Eccellenza: Colorno – Folgore Rubiera 0-0

DSC_5634Termina con un pareggio la stagione della Folgore Rubiera, che impatta per 0-0 sul campo del Colorno nell’ultima giornata del campionato di Eccellenza, che termina con una splendida quarta posizione in coabitazione con la Vigor Carpaneto nella migliore stagione della Folgore Rubiera. Una bella soddisfazione per mister Semeraro (in foto), che si è seduto per l’ultima volta sulla panchina della Folgore, che al termine della partita saluta commentando i suoi anni a Rubiera: “Ho fatto tre bellissimi anni a Rubiera, siamo la squadra che ha migliorato di più rispetto all’anno scorso”.
Il report del match.

Colorno: Mambriani, Lungu, Demicheli, Urbano, Carffini, Ortalli, Monica (30′ st Delnevo), Mariniello, Ottoni (26′ st Schiaretti), Bovi, Lorenzini. A disp: Oppici, Badiali, Scortanu, Paterlini, Stella. All:Piccinini.
Folgore Rubiera: Pe, Aieta, Castrianni, Cavazzoli, Tognetti, Borghi (37′ st Franceschini), Spadacini, Sekyere, Greco, Hoxha, Owusu. A disp: Scalabrini, Teggi, Gantier, Bergamini, Rossi, Dallari. All:Semeraro.
Arbitro: Longo di Cuneo.
Note: ammoniti Aieta (F), Tognetti (F), Urbano (C).

La Folgore trova il punto che mancava per il quarto posto, miglior risultato di sempre, e dice addio dopo tre stagioni a mister Semeraro. La partita è stata equilibrata, non giocata a ritmi altissimi, ed entrambe le squadre hanno avuto buone occasioni per vincerla. Dopo un’inizio abbastanza soporifero, al 20′ Castrianni salva su Ottoni, lanciato in contropiede, a pochi metri dalla porta. Al 24′ Aieta confeziona un bel cross dalla destra che Borghi riesce solo a sfiorare. Al 36′ bella azione tutta di prima della Folgore, Hoxha controlla di petto ma da buona posizione il tiro al volo finisce a lato. Al 42′ l’occasione più limpida della partita è di Mariniello che da centro area raccoglie di testa un cross dalla destra con la palla che finisce sul palo.
La ripresa si apre subito con un’altra palla gol con Lorenzini, che indirizza a rete con Pe fuori dai pali, ma è bravo il portiere rubierese a recuperare la posizione e sulla linea respingere di piede. Al 4′ Tognetti di testa raccoglie un corner dalla destra sull’area piccola, palla alta di poco. All’8 ci prova Mariniello entro l’area con Pe che non si fa sorprendere e blocca a terra. Un minuto dopo un gol di Ottoni a un metro dalla porta viene giustamente annullato per fuorigioco. Al 18′ è Greco che raccoglie un cross dalla destra di Tognetti, ma la palla è spizzata ed esce sul fondo. Ultima occasione per Lorenzini al 40′ con un tiro a giro che sfiora il palo. Festa alla fine per Demicheli alla sua ultima partita col Colorno.
Al termine del match, mister Semeraro commenta: “Ho fatto tre bellissimi anni a Rubiera. Siamo la squadra che ha migliorato di più rispetto all’anno scorso. Abbiamo creato un bel gruppo, buona base anche per il futuro. Oggi abbiamo ottenuto un buon punto contro un’ottima squadra, non potendo oltretutto fare cambi in corsa, visto che quelli in panchina erano indisponibili o reduci dalle fatiche di ieri nella semifinale juniores. Il quarto posto è raggiunto, e visti gli obiettivi d inizio campionato, penso che il lavoro di quest’anno sia stato positivo”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...