Folgore Juniores, Fantuzzi: “Con l’Arcetana un successo sofferto ma meritato. Ora siamo molto più squadra, e lo dimostreremo anche contro la Casalgrandese”

1_riccardo_fantuzziCon Riccardo Fantuzzi (nella foto), attaccante della Folgore Rubiera Juniores, facciamo il punto sul grande successo che i nostri beniamini hanno riportato sabato scorso: a Villa Bagno la compagine di mister Cavalletti è stata capace di superare l’Arcetana, vera e propria rivelazione di questa prima parte dell’annata. Il gol decisivo è arrivato al minuto numero 84, e porta proprio la firma del goleador ex Reggio Calcio. “E’ stata una sfida molto complicata da affrontare, inutile negarlo – evidenzia Riccardo – I biancoverdi hanno giocato in inferiorità numerica per larghi tratti dell’incontro, ma ciò non toglie nulla alla qualità del successo che abbiamo raggiunto”.

A tuo parere, quale è stata la principale carta vincente che vi ha permesso di cogliere questa entusiasmante vittoria?

“Sicuramente abbiamo fornito una prova corale molto convincente: ciascuno di noi si è impegnato al massimo, garantendo un forte apporto in termini di qualità, concretezza ed efficacia. Ad ogni modo, dovendo indicare un pregio in particolare, direi proprio l’efficienza difensiva: la nostra retroguardia si è comportata nel migliore dei modi, arginando con maestria il talento degli attaccanti a disposizione di mister Veneselli”.

E dove sta la formula magica della Folgore Rubiera? Per trovare l’ultima sconfitta, bisogna andare indietro fino al 17 settembre quando il Castellarano ha espugnato l’ “Argeo Bagnoli”…

“A inizio stagione ci siamo presentati con una rosa fortemente rinnovata, e quindi è servito un po’ di tempo per collaudare al meglio i meccanismi di squadra. Ora siamo un gruppo molto più solido, e anche i numeri sono lì a dimostrarlo. Quanto a me personalmente, posso dire di trovarmi molto bene: l’ambiente è ottimo, e mister Cavalletti sta dirigendo l’organico con l’assoluta competenza che lo contraddistingue. Qui alla Folgore si cresce per davvero, sia calcisticamente sia per ciò che riguarda l’aspetto caratteriale”.

Jacopo_ZanoniSabato prossimo sarete di scena a Villalunga, nel gran derby con la Casalgrandese: come vi presenterete? 

“Saremo di nuovo privi degli infortunati Lusvardi, Gianni Ruggerini e Rinaldi: inoltre c’è il dubbio Zanoni (nella foto qui a destra), visto che Jacopo ha accusato un problema all’inguine durante la sfida con l’Arcetana. Assenze pesanti, ma siamo pronti per farvi fronte con la consueta dose di determinazione e orgoglio: questa Folgore vale parecchio, e pure la Casalgrandese se ne accorgerà. Massimo rispetto per i biancoblù, ci mancherebbe altro: ad ogni modo, noi ci stiamo preparando al derby con una forte e rinnovata autostima”.

Ora avete agganciato il secondo posto: in caso di ulteriore successo, sarebbe lecito iniziare a coltivare qualche sogno di gloria?

“Rispondo con le parole di Cavalletti: piano con i proclami, perchè questo campionato Juniores si sta veramente rivelando imprevedibile. Intanto pensiamo alla Casalgrandese, rivolgendo la nostra concentrazione su una partita per volta”.

Questa l’attuale classifica del campionato Juniores (girone C), maturata dopo le prime 11 giornate: San Michelese 25 punti; Castellarano e Folgore Rubiera 22; Arcetana 21; Formigine 20; Vignolese 17; Fiorano 16; Casalgrandese e Scandianese 15; Rosselli Mutina 9; Carpineti e Albinea 8; Castelnuovo Rangone e Maranello 7.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...