Simone Pè a Prima Pagina: “La forza d’animo ci guida. Domenica il gol di Dallari ci ha evitato una beffa”

151117reggio_24 (1)Simone Pè (in foto, a sinistra) è arrivato in estate alla Folgore Rubiera in fase di recupero a causa del grave infortunio al ginocchio, ma ora è rientrato a pieno ritmo, e si sta già ritagliando un ruolo importante nello scacchiere di mister Semeraro. Lo ha intervistato il quotidiano Prima Pagina.
L’intervista completa.

La Folgore Rubiera si sta ritagliando un ruolo sempre più preminente all’interno del campionato di Eccellenza: il’1-1 interno di domenica contro la coriacea Vigor Carpaneto lo testimonia in modo ulteriore. “Per come si erano messe le cose, si tratta senz’altro di un punto guadagnato – evidenzia il centrocampista biancorossoblù Simone Pè – Tuttavia, una nostra vittoria sarebbe stata tutt’altro che scandalosa”.
In che senso?
“Lo spettacolare gol di Dallari al 93’ ci ha evitato una beffa atroce. E’ vero che nel primo tempo abbiamo lasciato troppo spazio alle iniziative degli avversari: viceversa nella ripresa siamo stati molto più vivaci e propositivi, e in attacco abbiamo creato un numero di occasioni ben maggiore rispetto alla Vigor. Il pari nel complesso ci può stare, ma se avessimo vinto non sarebbe affatto stato un furto”.
E dunque, il rigore sbagliato da Greco all’inizio del 2° tempo grida vendetta…
“Non gettiamo la croce addosso a Sasà: lui resta un giocatore di importanza basilare, e poi nella circostanza il portiere avversario Serena è stato molto abile. Comunque sia, nonostante il penalty fallito e le espulsioni di mister Semeraro e Tognetti, siamo stati ugualmente in grado di mantenere un’elevata forza d’animo: oltre che dalla prodezza di Dallari, il punto dell’1-1 è nato pure dalla grinta che sappiamo riporre in campo”.
Una grinta che sta emergendo anche in Coppa Italia, non trova?
“Certo che sì: puntiamo senza riserve a vincere quantomeno la fase regionale”.
Torniamo al campionato: l’obiettivo resta sempre e solo la salvezza, o è il momento di cambiare il ritornello che state ripetendo fin dall’estate?
“Conservare il posto in Eccellenza resta l’obiettivo di base: se poi emergeranno altre prospettive, non saremo certo noi a tirarci indietro….”.
Domenica prossima farete visita al pericolante Fidenza: che tipo di sfida prevede?
“Purtroppo saremo ancora privi degli infortunati Castrianni, Spadacini e Bergamini: pare che per il loro rientro dovremo aspettare l’inizio del 2016. Assenze pesanti, che però dovremo continuare a fronteggiare con la consueta vivacità: la determinazione che ci sta caratterizzando è la via maestra per ottenere un risultato positivo anche in terra borghigiana”.
E lei, Pè, come si trova alla Folgore?
“Ringrazio squadra, staff tecnico e società, con in testa il diesse Tagliavini, per la grande fiducia riposta nei miei confronti. Quanto al rendimento, sono moderatamente soddisfatto: ora punto a piazzare continui miglioramenti”.

Intervista Simone Pè – Prima Pagina Reggio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...