Caso-Carpaneto, ricorso respinto: la vittoria a tavolino dei piacentini è confermata in modo definitivo

LOGOLa vicenda relativa alla prima giornata di andata è giunta stasera alla propria conclusione: la Corte di giustizia sportiva del Coni ha respinto in modo definitivo il ricorso della Folgore Rubiera, confermando così il risultato di 0-3 a tavolino in favore della Vigor Carpaneto.

Come è noto, i fatti si riferiscono alla partita disputata il 4 settembre scorso sul terreno del “Valeriani”, in occasione della prima giornata di Eccellenza: il risultato sul campo fu di 1-1, ma il club ospite fece ricorso contestando la posizione irregolare del nostro difensore Simone Blotta. Quest’ultimo aveva ricevuto un turno di squalifica, non ancora scontato, durante il Torneo juniores Emiliagol-Memorial Barella di Noceto (Parma): tale competizione si era svolta nel mese di maggio 2016. La squalifica era stata pubblicata solo sui comunicati relativi al torneo, e non su quelli ufficiali diramati dalla Figc di Parma: così la Folgore ha deciso di affrontare tutti i gradi di giudizio, sempre assistita dall’avvocato Grassani. Dopo il pronunciamento negativo di Giudice Sportivo e Corte di appello regionale, anche il Coni ha confermato il verdetto sfavorevole alle nostre deduzioni.

Per ora, non si sa niente altro: le motivazioni della sentenza emessa dal Comitato Olimpico saranno rese note solo tra qualche settimana.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...