Prima squadra, uno sguardo sugli avversari. Mister Dall’Asta (Luzzara): “Noi siamo in crescita, ma affronteremo una Folgore completa ed efficace in ogni reparto”

dallastaE’ l’antivigilia di Luzzara-Folgore Rubiera, partita che per i nostri beniamini dovrà significare riscatto: la compagine guidata da Vacondio cercherà infatti di tornare al sorriso, dopo l’immeritato scivolone interno di domenica scorsa contro la San Michelese. I rossoblù della Bassa viaggiano sulle ali dell’entusiasmo, dopo l’ottimo pareggio di cinque giorni fa in terra piacentina: come è noto, la formazione allenata da Stefano Dall’Asta ha costretto al pareggio nientemeno che la Vigor Carpaneto. “Indubbiamente siamo in crescita – afferma il trainer del Luzzara – Dopo un inizio di stagione non così convincente sotto l’aspetto dei risultati, ora stiamo man mano ritrovando la migliore condizione. Tutto ciò fa ben sperare in vista di domenica, ma sappiamo bene che non dobbiamo farci troppe illusioni: il Carpaneto è la squadra più forte tra quelle che abbiamo affrontato, tuttavia ritengo che la Folgore non sia per niente da meno”.

Nella foto: il mister rossoblù Stefano Dall’Asta (immagine luzzaracalcio.it)

Dall’Asta, come sta la vostra squadra dopo l’impresa piacentina? E’ facile immaginare che il vostro morale sia alle stelle…
“In effetti si tratta di un punto che ci ha dato ulteriore fiducia: d’altronde sappiamo molto bene che il campionato è lunghissimo, e quindi i colpi di scena anche a nostro sfavore possono sempre essere dietro l’angolo. Ad ogni modo, lo ribadisco: è un Luzzara che sta trovando un’identità di gioco sempre più definita: rispettiamo una corazzata come la Folgore Rubiera, ma il percorso che stiamo compiendo ci autorizza ad affrontarla senza timori reverenziali”.
A tuo parere, dove arriverà quest’anno la squadra rubierese?
“In alto, anzi molto in alto: la Folgore rientra tra le superpotenze del torneo, e non sono certo io oggi a scoprirlo. Solo per fare qualche nome, giocatori altisonanti come Tognetti, Greco, Castrianni, Spadacini, Hoxha sono davvero elementi da grande squadra. Quindi, guai a farsi ingannare dall’attuale classifica: sono convinto che la Folgore abbia i numeri per lottare fino in fondo in ottica serie D”.
Tuttavia, noi saremo privi per qualche tempo di Luca Ferrari: un’assenza di non poco conto…
“Luca Ferrari è tra i giocatori più forti dell’Eccellenza, e il suo sarà sicuramente un forfait che si farà sentire: ad ogni modo, ritengo che ciò non sposti più di tanto gli equilibri della sfida di dopodomani. Mister Vacondio può infatti contare su un organico numeroso e di qualità in ogni reparto: questo gli permette di poter fronteggiare anche assenze molto pesanti come quella di Ferrari”.
E voi come vi presenterete? Chi vi mancherà?
“Saremo privi dello squalificato Edoardo Rossi: per il resto, salvo sgradite sorprese dell’ultima ora, dovremmo presentarci in versione completa”.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...