Prima squadra, mister Vacondio: “Dal punto di vista statistico, la sfida inaugurale con il Castelfranco non promette bene… Io contro la famiglia Chezzi ho sempre perso: tuttavia, i grandi numeri sono fatti anche per essere smentiti… Avvio impegnativo, ma le sfide iniziali non daranno affatto delle sentenze definitive: i primi bilanci saranno possibili solo dopo 10-12 partite”. Intanto, buona parte della squadra sta svolgendo gli allenamenti pre-raduno con il preparatore Iotti: il 20 la prima amichevole, a Carpineti contro l’Atletico Montagna

vacondio-dopo-la-partita“Dal punto di vista strettamente statistico, partire contro la Virtus Castelfranco non è certo un granchè… Io contro la famiglia Chezzi ho sempre perso!” Nel commentare il calendario della Folgore Rubiera nel prossimo campionato di Eccellenza, mister Ivano Vacondio (nella foto) cita i numeri della storia senza perdere la sua consueta ironia. “Ad ogni modo, le grandi cifre sono fatte anche per essere smentite: quindi ci avviciniamo al confronto con i modenesi senza timori di sorta, pur consapevoli delle forti difficoltà che tale confronto ha in serbo fin da ora”.
Ti riferisci al blasone dei biancogialli? Del resto, il Castelfranco proviene da ben 15 anni di serie D… 
“Non solo: il mio pensiero è rivolto innanzitutto alla condizione in cui ci presenteremo alla sfida. Innanzitutto, dovremo fare i conti con tre forfait disciplinari che si preannunciano davvero pesanti: si tratta di Greco, Teggi e Hoxha, tutti squalificati in seguito alle ben note vicende della semifinale scudetto contro il Sasso Marconi. Poi dovremo fare a meno di Agrillo, che come sapete potrà rientrare soltanto a dicembre – gennaio: inoltre Addona sarà assente per lavoro fino al venerdì sera, e dunque non sappiamo quale potrà essere il suo effettivo impiego in campo nella sfida con il Castelfranco”.

Sette giorni dopo ci sarà la trasferta ferrarese sul campo del Sant’Agostino: poi il 17 di nuovo a Rubiera, per un altro big match contro la corazzata Rosselli Mutina. Con un avvio di così grande impegno, c’è il rischio che la Folgore possa trovarsi in acque di classifica non felicissime nelle prime giornate?
“Trarre delle conclusioni definitive dopo poche giornate sarebbe completamente sbagliato: i primi bilanci sono possibili solo dopo 10 – 12 partite. Ritengo che il nostro gruppo abbia le caratteristiche necessarie per lasciare da parte fin da sùbito ogni timore reverenziale: ad ogni modo le sfide iniziali non porteranno affatto delle sentenze definitive, nè nel bene nè nel male. Del resto, basti ricordare quello che è accaduto nella passata stagione: fino a ottobre eravamo a metà classifica, poi siamo riusciti a inanellare una striscia positiva che ci ha permesso di raggiungere e consolidare il 2° posto”.
SEKYERE James

Il centrocampista James Sekyere

Questa Folgore Rubiera è più o meno forte rispetto al 2016/2017?

“Anche in questo caso, è ancora prestissimo per dare una risposta. Di certo abbiamo perso degli elementi di primo piano, ma la società ha lavorato con impegno, passione e competenza per sostituirli al meglio. Le premesse sono dunque incoraggianti, per vivere un’altra stagione di livello elevato: ora, sta a noi confermare i favorevoli pronostici che gli addetti ai lavori di assegnano. Se riuscissimo a ripetere il 2° posto, sarebbe uno splendido risultato”.
A dire il vero, molti scommettono su una Folgore in grado di puntare dritta alla vetta…
“Ci vuole cervello: il Signore ce lo ha dato per usarlo!”
Sarebbe a dire?
“Intendo dire che ci attende un campionato caratterizzato da una lotta al vertice molto affollata, ben di più rispetto alla passata stagione. Le ambizioni fanno bene e si punta sempre al meglio senza riserve, ma non va mai perso di vista un po’ di sano realismo: un 2° posto sarebbe già un risultato grandioso, e per nulla disprezzabile. Al di là di come sono andate le cose nella passata stagione, va infatti ricordato che la “medaglia d’argento” può aprire prospettive di notevole interesse in ottica serie D”.
IOTTI Gabriele (preparatore atletico)

Gabriele Iotti, preparatore atletico

Il raduno si terrà mercoledì prossimo 16 agosto, ma molti giocatori si stanno allenando già adesso…

