Il cammino della Juniores parte con un buon pareggio: 2-2 a Scandiano

SINAGRA AntonioIeri si è disputata la prima giornata del Campionato Juniores regionale Figc: l’atteso derby di Scandiano tra i padroni di casa e i nostri beniamini si è concluso sul 2-2, anche se la Folgore Rubiera conduceva nel punteggio fino a un quarto d’ora dal termine. Per l’esattezza, nel primo tempo è stata la compagine boiardesca a passare in vantaggio: tuttavia poco dopo i rubieresi hanno ribaltato la situazione, col rigore messo a segno da Giorgio Ruggerini e con la bella azione finalizzata al meglio da Zakaria Amrani. La prima frazione di gioco si è dunque chiusa sull’1-2 a favore degli ospiti: alla mezz’ora della ripresa la Scandianese ha però trovato il gol del definitivo pari.

Nella foto a sinistra: Antonio Sinagra, attaccante della Folgore Rubiera.

“E’ un risultato che sa di beffa – evidenzia l’attaccante della Folgore Antonio Sinagra – Con tutto il rispetto per gli avversari, noi abbiamo giocato molto meglio. Purtroppo ci è mancato un pizzico di fortuna in più: non siamo riusciti a mettere a segno quella terza rete che avrebbe chiuso la partita a nostro favore. Ad ogni modo, non è il caso di stare qui a lamentarsi troppo: rispetto a quanto si è visto nel precampionato, ieri siamo riusciti a piazzare netti miglioramenti sotto ogni punto di vista. Il nostro modo di esprimerci in campo si è rivelato decisamente più convincente, e abbiamo mostrato ulteriori passi avanti sul piano del carattere. La vittoria era alla nostra portata – spiega Antonio – ma d’altro canto non è il caso di stare qui a recriminare troppo: del resto, un punto ottenuto su un campo difficile come quello del “Torelli” non si butta certo via”.

Zakaria Amrani sito“Siamo stati più che mai all’altezza della situazione – aggiunge Zakaria Amrani (nella foto qui a destra)– In particolare la fase offensiva ha funzionato al meglio, e per vincere serviva soltanto un po’ di buona sorte: basti pensare che abbiamo creato tante occasioni per trovare il gol del 2-3. Sono ovviamente felice per essere andato in gol, ma ciò che conta è innanzitutto la prova di squadra: la Folgore ha fornito una prestazione confortante, e credo che il gruppo abbia davvero iniziato a esprimersi come sa. Mi dispiace solo di avere portato a casa soltanto un punto, ma sono certo che la prima vittoria arriverà presto…”.

Magari già sabato prossimo, quando la squadra di mister Roberto Cavalletti sarà impegnata in un’altra sfida di primo piano: la Folgore Rubiera ospiterà a Villa Bagno il blasonato Castellarano, che ieri ha iniziato col piede giusto riportando una vittoria interna sul Formigine. 2-1 il risultato a favore dei rossoblù.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...