Folgore Rubiera, contro il Rolo un pari indolore: 0-0, con Agrillo e Hoxha vicini al gol. Vacondio: “Le tante assenze ci hanno complicato la vita, ma chi è sceso in campo si è comunque fatto valere. Abbiamo fornito una buona prova, specialmente nel 1° tempo”

HOXHA JudmirFOLGORE RUBIERA – ROLO 0 – 0
FOLGORE RUBIERA: Pè, Maletti, Blotta (dal 7’st Kouadio), Dallari, Castrianni, Tognetti, Sekyere, Agrillo (dal 1’st Bassoli), Greco, Koridze (dal 37’st Taglia), Hoxha. A disp.: Burani, Amdouni, Amrani, Teggi. All.: Ivano Vacondio.
ROLO: Accialini, Faraci, Casarano, Visioli, Vincenzi, Bulgarelli, Pilia, Rizvani, Bellesia, Terranova, Odoro (dal 17’st Arrascue). A disp.: Mantovani, Ceci, Borghi, Negri, Montipò, Pedrazzoli. All.: Pietro Ferraboschi.
ARBITRO: Mazzuca di Parma (assistenti Barbieri di Ferrara e Sabba di Rimini).
NOTE: spettatori 200 circa. Ammoniti Castrianni (F), Faraci, Casarano e Visioli (R).
Nella foto: Judmir Hoxha.

Pareggio a reti inviolate sul terreno del “Valeriani”: lo 0-0 tra Folgore Rubiera e Rolo è arrivato al termine di una sfida vivace durante il 1° tempo, ma più spenta nel corso della ripresa. La gara, valevole per la 31esima giornata di Eccellenza, è stata contraddistinta dalle rilevanti assenze che hanno interessato ambo le formazioni: gli ospiti hanno dovuto fare a meno dello squalificato Ziliani e degli infortunati Vezzani e Borghi (quest’ultimo presente in panchina solo per onor di firma), mentre la Folgore ha fatto i conti con un numero di forfait addirittura maggiore del previsto. Oltre alle annunciate defezioni di Lusoli (stiramento, altri 10 giorni di stop) e Cavazzoli (che sarà in Inghilterra per le prossime quattro settimane), non c’è stato nulla da fare per Davide Addona: quest’ultimo è alle prese una frattura dello scafoide maturata domenica scorsa a Salso, e dovrà stare fuori per 40-45 giorni. Non c’era neppure Luca Ferrari, alle prese con un polpaccio malmesso: l’attaccante dovrebbe comunque tornare a disposizione domenica prossima, nella trasferta di Bagnolo. In compenso, Teggi ha ormai recuperato dall’infortunio al ginocchio rimediato a Nibbiano: tuttavia, oggi Vacondio ha preferito tenere Mattia in panchina.
cen_83_agrillo_fabioPer quel che riguarda la cronaca dell’incontro, il primo sussulto giunge al 7′: nella circostanza Agrillo si rende autore di un grande assist verso centroarea, e Accialini intercetta la sfera con prontezza. Al 12′ l’undici dell’Autobrennero risponde con il tiro ravvicinato di Rizvani, che trova l’opposizione di Pè: sulla respinta Odoro potrebbe colpire da posizione angolata ravvicinata, ma il numero 11 biancoblù calcia alto. Al 22′ il protagonista è ancora Rizvani, che ci prova con un diagonale da buona posizione in area: anche in questo caso, la palla si perde sopra la traversa. Al 25′ gran botta centrale di Agrillo (nella foto qui a destra): il pallone va a sbattere contro la traversa, appena sopra la mano di Accialini che comunque è ben piazzato. Al 44′, Bellesia approfitta di uno svarione difensivo rubierese per concludere da posizione ravvicinata: il tiro è debole ma insidioso, e la sfera sfila di poco fuori a destra dell’estremo di casa.
Nella ripresa, come detto, il ritmo diminuisce da ambo le parti: dopo l’intervallo, il primo interesse delle due squadre sembra essere quello di salvaguardare energie preziose in vista del finale di stagione. Si gioca al piccolo trotto, ma non manca qualche spunto d’interese agonistico: come ad esempio al 10′, quando Accialini interviene in due tempi sulla punizione dalla distanza di Koridze. Al 28′ Pè si fa poi trovare attento sulla punizione di Terranova: il portiere intercetta senza trattenere e la sfera giunge sui piedi di Bellesia, ma quest’ultimo conclude fuori d’istinto da pochi passi. Al 38′, Hoxha è ben piazzato nell’area rolese e si rende autore di una delle sue staffilate diagonali: ottima la risposta del guardiano avversario.

vacondio ferraboschi“Il risultato è giusto – ha commentato a fine gara mister Ivano Vacondio – Obiettivamente noi oggi non meritavamo la vittoria, ma ciò non significa affatto che la nostra prova sia stata da buttar via. Soprattutto nel 1° tempo, noi abbiamo retto bene il confronto contro un’avversaria che ha dimostrato di saper giocare un calcio efficace e convincente: credo proprio che il Rolo abbia tutte le carte in regola per poter mirare a una salvezza senza troppi patemi. Qualcuno potrà forse dire che noi siamo stati meno brillanti del solito – ha proseguito il tecnico della Folgore – ma bisogna considerare che ci siamo trovati a dover varare una formazione inedita: le tante e rilevanti assenze ci hanno complicato i piani, anche se chi è sceso in campo si è fatto comunque valere. Come se non bastasse nell’intervallo ho dovuto sostituire pure Agrillo, che ha giocato febbricitante. Nel complesso – evidenzia Vacondio – è uno 0-0 che non toglie assolutamente nulla al valore di ciò che abbiamo saputo costruire fin qui”.

“Un pari al Valeriani rappresenta sempre un buon risultato – ha invece spiegato l’allenatore del Rolo Pietro Ferraboschi, che peraltro è rubierese doc – A ben guardare è un punto guadagnato, perchè anche oggi la Folgore ha dimostrato di essere sempre più pronta per giocarsi fino in fondo la serie D. Ad ogni modo, non posso negare una punta di rammarico: nel 1° tempo abbiamo vanificato alcune limpide occasioni per passare in vantaggio, e se avessimo sbloccato la situazione in nostro favore sarebbe stata tutta un’altra partita. Purtroppo – ha aggiunto Ferraboschi – si è ripetuto un film che il Rolo ha già recitato troppe volte in questa stagione: gioco di buon livello, ma poca concretezza in fase realizzativa. Basti pensare che per noi si tratta del 17° pareggio stagionale, e del nono 0-0″. 
Nella foto in basso: da sinistra Ivano Vacondio e Pietro Ferraboschi mentre commentano la sfida di oggi nel dopopartita.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...