Prima squadra, Dario Castrianni: “Domenica sera eravamo delusi per lo 0-0 col Gotico, ma si tratta di un mezzo passo falso che abbiamo già metabolizzato sotto ogni punto di vista”. Ora la sfida col Colorno: “Siamo pienamente consapevoli delle numerose difficoltà che incontreremo, e ciò rappresenta il primo passo verso la vittoria”

CASTRIANNI DarioArchiviare in fretta il mezzo passo falso contro il Gotico Garibaldina: è il preciso obiettivo della Folgore Rubiera, che domenica sarà di scena al “Valeriani” per affrontare la cenerentola Colorno. “Lo 0-0 maturato a Piacenza è un vero peccato – evidenzia il nostro difensore Dario Castrianni (nella foto) – I padroni di casa non ci hanno mai impensieriti in modo rilevante, mentre noi abbiamo creato una serie di limpide occasioni da gol: purtroppo ci è mancata un po’ di concretezza, dote che senza dubbio ci avrebbe permesso di conquistare l’intera posta in palio”.

Come si sono svolti gli allenamenti durante la settimana? Il gruppo ha già metabolizzato al meglio questa parziale battuta d’arresto?
“Direi proprio di sì. Domenica sera, subito dopo il match, regnava una certa comprensibile delusione: d’altro canto, nei giorni successivi abbiamo ripreso a lavorare con quella grinta e quell’impegno che sono ormai doti caratterizzanti del nostro gruppo. Ora, possiamo dire di avere ritrovato la giusta carica motivazionale: dunque, siamo pronti per sfidare al meglio un Colorno che non si preannuncia affatto accomodante”.
A proposito dei parmensi: la formazione gialloverde occupa l’ultimo posto in classifica, ma mister Vacondio ritiene che il confronto abbia in serbo una consistente quantità di insidie…
“E Vacondio ha perfettamente ragione. Del resto, nella sfida di andata non siamo andati oltre lo 0-0: per giunta il Colorno si è rinforzato in misura notevole rispetto a quell’occasione, aggiudicandosi rinforzi di valore come i centrocampisti Grillo e Galli. E’ vero che la classifica parla a nostro favore, ma i meri numeri non devono affatto trarci in inganno: al momento attuale, le squadre che lottano in chiave salvezza sono ancora più arcigne rispetto a quelle che albergano nei piani alti della graduatoria. Siamo dunque pienamente consapevoli delle difficoltà che ci attendono, e ciò rappresenta il primo passo per puntare con fermezza al successo”.
addonaCome vi presenterete? Qualche assenza?
“Al momento, dovremmo essere al completo: Addona (nella foto qui a destra) ha ripreso ad allenarsi con regolarità dopo i problemi al polpaccio, e dunque credo proprio che anche Davide sarà regolarmente a disposizione”.
Il programma della 25esima giornata di Eccellenza prevede pure la sfida Vigor Carpaneto-San Michelese: per chi fai il tifo?
“Io faccio il tifo per la Folgore, è ovvio! Di conseguenza spero in un pareggio tra piacentini e sassolesi, perchè sarebbe il risultato che ci aiuterebbe di più: manterremmo saldamente il 2° posto, e potremmo ancora coltivare qualche speranza di raggiungere la vetta. Tutto questo a patto di battere il Colorno, s’intende”.
Ieri sera il Carpaneto ha ottenuto un rilevante successo casalingo, 3-1 nel recupero al cospetto del Bibbiano San Polo. In tal modo, la capolista si è portata a +10 sulla Folgore…
“Una distanza ragguardevole, ma va detto che le partite da giocare sono ancora molte: inoltre resta sempre in ballo la questione legata al nostro ricorso, in attesa di sentenza da parte del Coni nazionale. Intanto pensiamo a difendere la seconda piazza, che sarebbe già un traguardo straordinario: poi, finchè le cifre ci autorizzano, non vedo proprio perchè dovremmo essere rinunciatari in ottica 1° posto”.
A livello personale, sei soddisfatto del rendimento che stai fornendo quest’anno?
“Certo che sì: non sono sempre titolare, ma ciò fa parte del gioco. Fin qui ho parecchi motivi per essere contento, legati sia al mio rendimento sia al fantastico ambiente che si respira qui a Rubiera. Quando mister Vacondio riterrà ancora di chiamarmi in causa, sarò sempre pronto a dare il mio contributo con entusiasmo e massima concentrazione”.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...