Juniores, la grinta di Gallinari: “Credetemi, battere la Folgore sarà un compito molto complesso per chiunque”

Andrea GallinariIl suo nome è Andrea Gallinari (nella foto), ma gli amici lo chiamano col soprannome di “Gallo”. Il promettente attaccante classe 1999 è tra i volti nuovi della nostra compagine Juniores: per l’esattezza, lui fa parte del folto gruppo di neoacquisti che nella passata stagione ha vestito la maglia della Reggio Calcio. “Sono davvero entusiasta di poter disputare il campionato regionale di categoria con la maglia della Folgore Rubiera – evidenzia il “Gallo” – Per me si tratta di un’esperienza totalmente nuova, ma sto vivendo questa prospettiva senza avere alcun timore. Aspetto con assoluta serenità l’inizio degli allenamenti, che come sapete è previsto il 22 agosto a Villa Bagno”.

Gallinari 2Gallinari, fin qui come si è svolto il tuo percorso calcistico?

“Ho iniziato a praticare questo sport quando avevo 8 anni: da allora ho sempre vestito la maglia della Reggio Calcio, svolgendo un lungo percorso in biancorosso che è durato fino a poche settimane fa”. 

Quali sono le tue principali caratteristiche sul piano tecnico e sotto l’aspetto agonistico?

“Fin da bambino, i tecnici mettevano in evidenza le mie doti di velocità e resistenza alle fatiche. Tuttavia, già da alcuni anni cerco di puntare molto sul continuo miglioramento della forza fisica: secondo me, si tratta di una caratteristica che serve parecchio nell’attuale mondo del calcio”.

E al momento sei in forma, oppure devi smaltire qualche problema legato a infortuni o acchiacchi di vario genere?

“Tutto bene: sono prontissimo per mettermi al lavoro”.

Una parola, irrinunciabile, sugli obiettivi che la squadra si porrà nel prossimo campionato. Il gruppo della Folgore Rubiera 2015/2016 si è laureato vicecampione regionale, e dunque voi partirete con un’eredità decisamente pesante: ciò rappresenterà un peso sotto l’aspetto psicologico, oppure sarà un ulteriore incentivo a fare bene?

“I risultati dello scorso anno non ci devono affatto spaventare: il nostro obiettivo resta sempre quello di vincere, senza pensare a confronti con il recente passato. Non conosco ancora bene mister Cavalletti, ma credo che le sue competenze e il suo curriculum parlino da soli: di certo daremo il 110% in ogni partita, e non lasceremo nulla di intentato per centrare gli obiettivi di gloria che abbiamo in mente di raggiungere. Credo che sconfiggere la Folgore sarà una missione molto dura per chiunque”.

Nella foto in basso: un’altra immagine di Andrea “Gallo” Gallinari con la maglia della Reggio Calcio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...