Prima squadra, James Sekyere: “Il bel gioco è la via maestra per fare risultato a Rolo”

SEKYERE JamesGiorni cruciali in casa Folgore Rubiera: ci riferiamo in particolare alla Prima squadra, che domenica avrà il compito di riprendersi immediatamente dalla batosta contro il Salsomaggiore. Il cliente non sarà certo dei più comodi: i nostri beniamini saranno infatti ospiti del Rolo, guidato dal grande ex Pietro Ferraboschi. “Sappiamo bene quanto rilevante sia la posta in palio – afferma il centrocampista rubierese James Sekyere (nella foto) – Ad ogni modo, credo che dal punto di vista psicologico ci faremo trovare quanto mai pronti. Siamo un gruppo esperto e di valore, pure per quel che riguarda l’aspetto caratteriale: dunque, abbiamo i mezzi necessari per mantenere freddezza e lucidità anche in appuntamenti di così grande importanza come quello che ci attende”.

Intanto, James, che cosa non ha funzionato domenica scorsa col Salso?
“Chiunque ha visto la partita sa bene che lo 0-3 è una punizione eccessiva per noi. La sconfitta in sè non è certo scandalosa, perchè di certo siamo stati tutt’altro che brillanti: ad ogni modo i parmensi hanno fatto tre soli tiri in porta, mentre la Folgore ha costruito ben di più senza purtroppo riuscire a concretizzare. Siamo incappati nella classica giornata storta, che può capitare a qualsiasi squadra in ogni categoria: è vero che dovevamo fare i conti con pesanti assenze, ma guai se ciò venisse a rappresentare una giustificazione. Pazienza, ora abbiamo già voltato pagina e siamo pronti per ritrovare sùbito la vittoria”.
Addona per sito 2Come vi presenterete a Rolo?
“Saremo privi dello squalificato Cavazzoli, così come dell’infortunato Neviani: inoltre è in dubbio Nika Koridze, che ieri sera in Coppa Italia ha dovuto abbandonare il confronto a causa di uno stiramento. Per il resto, è finalmente previsto il ritorno di Luca Ferrari: lui è guarito dalla forma influenzale che lo ha interessato nei giorni scorsi. Il virus ha colpito pure Addona (nella foto qui a destra), mister Vacondio e me: ad ogni modo ora ci siamo ristabiliti, e saremo tutti a disposizione senza problemi. Inoltre potrà essere della partita l’ex lungodegente Luca Maletti, che contro il Cittadella è finalmente tornato in campo”.
Tanti addetti ai lavori sostengono che i vostri prossimi avversari fin qui abbiano deluso…
“Io andrei molto piano con simili verdetti: conosco bene il Rolo, e posso garantirvi che alla fine arriverà tra le prime cinque. Loro stanno attraversando un periodo poco esaltante, ma ritengo che nel giro di breve tempo li vedremo risalire rapidamente in classifica: speriamo non a partire da domenica prossima… Per quanto ci riguarda, noi siamo pronti ad affrontare l’impegno con la massima serenità: cercheremo di fare bottino pieno proponendo pure un gioco gradevole, cosa che peraltro siamo stati capaci di fare in tante occasioni. Se si gioca bene, prima o poi i risultati positivi arrivano”.
 
RICCHETTI Angelo (presidente)Tuttavia, se doveste perdere di nuovo, il 2° posto rischia di allontanarsi in misura sensibile…
“Al momento non facciamo di questi ragionamenti: siamo concentrati solo e unicamente sulle nostre potenzialità, e sulla piena consapevolezza di essere degni dell’alta classifica. In ogni caso la stagione è ancora lunga, quindi il verdetto che uscirà domenica sarà tutt’altro che definitivo”.
 
E tu, James, come giudichi il rendimento personale che stai fornendo fin qui?
“Sono soddisfatto: fin qui ho avuto uno spazio più limitato rispetto ad altre annate, ma me lo aspettavo visto che il nostro gruppo è davvero molto numeroso. Ogniqualvolta il mister mi ha chiamato in causa, ho sempre risposto con impegno ed entusiasmo: non potrebbe essere altrimenti, perchè per tanti versi la Folgore è parte del mio dna. Io e Castrianni rappresentiamo un po’ le bandiere di questa squadra: siamo entrambi di Rubiera, e siamo gli unici “superstiti” della squadra 2013/2014 che fu la prima della nuova società. Qui c’è un gruppo fantastico, e i consigli dei giocatori più esperti come ad esempio Greco e Dallari mi stanno aiutando moltissimo a migliorare. Colgo inoltre l’occasione per ringraziare il presidente Ricchetti (nella foto qui sopra) e il diesse Tagliavini, persone di grande serietà e competenza che guidano un gruppo dirigenziale davvero unico”. 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...