“Il preparatore atletico Gabriele Iotti mi ha chiesto di poter svolgere degli allenamenti pre-raduno, da effettuarsi proprio in questi giorni: io ho accettato di buon grado, affidandogli l’intera gestione dell’iniziativa. Un’esperienza simile era stata fatta già lo scorso anno, ma stavolta è ancora più completa e approfondita: la stragrande maggioranza della squadra sta partecipando, e ciò rappresenta un ottimo segnale soprattutto dal punto di vista caratteriale. Del resto, in tutti i ruoli ci sarà una certa concorrenza: dunque, è logico che tanti dei nostri giocatori vogliano iniziare a lavorare e a consolidare la propria forma fin da sùbito”.
Peraltro, questa nuova Folgore comprende tanti giovani di promettente talento…
“Certo che sì, e la dirigenza ha lavorato davvero bene per aggiudicarseli. Inoltre, se mi è permesso citare uno tra gli elementi più esperti, nell’immediato futuro mi aspetto molto anche da James Sekyere: lui proviene da un’annata molto complessa dal punto di vista fisico, ma ora si è ristabilito e sono certo che potrà esserci davvero molto utile”.
Descrivici in due parole il tuo nuovo vice, Simone Siligardi…
“Dapprima ci tengo a rivolgere un sincero e cordiale ringraziamento a Leke, che ha messo in campo grandi energie e competenze a favore della Folgore Rubiera. Lui ha deciso di cercare squadra mettendosi alla prova come capoallenatore, ed è una scelta che va senza dubbio rispettata: intanto l’ho invitato a venirci a trovare spesso, perchè al “Valeriani” lui sarà sempre il benvenuto. Quanto a Siligardi, sono contentissimo di poter lavorare con uno come lui: Simone ha sempre lasciato il segno in modo positivo dovunque sia andato, sia come giocatore sia nel ruolo di tecnico”.
Cena Rubiera - discorso Tagliavini Greco

Al centro, il diesse Fabrizio Tagliavini con il capitano Sasà Greco

L’AGENDA. Ecco dunque il cammino completo della Folgore Rubiera nella prossimo campionato di Eccellenza (girone A).

1a giornata (andata 3 settembre 2017 – ritorno 7 gennaio 2018): Folgore Rubiera-Virtus Castelfranco.
2a giornata (a 10/9 – r 14/1): Sant’Agostino-Folgore Rubiera.
3a giornata (a 17/9 – r 21/1): Folgore Rubiera-Rosselli Mutina.
4a giornata (a 24/9 – r 28/1): Bagnolese-Folgore Rubiera.
5a giornata (a 1/10 – r 4/2): Folgore Rubiera-Nibbiano Valtidone.
6a giornata (a 8/10 – r 11/2): Rolo-Folgore Rubiera.
7a giornata (a 15/10 – 18/2): Folgore Rubiera-Fidentina.
8a giornata (a 22/10 – r 25/2): Axys Zola-Folgore Rubiera.
9a giornata (a 29/10 – r 4/3): Salsomaggiore-Folgore Rubiera.
10a giornata (a 1/11 – r 11/3): Folgore Rubiera-Casalgrandese.
11a giornata (a 5/11 – r 18/3): Pallavicino-Folgore Rubiera.
12a giornata (a 12/11 – r 25/3): Folgore Rubiera-Fiorano.
13a giornata (a 19/11 – r 8/4): San Michelese-Folgore Rubiera.
14a giornata (a 26/11 – r 15/4): Folgore Rubiera-Agazzanese.
15a giornata (a 3/12 – r 22/4): Bibbiano San Polo-Folgore Rubiera.
16a giornata (a 10/12 – r 29/4): Folgore Rubiera-San Felice.
17a giornata (a 17/12 – r 6/5): Solierese-Folgore Rubiera.
IL PRECAMPIONATO. “Per quanto riguarda gli impegni precampionato – spiega il diesse rubierese Fabrizio Tagliavini Il 19 e 20 agosto svolgeremo un mini ritiro a Carpineti, che si concluderà domenica 20 con un’amichevole contro l’Atletico Montagna di Promozione. Giovedì 24 agosto disputeremo poi un triangolare a Baiso, con il Castellarano di Promozione e con il Baiso/Secchia neopromosso in Prima. Il 27 agosto, al “Valeriani” di Rubiera, spazio al debutto ufficiale con la prima di Coppa contro la Casalgrandese: il 30, se non saremo di nuovo impegnati in Coppa, giocheremo invece un’amichevole a Levizzano di Baiso contro i padroni di casa”. 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...