La Folgore riagguanta il pari in zona Cesarini. Vacondio: “Abbiamo fornito una prova di grande spessore, sia tecnico sia caratteriale”

HOXHA JudmirFOLGORE RUBIERA – VIGOR CARPANETO 1 – 1

Reti: 43’pt Franchi (V), 48’st Hoxha (F).

Folgore Rubiera: Pè, Teggi (dal 43’st Kouadio), Blotta, Cavazzoli, Addona, Tognetti, Lusoli, Sekyere (11’st Dallari), Greco, Luca Ferrari, Hoxha. A disp.: Neviani, Castrianni, Taglia, Pavarotti, Borghi. Allenatore: Ivano Vacondio.

Vigor Carpaneto: Terzi, Ghidotti (dall’ 8’st Murro), Barba, Sandrini, Fogliazza, Alessandrini, Fumasoli, Mazzera (dal 30’st Colla), Franchi, Minasola (dal 40’st Compiani), Girometta. A disp.: Buzzoni, Crisluoli, Orlandi, Lucci. Allenatore: Alberto Mantelli.

Arbitro: Tatti di Modena (assistenti Giove e Palmieri di Modena).

Note: spettatori 200 circa. Ammoniti Teggi, Addona, Sekyere e Hoxha (F), Ghidotti e Fumasoli (V).

Nella foto: Judmir Hoxha.

La Folgore Rubiera ha rischiato di “steccare” la prima di campionato, ma i nostri beniamini hanno davvero mille risorse: così, dimostrando una notevole forza di carattere, i ragazzi di mister Vacondio sono riusciti a riagguantare il pareggio proprio a pochi istanti dal triplice fischio. 1-1 dunque al “Valeriani”, nel big match del turno inaugurale contro la corazzata Vigor Carpaneto. Oggi è andata in scena una sfida tra due squadre compatte, competitive e ben organizzate, e nel complesso il pareggio rispecchia bene ciò che si è visto in campo.

Leonardo Lusoli dopo la partita di ieriParlando innanzitutto dei cenni di cronaca, urge dire che entrambe le formazioni hanno saputo mantenere ritmi di gioco piuttosto elevati: questo nonostante il grande caldo che ha contraddistinto l’intero incontro (e l’intera giornata di oggi, del resto). Dal punto di vista strettamente tecnico, il primo spunto d’interesse giunge al 3′: Franchi serve bene Fumasoli, e quest’ultimo tocca da pochi passi con Pè che si salva con  piedi. Al 18′ Mazzera scodella un pallone aureo a centroarea, ma Addona è lesto nell’anticipare tutti gli avversari. Tre minuti più tardi, occasionissima rubierese: Lusoli (nella foto qui a sinistra) serve bene Luca Ferrari, e quest’ultimo lascia partire una fiondata dal limite che manda la sfera di un niente alta. Al 42′ ancora Luca Ferrari, stavolta servito da Hoxha, potrebbe colpire da posizione angolata in area: tuttavia Fogliazza fa ottima guardia, e l’azione sfuma. Al 43′, piacentini in vantaggio: Girometta serve con il contagiri Franchi, e il numero 9 del Carpaneto realizza da pochi passi sfruttando anche l’indecisione della difesa rubierese.

La Folgore comunque non ci sta, e nella ripresa già al 2′ Hoxha lancia Luca Ferrari: l’ex Bagnolese si rende autore di una generosa corsa sulla fascia, ma Ghidotti non molla un attimo l’attaccante avversario. Ferrari conclude da pochi passi, ma il tiro è debole e Terzi ha così buon gioco nell’intercettare la minaccia. Al 27′ Teggi fornisce una buona sfera a Hoxha, che colpisce di teta da centroarea: Terzi si dimostra nuovamente pronto ad abbassare la saracinesca. Poco dopo Mazzera dal limite cerca di impegnare Pè, ma il nostro guardiano non incontra grandi problemi nel trattenere con sicurezza il pallone. Al 35′ Fogliazza si rende quindi autore di un imperioso colpo di testa dal centro dell’area, che dà l’illusione del gol: al 37′ Minasola ci prova da posizione angolata in area, e la conclusione termina non di molto fuori a sinistra di Pè. La Folgore come detto non si arrende, e finalmente al 48′ trova l’appuntamento col gol. Sugli sviluppi del calcio d’angolo di Luca Ferrari, Addona tocca all’indietro di testa: la sfera giunge così a Hoxha, e l’attaccante di origine albanese lancia un missile dal limite che si insacca a sinistra di Terzi. Festa grande tra il pubblico rubierese, per un pari che ormai sembrava un vero miraggio.

ivano vacondio“Siamo stati capaci di fornire una signora prova – ha detto a fine gara il tecnico della Folgore Ivano Vacondio (nella foto qui a destra) – Parlo soprattutto del primo tempo, dove abbiamo messo in mostra doti eccellenti sia dal punto di vista tecnico, sia sotto l’aspetto del carattere: nella ripresa siamo un po’ calati, ma comunque la nostra squadra ha saputo mantenere ottimi livelli qualitativi. Tra l’altro, non era affatto facile ottenere un risultato utile: non solo per il caldo, ma anche e soprattutto per le caratteristiche degli avversari. Contro la Vigor Carpaneto tutti avranno vita dura: si tratta di una formazione solida e con idee chiare, e può contare su giocatori di forte talento. Ad ogni modo – ha proseguito il nostro trainer – io sono davvero contento per ciò che i nostri ragazzi hanno saputo mostrare: ora dobbiamo migliorare innanzitutto sulla tenuta fisica durante i contrasti di gioco. L’obiettivo stagionale che ci poniamo è quello di arrivare a 70-72 punti, e oggi abbiamo dimostrato di poterli raggiungere. Poi, sarà la classifica a decidere dove questo bottino potrà realmente portarci…”.

Di differente avviso l’allenatore ospite Alberto Mantelli: “Se il primo tempo si fosse chiuso sullo 0-2 in nostro favore, non avremmo proprio rubato niente. Oltre alla rete di Franchi, abbiamo avuto almeno altre due-tre occasioni da gol decisamente limpide: purtroppo non siamo riusciti a concretizzare quanto di buono abbiamo creato, e alla fine questa sterilità in chiave offensiva si è rivelata penalizzante per noi. Nel secondo tempo siamo un po’ calati, lasciando più spazio a una Folgore Rubiera comunque molto efficace e propositiva: del resto voi avete una squadra con notevoli individualità, e con un allenatore che rappresenta un vero lusso per l’Eccellenza. In definitiva – ha sottolineato il trainer della Vigor – oggi la soddisfazione di aver ottenuto un punto a Rubiera è inferiore rispetto alla delusione per non aver vinto”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...