La prima squadra piazza il tris e ora è sola al 2° posto. Vacondio: “Sul piano del gioco il Fiorano ci ha tenuto testa, ma noi ci siamo rivelati molto più vivaci in attacco”

ferrari per sitoFOLGORE RUBIERA – FIORANO 3 – 0

RETI: 13’st Taglia, 42’st Greco, 49’st Luca Ferrari.
FOLGORE RUBIERA: Pè, Teggi, Blotta, Taglia (dal 44’st Bassoli), Addona, Tognetti, Lusoli, Agrillo (dal 32’st Dallari), Greco (dal 47’st Kouadio), Luca Ferrari, Hoxha. A disp.: Burani, Maletti, Sekyere. All.: Ivano Vacondio.
FIORANO: D’Arca, Costa, Hajbi, Saetti Baraldi, Sentieri, Cavallini (dal 17’st Nadiri), Tardini (al 39’st Grieco), Sorbelli, Zamble, Alicchi (dal 30’st Baldoni), Nichola. A disp.: Briglia, Brusciano, Nicoletti, Ansaloni. All.: Mirko Fontana.
ARBITRO: Calzone di Ravenna (assistenti Capasso di Piacenza e Pasi di Ravenna).
NOTE: spettatori 200 circa. Ammoniti Taglia e Luca Ferrari (F), Tardini (F). Espulso al 37’st Hajbi (F) per proteste.
Nella foto: Luca Ferrari, autore della terza e ultima realizzazione.

Domenica trionfale per la Folgore Rubiera. Per la prima volta in questo campionato, la compagine di Vacondio ha centrato il filotto di tre vittorie consecutive: inoltre, con la contemporanea sconfitta del Nibbiano Valtidone in quel di Luzzara, ora i nostri beniamini sono soli al 2° posto nella classifica di Eccellenza. Questo successo ci sta veramente tutto: il gioco espresso dai padroni di casa è stato concreto e convincente, e la Folgore ha mostrato una visibile superiorità per quel che concerne la vivacità offensiva. Nel contempo, le dimensioni del risultato finale puniscono i modenesi in modo eccessivo: oggi al “Valeriani” i biancorossi hanno mantenuto fede alla propria fama, mettendo in campo un carattere coriaceo e un assetto di squadra dotato di buona organizzazione.
lusoli-nuovaQuanto ai cenni di cronaca, all’ 11′ clamorosa occasione per i rubieresi: Lusoli (nella foto qui a destra) crossa bene per Greco, e quest’ultimo sferra un imperioso colpo di testa da centroarea con palla che va a sbattere contro la traversa. Nella circostanza, va detto che D’Arca si è dimostrato attento: il portiere avversario è saltato al momento giusto, ed era comunque pronto ad intercettare il pallone. Al 18′ ancora Greco pesca bene Hoxha: l’attaccante di origine albanese lascia partire una staffilata da posizione angolata in area, con sfera che termina non di molto fuori. Al 23′ il Fiorano si fa vivo in avanti con Zamble, che conclude da pochi passi sfruttando l’indovinato suggerimento di Sorbelli: Pè respinge di piede in bello stile.
taglia per sitoNella ripresa, al 2′ Luca Ferrari innesca il colpo di testa di Addona: l’esperto difensore piazza l’inzuccata da posizione molto ravvicinata, ma per poco il pallone non inquadra lo specchio della porta. Al 4′ Greco, servito da Hoxha, effettua un insidioso tentativo dal limite dell’area: la palla sfila a lato, a sinistra di D’Arca. Al 9′ Zamble potrebbe trovare uno spunto vincente a tu per tu con Pè, ma l’estremo della Folgore è abile nel vincere il contrasto aereo: pochi istanti dopo Taglia (nella foto qui a sinistra) calcia a botta sicura da centroarea, con il guardiano modenese che manda in angolo compiendo un difficile intervento. Al 13′ rubieresi in vantaggio nel modo più inaspettato: Taglia si rende autore di un tiro velleitario dalla distanza, ma la traiettoria del pallone coglie totalmente di sorpresa il portiere biancorosso. Un immobile D’Arca tocca la palla con il braccio, e poi la sfera finisce in fondo al sacco nell’angolino basso alla sua sinistra. Al 26′ il Fiorano cerca il pareggio con il cross di Zamble: nelle vicinanze della linea di porta si ha un contrasto tra Nichola e Blotta, ma per l’arbitro è tutto regolare nonostante le proteste fioranesi. Al 27′ Pè esce con i pugni sul corner di Alicchi: al 36′ Hoxha scodella un cross d’oro verso centroarea, ma Sentieri è lesto nell’anticipare Greco. Al 42′ lo stesso Greco parte in contropiede, con il segnalinee che alza la bandierina del fuorigioco: a quel punto la difesa ospite si ferma, e anche Sasà arresta la propria azione quasi a volere cercare chiarimenti. Tuttavia, l’arbitro sconfessa il proprio collaboratore e non interrompe il gioco: Greco quindi avanza indisturbato verso la porta del Fiorano, e realizza da pochi passi tra le vane proteste dei biancorossi. Al 49′ poi Luca Ferrari chiude i conti: l’ex Bagnolese raccoglie l’assist di Bassoli e va in rete da posizione angolata in area, con un tiro che non dà alcun scampo a D’Arca.
Ivano Vacondio“Dal punto di vista delle occasioni da gol, il nostro successo non fa proprio una grinza – evidenzia il mister della Folgore Ivano Vacondio (nella foto qui a destra) – D’Arca ha infatti compiuto numerosi interventi, e meriterebbe pure un voto alto in pagella se non fosse per l’incertezza sul primo gol. Ad ogni modo, devo ammettere che il 3-0 rappresenta una lezione eccessiva per il Fiorano: sul piano del gioco complessivo la partita è stata equilibrata, e loro hanno saputo tenerci testa in modo efficace. Ne approfitto per fare i complimenti a Fontana, che in passato è stato tra i miei giocatori. Io sono contento per la prova che abbiamo fornito, e per me la seconda piazza in solitaria non è affatto una novità: vorrei ribadire, una volta di più, che i nostri punti sul campo sono 33 e non 32. Dunque, per me la Folgore era sola al 2° posto già da domenica scorsa”.
“La sconfitta ci sta – spiega invece il tecnico del Fiorano Mirko Fontana – D’altronde, credo che avremmo meritato di subire un passivo minore. Guai a gettare la croce addosso a D’Arca: lui ha commesso un errore plateale, ma può capitare a chiunque. Per il resto, senza nulla togliere alla Folgore, trovo che il secondo gol sia scandaloso: Greco era in nettissimo fuorigioco, e la scelta arbitrale di convalidare il suo gol mi è parsa completamente fuori luogo. Pazienza: ora dobbiamo ripartire con vigore, confortati dal fatto di esserci comunque mostrati all’altezza della situazione”.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...