Prima squadra, niente da fare: la Vigor Carpaneto vince a tavolino

crer figcFine della telenovela, e purtroppo per noi non è un finale lieto: attraverso il Comunicato ufficiale diffuso oggi, il Giudice Sportivo Carlo Frongillo ha assegnato alla Folgore Rubiera la sconfitta a tavolino nel confronto con la Vigor Carpaneto.

Come è noto i fatti si riferiscono alla prima giornata di campionato, datata domenica 4 settembre: il big match del “Valeriani” tra i nostri beniamini e la compagine piacentina era terminato 1-1, ma il club ospite ha sùbito presentato ricorso. Il reclamo del Carpaneto riguardava la posizione di Simone Blotta, che ha ricevuto un turno di squalifica non scontato durante il Torneo Figc “Emiliagol – Memorial Barella”: tale competizione si è svolta nel maggio scorso a Noceto, in provincia di Parma. Poco dopo la Folgore ha presentato una memoria difensiva, rimarcando che il provvedimento a carico di Blotta non è mai stato pubblicato su nessun Comunicato ufficiale della Figc emiliano-romagnola. Peraltro si tratta di una doppia ammonizione e non di un rosso diretto: dunque, secondo le nostre tesi, la squalifica non sarebbe stata da considerarsi operativa.

Ad ogni modo, il Giudice Sportivo ha accolto in pieno le ragioni della Vigor Carpaneto: così la formazione di mister Mantelli ha ottenuto la vittoria a tavolino con il punteggio di 0-3, e pertanto la Folgore scende da 4 a 3 punti nella classifica del girone A di Eccellenza.

I provvedimenti a carico dei rubieresi non sono però finiti: la società dovrà pagare 150 euro di multa, e inoltre il nostro dirigente Emilio Cerlini è stato inibito fino al 28 settembre prossimo. Sul testo del Giudice si legge che Cerlini ha “inserito in distinta e fatto partecipare alla gara un calciatore che non aveva titolo. Sanzione comminata ai sensi dell’articolo 1 bis Cgs”. Per finire, a Blotta è stata comminata un’ulteriore giornata di squalifica: di conseguenza Simone non sarà in campo a Villalunga, nella sfida che opporrà la Folgore ai padroni di casa della Casalgrandese.

Ora è già tempo di guardare avanti: nonostante questo sgradevole incidente di percorso, la squadra di mister Vacondio sta continuando a lavorare con costanza e concentrazione in vista della breve ma insidiosa trasferta di domenica.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...