La prima squadra è ufficialmente ripartita, sotto la guida di mister Vacondio. Il team manager Mattioli: “Non è il caso di sognare troppo a occhi aperti, ma questa Folgore Rubiera merita comunque fiducia. Siamo un organico già collaudato, e completo in ogni reparto: la concorrenza interna sarà un modo per rendere ancora più competitiva la squadra”. Da oggi l’ex Correggese Rota è aggregato al gruppo

mattioli tagliavini ferrari

Da sinistra il team manager Alessandro Mattioli, il diesse Fabrizio Tagliavini e il preparatore dei portieri Andrea Ferrari durante il raduno di oggi

Esattamente un anno fa, il raduno della Folgore venne salutato dalla pioggia torrenziale che si abbattè su Rubiera: un acquazzone che comunque fu di buon auspicio, perchè i nostri beniamini si resero protagonisti di una stagione davvero di notevole livello. Stavolta, Giove Pluvio non si è fatto vedere: sole stabile e caldo in quantità, per la ripresa ufficiale degli allenamenti in vista dell’Eccellenza 2017/2018. A dire la verità, l’attuale rosa ha già all’attivo una cospicua preparazione fisica: prima di oggi la Folgore Rubiera ha infatti svolto ben sei allenamenti pre-raduno, gestiti dal preparatore atletico Iotti e dal vice allenatore Siligardi. Nella serata odierna, si è invece svolto al “Valeriani” (campo B) il primo allenamento agli ordini del confermatissimo mister Ivano Vacondio: giocatori quasi tutti presenti, così come del resto la dirigenza.

Nel commentare gli equilibri che caratterizzeranno l’immediato futuro della Folgore, il team manager Alessandro Mattioli sgombra il campo da qualsiasi facile illusione: “Ci siamo rinforzati e siamo senza dubbio competitivi – spiega Mattioli – Tuttavia, al momento sulla carta non siamo i più forti del girone. Credo che il pronostico per la promozione diretta si diriga verso due formazioni in particolare: la neopromossa Rosselli Mutina e il Rolo, in cerca di riscatto dopo una stagione sottotono. Ad ogni modo, ciò non vuol dire affatto che noi staremo a guardare: siamo pronti a farci valere in ogni circostanza e a credere con vigore nelle nostre potenzialità, forti della grande completezza che contraddistingue il nostro organico”.

Buona parte della Folgore Rubiera 2017 2018

Un’altra immagine del raduno di oggi: buona parte della Folgore Rubiera che disputerà l’Eccellenza 2017/2018

A tuo parere, Mattioli, quali sono i principali punti di forza a favore della Folgore?

“Di certo possiamo contare su un gruppo solido e ben consolidato: la squadra è molto simile a quella che ha affrontato lo scorso campionato, e i nuovi innesti si presentano senza dubbio con ottime credenziali. La compattezza dell’organico può essere un vantaggio ad esempio nei confronti della Rosselli: i modenesi hanno cambiato molto rispetto al 2016/2017, e quindi nei primi tempi dovranno presumibilmente trovare il migliore amalgama”.
Prima parlavi di completezza: in effetti, mister Vacondio avrà più volte problemi di abbondanza…
“Ci sarà grande concorrenza interna in tutti i ruoli, e ciò autorizza a ben sperare: in tal modo, ogni giocatore sarà ancora più spinto a dare il meglio per guadagnarsi spazi. Poi, impossibile ignorare un altro aspetto che fa della Folgore una grande realtà: qui, oltre che grande competenza e serietà, c’è un ambiente davvero splendido sotto il profilo umano”.
20120103_162738

Le prime attività

Un tuo giudizio sul calendario?

“Un avvio da cardiopalma: in tutta sincerità avrei preferito un inizio più soft, o comunque meno impattante rispetto a quello che ci è toccato. Basti pensare che nei primi sei turni affronteremo in successione Castelfranco, Rosselli Mutina, Bagnolese, Nibbiano Valtidone e Rolo: tutti grossi calibri del prossimo girone A, senza poi dimenticare l’ostica trasferta a Sant’Agostino per la seconda giornata. Avremo quindi il preciso compito di mostrare fin da sùbito il nostro valore, senza se e senza ma”.
IL PUNTO. La parola ora al diesse Fabrizio Tagliavini, che fa il punto della situazione relativo ai giocatori e ai prossimi impegni. “Innanzitutto, da stasera c’è una novità – evidenzia il direttore sportivo – Davide Rota, difensore classe 1997 in arrivo dalla Correggese, ha iniziato ad allenarsi con noi: è ancora presto per dire se resterà qui in pianta stabile, ma intanto è qui e il suo curriculum si presenta davvero notevole. Per quel che riguarda il resto dell’organico, il raduno si è svolto con quasi tutti presenti: mancavano soltanto Fornaciari, Amdouni, Agrillo e il giovane portiere aggregato Gobbi, che comunque si uniranno al gruppo entro pochi giorni”. Tutto confermato il programma pre campionato: “Sabato e domenica – evidenzia Tagliavini – ci sarà il mini ritiro a Carpineti, che si concluderà con l’amichevole di domenica pomeriggio contro l’Atletico Montagna: poi il 24 il triangolare di Baiso con Baiso / Secchia e Castellarano, quindi il 27 la partita di Coppa al “Valeriani” con la Casalgrandese”.
 
20120103_161154

Un altro momento del raduno di questa sera a Rubiera

LA ROSA. La rosa della Folgore Rubiera si presenta così (in corsivo i giocatori aggregati).

Portieri: Nicholas Rizzo (classe 1998 – dal Carpineti), Jacopo Burani (2000 – confermato), Samuele Gobbi (2000 – dal Quattro Ville Modena).
Difensori: Osema Amdouni (1998 – confermato), Davide Addona (1983 – confermato), Simone Blotta (1998 – confermato), Jean Marc Kouadio (1998 – confermato), Mattia Teggi (1997 – confermato), Francesco Tognetti (1989 – confermato), Omar Dallari (1980 – confermato), Simone Piacentini (1999 – dal Bellarosa), Mattia Paglia (1999 – dal Parma Berretti), Ilyas Afzaz (2000 – dall’Us Rubierese), Filippo Paterlini (2000 – dalla Reggiana), Davide Rota (1997 – dalla Correggese).
Centrocampisti: Leonardo Lusoli (1993 – confermato), Prince Bruce (2000 – dal Carpi Allievi Nazionali), Daniele Fornaciari (1989 – dal Bibbiano San Polo), James Sekyere (1993 – confermato), Daniele “Billo” Orlandini (1983 – dal Carpineti), Fabio Agrillo (1983 – confermato, disponibile da dicembre), Luca Bassoli (1999 – confermato).
Attaccanti: Salvatore “Sasà” Greco (1980 – confermato), Daniele Barozzi (1987 – dal Carpineti), Judmir Hoxha (1994 – confermato), Luca Ferrari (1986 – confermato), Djamaradim Dabre (1997 – dalla Rubierese), Nikuska “Nika” Koridze (1997 – confermato), Zakaria Amrani (1999 – confermato).
20120103_162708
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...