Prima squadra, Alessandro Taglia: “La sfida col Nibbiano Valtidone dirà molto sui nostri possibili obiettivi. Non ci faremo prendere dal nervosismo, ci siamo preparati con la massima serenità”

taglia per sitoBrillante sul piano del gioco, non altrettanto sotto l’aspetto dei risultati: è la Prima squadra della Folgore Rubiera, che sta davvero vivendo un periodo a due facce. Per cercare di caprine le vere ragioni, abbiamo fatto quattro chiacchiere con uno tra gli elementi che meglio stanno emergendo nello scacchiere di Vacondio: si tratta del centrocampista Alessandro Taglia (nella foto). “Credo proprio che la fortuna non ci stia affatto dando una mano – sottolinea l’ex Falkgalileo – Chi ha visto le ultime due partite contro Axys Zola e Cittadella sa molto bene di cosa parlo. In entrambe le occasioni ci siamo dimostrati vivaci e propositivi, anche in chiave offensiva: tuttavia la sfera non ha voluto saperne di entrare in porta, complice pure la bravura dei portieri che si sono opposti alle nostre conclusioni. Ad ogni modo, le buone prestazioni che stiamo fornendo sono un segnale molto incoraggiante: un’ottima base in vista della sfida di domenica con il Nibbiano Valtidone, che dirà molto sui nostri possibili obiettivi stagionali”.

Il confronto con i piacentini è indubbiamente la partita di cartello dell’11° turno di Eccellenza: quanto pesano i punti che il match metterà in palio?
“Non è certo il caso di nascondersi dietro a mezze parole: pesano parecchio, eccome. E’ vero che mancano ancora parecchie giornate al termine, ma la contesa con il Nibbiano dirà molto sulle nostre reali possibilità di agganciare i primi due posti. Se la Folgore dovesse vincere, il risultato ci gioverebbe molto per due motivi: innanzitutto si tratterebbe di una vittoria contro una tra le corazzate del girone A, e poi i tre punti ci porterebbero molto vicini alla seconda piazza. Viceversa, con una sconfitta rischieremmo di allontanarci dalla zona promozione in modo quasi decisivo”.
Ivano VacondioAlla luce di tutto ciò, non temi che la Folgore possa diventare preda di qualche eccessivo nervosismo durante i 90 minuti?
“No, affatto. Innanzitutto in questi giorni stiamo continuando a lavorare molto bene: abbiamo preparato la partita con la necessaria serenità, seguendo con efficacia le preziose indicazioni di mister Vacondio (nella foto qui a sinistra). Poi, il nostro organico comprende parecchi giocatori di notevole esperienza: credo quindi che, complessivamente parlando, la Folgore sia vaccinata a sufficienza per gestire con efficacia ogni possibile tensione”.
Quanto manca Luca Ferrari?
“L’assenza di uno come Ferrari è molto complessa da fronteggiare, inutile negarlo: del resto, il suo talento non rappresenta affatto una novità. Fin qui, chi lo ha sostituito se l’è cavata bene: comunque sia, credo che con il rientro di Luca il nostro potenziale avrà modo di aumentare ulteriormente. Lui dovrebbe tornare ai primi di novembre: speriamo di ritrovare presto anche l’altro infortunato, Luca Maletti”.
Omar DallariA livello personale, come sta andando la tua esperienza rubierese? Ultimamente Omar Dallari (nella foto qui a destra) ha speso parole molto lusinghiere nei tuoi confronti…
“Ne sono felice e orgoglioso: dette da uno come lui, sono frasi che alimentano in misura ulteriore il mio già grande entusiasmo. Io posso comunque dire lo stesso di lui: mi trovo benissimo a giocare con Omar, e ritengo che Dallari rappresenti un vero “uomo squadra” sia in campo sia negli spogliatoi. Detto questo, di recente mister Vacondio mi sta concedendo crescente fiducia: ad esempio, domenica scorsa a Modena ho disputato quasi tutto il 2° tempo contro il Cittadella. La fiducia dello staff tecnico e dei compagni di squadra mi spinge a fare sempre meglio: punto quindi a piazzare progressivi e ulteriori miglioramenti, utili sia a me stesso sia soprattutto alla squadra”.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...