Memorial Chiari, una Folgore Juniores rimaneggiata paga dazio con la Casalgrandese. Iori: “C’è molto da lavorare, ma non è il caso di fare drammi”

Niranjan Iori 2Il percorso della Folgore Rubiera Juniores al Memorial “Corrado Chiari” di Bibbiano è purtroppo iniziato con il piede sbagliato: ieri sera, al “Bedogni”, i nostri beniamini sono stati superati per 2-1 dalla Casalgrandese. Nella fattispecie, la compagine biancoblù ha saputo portarsi sul doppio vantaggio: al 25′ della ripresa Giorgio Ruggerini ha accorciato le distanze, ma poi i rubieresi non sono riusciti a raddrizzare le sorti dell’incontro. “Di certo non abbiamo mostrato il nostro volto migliore – afferma il difensore della Folgore Niranjan Iori (nella foto) Ad ogni modo, credo che parlare di campanello d’allarme sia del tutto fuori luogo”.

“Intendiamoci: il risultato ci sta tutto – prosegue l’ex Reggio Calcio – La Casalgrandese ha messo in campo un maggiore amalgama di squadra, mentre noi eravamo piuttosto impacciati: diciamo che il nostro gioco ha messo in evidenza 11 individualità, senza evidenziare quella compattezza di squadra a cui dobbiamo aspirare. In ogni reparto, abbiamo lasciato parecchi spazi di manovra agli avversari: d’altro canto, va pure sottolineato che ci siamo presentati con una formazione fortemente rimaneggiata. Per la precisione, eravamo privi di due infortunati di spessore come Lusvardi e Moscardini: inoltre la difesa è stata falcidiata dagli acciacchi, perchè nel reparto arretrato eravamo proprio quattro giocatori contati. Come se non bastasse – evidenzia Iori – già al 10′ del primo tempo Zanoni ha dovuto abbandonare il campo a causa di problemi fisici: nulla di grave, ma di certo la sua defezione ha ulteriormente complicato i piani della Folgore”.

giorgio ruggerini per sito“Al di là di tutto ciò – spiega Niranjan – credo proprio che il nostro gruppo sia dotato di un apprezzabile potenziale tecnico-agonistico: ora dobbiamo trovare maggiore compattezza, e il progressivo rientro degli acciaccati ci aiuterà a diventare una squadra vera e propria. Non temete: sono sicuro che saremo forti e competitivi già alla prima di campionato”. 

E dove arriverà questa Folgore Rubiera? “Io non amo fare grandi pronostici – afferma il difensore – perchè alla fine gli unici verdetti che contano sono quelli del rettangolo verde. Di certo Scandianese e Castellarano possono contare su organici di primo piano: io vedo bene anche la Casalgrandese, che ieri ha dato prova di essere già a buon punto con la preparazione. Quanto a noi, sappiamo di dover onorare un pronostico pesante: lo scorso anno la Folgore ha sfiorato il titolo regionale, e dobbiamo fare di tutto per non essere da meno rispetto alla squadra del 2015/2016. Ci attende un’annata molto complessa, ma abbiamo i numeri per affrontarla con efficacia: per ora dico solo questo, continuando ad avere piena fiducia sui mezzi in nostro possesso. Quanto a me personalmente – sottolinea Iori – il mio ambientamento nella dimensione rubierese è stato molto rapido: del resto conoscevo già parecchi giocatori ex Reggio Calcio, e dunque non ho fatto certo fatica a inserirmi in questo nuovo organico. Con mister Cavalletti si lavora bene, e io mi sento in forma: sono prontissimo a dare il mio contributo sul campo”.

Aspettando l’esordio in campionato, previsto per il 10 settembre sul campo della Scandianese, venerdì la Folgore Rubiera Juniores tornerà in campo per la terza giornata del Memorial Chiari: dalle ore 21 Sinagra e soci affronteranno il Brescello. “Punteremo con fermezza ai tre punti – annuncia Iori – perchè un successo potrebbe ancora consegnarci il passaggio del turno. L’obiettivo è quello di proseguire il nostro cammino nella competizione bibbianese, perchè si tratta di un torneo senza dubbio di prestigio: inoltre, una vittoria sarebbe un buon passo avanti per l’acquisizione di una mentalità vincente”.

Nella foto in basso: Giorgio Ruggerini, autore del gol rubierese.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...