Prima squadra, raffica di riconferme a partire da capitan Greco: inoltre l’organico si arricchisce con Piacentini e Dabre. Tagliavini: “Mercato non ancora chiuso, siamo sulle tracce di altri due elementi di spessore. Tutto ciò nell’attesa del sì da parte di mister Vacondio: stiamo costruendo la squadra proprio insieme a lui”. Juniores, Paolo Mozzini è il nuovo allenatore

Rizzo per sitoLa Prima squadra della Folgore Rubiera per il campionato di Eccellenza 2017/2018 prende sempre più forma: dopo i nuovi arrivi del portiere Nicholas Rizzo (dal Carpineti, nella foto) e del centrocampista Daniele Fornaciari (dal Bibbiano San Polo), la società ha provveduto a definire quasi tutto il resto dell’organico.
Andando con ordine, nel reparto portieri il vice di Rizzo sarà il confermatissimo Jacopo Burani: partito lo scorso anno dalla formazione Juniores, Burani ha saputo distinguersi in Prima squadra soprattutto nelle ultime giornate della stagione regolare. Discorso differente invece per Maurizio Pè, che come preannunciato saluta Rubiera dopo tre stagioni insieme a noi.

La foto presente su Facebook - Da sinistra Omar Dallari della Folgore e Fabio Galli della FidentinaIn difesa, la Folgore potrà nuovamente contare sul contributo di esperienza fornito da Davide Addona e Francesco Tognetti: restano anche Mattia Teggi, autore di un finale di annata in crescendo, e il promettente Osema Amdouni. Ci sarà anche Omar Dallari (a sinistra nella foto), che nel prossimo campionato avrà il compito primario di essere un jolly proprio per la retroguardia: resta inoltre Jean Marc Kouadio, difensore con spiccate attitudini da giocatore polivalente. C’è quindi da registrare un nuovo arrivo: diamo il benvenuto al classe ’99 Simone Piacentini, giocatore di scuola granata che tuttavia nella scorsa stagione ha disputato la Seconda Categoria con la maglia del Bellarosa. Da definire poi la situazione di Simone Blotta: in questo caso molto dipenderà dalle intenzioni della sua “casa madre”, ossia la Correggese. A lasciare Rubiera è invece Castrianni, che comunque ha già parecchie società interessate a lui: ringraziamo Dario per la lunga e proficua permanenza nelle file della Folgore, e peraltro ci complimentiamo con lui anche perchè tra pochi mesi diventerà padre. Un grazie e un “in bocca al lupo” vanno pure a Luca Maletti: nemmeno lui farà parte del nostro organico di Eccellenza 2017/2018.
SEKYERE JamesPer quel che riguarda il centrocampo, James Sekyere (nella foto qui a sinistra) continuerà la sua lunga esperienza nelle file della Folgore: purtroppo nel 2016/2017 i problemi fisici ne hanno limitato il rendimento, ma ciò non gli impedirà di presentarsi al via della prossima annata con rinnovate energie. Anche Fabio Agrillo ha rinnovato l’accordo con noi: tuttavia l’ex Pavullese ha appena subìto una pesante operazione al ginocchio, e tornerà a piena disposizione soltanto a partire dal mese di novembre. Resta a Rubiera il giovane e già talentoso Luca Bassoli: è poi quasi fatta per la riconferma di Leonardo Lusoli, visto che ormai mancano soltanto gli ultimissimi dettagli. Il reparto potrà inoltre fare affidamento sul già citato Daniele Fornaciari: un saluto e un grazie vanno invece a Manuele Cavazzoli, che si trasferisce negli Stati Uniti per motivi di studio, e ad Alessandro Taglia che fa ritorno alla Falkgalileo. Quanto a Nika Koridze, sul georgiano c’è ancora un punto interrogativo che sarà risolto nei prossimi giorni.
greco-per-sitoNell’ambito dell’attacco, è proprio il caso di ripetere che… “c’è solo un capitano!”: Salvatore “Sasà” Greco (nella foto qui a destra) ha infatti deciso di rimanere alla Folgore, nonostante le inevitabili e più che giustificate offerte ricevute da altri club. Anche nel 2016/2017, Greco ha sfondato il muro delle 20 realizzazioni: un dato che conferma in modo ulteriore il sopraffino talento offensivo che contraddistingue il navigato attaccante di origine cosentina. Altre due conferme di assoluto rilievo e impatto sono quelle di Luca Ferrari e Judmir Hoxha: si aggiunge poi il fantasista classe ’97 Djamaradim Dabre, che nel 2015/2016 aveva già vestito la maglia della Folgore in campo Juniores. Nella passata stagione Dabre ha invece disputato la Seconda categoria, ponendosi in forte evidenza nelle file dell’Us Rubierese.
IOTTI Gabriele (preparatore atletico)“Il nostro mercato non è ancora concluso – puntualizza il diesse della Folgore Rubiera Fabrizio Tagliavini – Siamo sulle tracce di altri due elementi di spessore, per rinforzare ulteriormente un organico che comunque si presenta già di buon pregio”. Il diesse torna anche sul capitolo allenatore: “Stiamo aspettando Ivano Vacondio, e peraltro la costruzione della squadra sta andando avanti proprio seguendo le sue indicazioni. Va sottolineato che Ivano non fa per niente il “prezioso”: lui deve anzi fare i conti con rilevanti impegni sia in ambito lavorativo sia in campo familiare, e comunque so che sta facendo tutto il possibile per continuare la sua esperienza alla Folgore. Dunque per l’annuncio ufficiale bisogna ancora aspettare qualche giorno, ma confidiamo davvero di poter ancora contare su Vacondio come nostro timoniere e su Mathew Leke come suo vice”. Intanto, lo staff tecnico annovera già le riconferme del preparatore atletico Gabriele Iotti (nella foto qui a sinistra) e del massaggiatore Christian Lenzarini: è invece cambiato l’allenatore dei portieri, con Andrea Ferrari che subentra a Daniele Fontana.
mozzini paoloJUNIORES. La Folgore Juniores avrà invece un nuovo allenatore: si tratta di Paolo Mozzini (nella foto qui a destra), figlio di quel Roberto Mozzini che negli anni ’70 e ’80 ha vestito da giocatore le casacche di squadre come Torino, Bologna e Inter. Anche Paolo vanta comunque una lunga carriera da difensore, che ha toccato piazze del calibro di Reggiana, Carpi, Como, Cremonese, San Marino, Bolzano, Gualdo Tadino. Quanto all’organico, è ovviamente previsto un ricorso al mercato per aggiudicarsi qualche rinforzo: comunque sia la squadra sarà composta in gran parte da ragazzi che nella scorsa annata hanno giocato nell’Us Rubierese, e più esattamente nella compagine degli Allievi Regionali classe 2000. Non a caso, i dirigenti della Rubierese Aldo Martini e Anteo Zanlari seguiranno da vicino la nostra Juniores: il loro lavoro andrà ad affiancarsi a quello di Fausto Strozzi e Giorgio Beneventi, che continueranno ad occuparsi del team nelle rispettive funzioni dirigenziali. Intanto la Folgore Rubiera coglie l’occasione per ringraziare mister Roberto Cavalletti, protagonista di un proficuo ciclo alla guida della Juniores: basti citare il 2° posto in ambito regionale conquistato un anno fa, proprio sotto la sua guida.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...