole curriculum di questo promettente classe ’99 comprende anche 17 presenze nella Nazionale italiana Under 17.

Continua a leggere

Eccellenza, la Folgore Rubiera inizia a prepararsi per una vera classica del calcio reggiano: domenica al “Valeriani” arriva la Bagnolese, e la graduatoria dice che sarà un derby d’alta quota. Abdoul Kader Dosso, giovane attaccante biancorossoblù: “A Salso ho giocato da titolare e si tratta di una rilevante gratificazione, ma la vivo semplicemente come un nuovo e ulteriore punto di partenza per migliorarmi. Intanto in terra parmense è arrivato un successo più che meritato, che ci dà ulteriore slancio in vista del prossimo duello: contro i rossoblù dovremo innanzitutto pensare di esprimere al meglio la nostra identità di gioco, caratterizzata da una grande fibra caratteriale e da una manovra che sa coniugare velocità e precisione”. Sul futuro a medio-lungo termine: “Adesso la serie D non va minimamente accostata a noi. Dopo sole 6 giornate, sarebbe del tutto fuori luogo mettersi a disegnare scenari così roboanti: la prudenza resta d’obbligo, anche perchè stiamo vivendo un campionato intenso e apertissimo ai colpi di scena”

Dosso in azione

Al centro, Abdoul Kader Dosso in piena azione

Prosegue il momento d’oro della Folgore Rubiera nel campionato di Eccellenza: con la vittoria di ieri l’altro sull’ostico campo del Salsomaggiore, la compagine di mister Semeraro ha mantenuto il primato in classifica sempre insieme alla blasonata Correggese. Tuttavia, all’orizzonte dei biancorossoblù c’è un derby che costituirà un’altra prova di grande impatto sia fisico sia mentale: domenica prossima i nostri beniamini ospiteranno la Bagnolese, dando vita a quella che rappresenta una vera e propria classica del calcio dilettanti.

Fischio d’inizio alle ore 15.30: la sfida con i rossoblù del Torrazzo sarà valevole per la settima giornata, e la Folgore farà ritorno sul terreno amico del “Valeriani”. Nelle ultime due settimane, il campo rubierese è stato interessato da operazioni di risemina autunnale: un intervento necessario, per mantenere inalterata la grande qualità che contraddistingue il manto erboso di via Mari. Proprio per queste ragioni, il 30 settembre scorso la Folgore aveva dovuto “traslocare” a Campogalliano in occasione del confronto con il Campagnola: comunque sia ora il “Valeriani” è regolarmente disponibile, e da questa settimana tornerà regolarmente a essere il teatro delle nostre sfide casalinghe.
Intanto, l’attaccante Abdoul Kader Dosso è stato tra i protagonisti dell’affermazione in terra parmense: il promettente classe 2000 ha riscosso grande fiducia da parte di mister Semeraro, che a Salsomaggiore lo ha schierato titolare. “Vivo a Reggio Emilia, ma sono originario della Costa d’Avorio – racconta Dosso – Sono cresciuto calcisticamente nelle file di Fides e Tricolore Reggiana: in seguito è arrivata l’esperienza al Carpi, con cui nella scorsa stagione ho disputato il campionato Primavera”.

Continua a leggere

Eccellenza, a Salsomaggiore la Folgore Rubiera va in svantaggio ma poi ribalta tutto e resta capolista: Hoxha su rigore e Rinieri pongono il sigillo sul 5° successo stagionale in campionato. Mister Semeraro: “Prova ordinata ed efficace da parte nostra. Affermazione ottenuta con merito, anche perchè siamo stati abili a evitare la trappola del nervosismo. Ad ogni modo, questo nuovo acuto non ci autorizza a fuochi d’artificio verbali: fin qui i numeri sono molto gratificanti, ma solo tra 7-8 settimane inizieremo a capire quale potrà essere il nostro reale ruolo in campionato”

RINIERIALEX per sito

Alex Rinieri

SALSOMAGGIORE – FOLGORE RUBIERA 1 – 2

RETI: 21’pt Berti (S), 33’pt rig. Hoxha (F), 25’st Rinieri (F).

SALSOMAGGIORE: Bonati, Frigeri, Libreri (dal 45’st Benmoumou), Morigoni, Compaore, Pedretti (dal 40’st Dioni), Taoussi, Fontana, Compiani (dal 40’st Mesoraca), Mbengue, Berti (dal 49’st La Grutta). A disp.: Marrazzo, Lister, Marzhafi, Granelli, Morza. Allenatore: Vittorio Bazzarini.

FOLGORE RUBIERA: Lanzotti, Blotta, Vacondio, Rinieri, Agrillo, Dallari, Hoxha (dal 25’st Marko Malivojevic), Tognetti, Dosso (dal 12’st Mhadhbi), Milos Malivojevic (dal 40’st Bassoli), Porrini. A disp.: Burani, Piacentini, Paglia, Vena, Durantini. Allenatore: Alessandro Semeraro.

ARBITRO: Benevelli di Modena (assistenti Fecheta di Faenza e Ferrari di Modena).

NOTE: spettatori 200 circa. Ammoniti Bonati, Frigeri, Compaore, Compiani e Taoussi (S), Hoxha e Vacondio (F). Espulso al 33’pt Morigoni (S) per intervento da ultimo uomo.

Continua a leggere

La Folgore Juniores torna al successo e coglie tre punti molto significativi: al “Valeriani” la formazione di Ognibene si impone 3-1 sul tenace Vezzano

ROMOLI GAB

Gabriele Romoli, ieri in gol per la Folgore

La Folgore Rubiera Juniores si riprende immediatamente dallo scivolone rimediato contro la capolista: otto giorni fa i nostri beniamini erano stati fermati dalla capolista Formigine Rosselli, ma ieri la formazione di Marco Ognibene ha saputo rialzare la testa in modo brillante. Al “Valeriani” i biancorossoblù hanno dettato legge contro il Vezzano, avversaria che si presentava con credenziali molto lusinghiere: nei primi tre turni i matildici avevano infatti riportato 2 vittorie e 1 pari, destando buone impressioni anche sul piano del gioco. Tuttavia, i gialloblù hanno dovuto pagare dazio contro una Folgore vivace pure in fase offensiva: i gol della vittoria portano le firme di Davide Chiossi, Gabriele Romoli e Martino Melli, mentre il punto della bandiera avversario è stato realizzato da Valcavi.

Per la Folgore si tratta del secondo successo in campionato, dopo quello di quindici giorni fa con il Pavullo: peraltro, fin qui i rubieresi hanno riportato 2 vittorie su altrettante partite disputate al “Valeriani”. Il successo sul Vezzano rappresenta un’ulteriore spinta pure sul piano motivazionale, e permetterà ai rubieresi di prepararsi con rinnovato slancio alla sfida di sabato prossimo: nell’occasione l’agenda ha in serbo la trasferta di Formigine sul sintetico del Pgs Smile, squadra che ieri ha piazzato il blitz a Fiorano.

Continua a leggere