Eccellenza, Luca Ferrari è l’autore del primo gol stagionale della Folgore in campionato: “Una rete che è nata dall’istinto e da un pizzico di fortuna. Peccato solo per la mancata vittoria, perchè il pari non ci rende del tutto giustizia”. Domenica prossima la trasferta di Sant’Agostino: “Sfida ricca di incognite, ma sappiamo bene cosa fare. Dovremo ripartire con decisione dal 2° tempo della sfida col Castelfranco”

Luca Ferrari per sito

Luca Ferrari in azione

“Il pareggio di domenica scorsa ha un sapore agrodolce, perchè si tratta di un risultato in parte bugiardo: considerando l’andamento complessivo della partita, la nostra vittoria non avrebbe fatto una grinza. Ad ogni modo nessun allarme, ci mancherebbe altro: anzi, la prova fornita contro il Castelfranco testimonia una volta di più l’elevato valore del nostro organico”. A parlare è Luca Ferrari, autore del primo gol targato Folgore Rubiera in questo campionato di Eccellenza 2017/2018: domenica scorsa, sul terreno del “Valeriani”, il 31enne attaccante ha infatti siglato il gol che ha consentito ai nostri beniamini di pareggiare i conti dopo l’iniziale svantaggio.

 
Innanzitutto, Ferrari, perchè parli di risultato non veritiero?
“Intendiamoci: massimo rispetto nei riguardi della Virtus Castelfranco, che senza dubbio rientra tra le squadre meglio attrezzate per lottare fino in fondo nell’alta classifica. Nonostante ciò, ritengo che la sfida di domenica scorsa sia stata contraddistinta da un visibile predominio della Folgore. Nel primo tempo abbiamo fatto un po’ fatica, ma comunque i modenesi non ci hanno quasi mai creato pericoli in zona gol: nella ripresa abbiamo poi dominato, gettando via tante buone occasioni per portare a casa l’intera posta in palio”.

Quindi, dal tuo punto di vista sono due punti persi?
“Di certo una punta di amarezza c’è, per non essere riusciti a concretizzare al meglio le tante palle-gol che abbiamo creato: nel contempo va comunque detto che siamo soltanto alla prima di campionato, e dunque preferisco non adottare delle definizioni così drastiche. Pensiamo piuttosto a ciò che di buono è emerso domenica scorsa: innanzitutto un risultato utile contro una squadra dotata di un organico importantissimo, e poi l’elevato livello del calcio che abbiamo mostrato nei secondi 45′. Mister Vacondio ha affermato che dopo l’intervallo siamo stati capaci di giocare da squadra importante, e io non posso che associarmi a tale punto di vista”.
greco-per-sito

Capitan Greco, che a partire da domenica prossima tornerà regolarmente a disposizione

Raccontaci il tuo gol: come ha avuto origine la fiondata che ha determinato l’1-1, al 41′?

“Beh… Diciamo che si è trattato di una mossa dettata da una sana impulsività: del resto, io trovo la via della rete seguendo quasi sempre il mio istinto. Nell’occasione ho anche usufruito di un pizzico di fortuna che non guasta mai: poco prima ho infatti vinto un rimpallo, e ciò mi ha consentito di piazzare il tiro da fuori area che ha sorpreso il portiere biancogiallo Gibertini”.
 
Ora, è già tempo di dare uno sguardo alla prossima tappa del campionato di Eccellenza: domenica sarete di scena nell’unica trasferta stagionale in terra ferrarese, quella sul campo del Sant’Agostino…
“A essere sinceri, del Sant’Agostino conosciamo ancora poco: come nostra abitudine, è nell’allenamento del venerdì che noi ci soffermiamo ad analizzare nel dettaglio gli avversari della domenica successiva. A livello più generale, ritengo che il Sant’Agostino rappresenti una sorta di incognita per tutte le formazioni del girone A: lo scorso anno loro hanno infatti disputato il girone romagnolo, ottenendo peraltro buoni risultati e un piazzamento a metà graduatoria. Si tratta di una piazza ormai affermata a livello di Eccellenza, e peraltro tre giorni fa ha piazzato un successo di peso sul campo della Fidentina: un blitz che senza dubbio rappresenta un ottimo biglietto da visita per la formazione estense in vista di domenica prossima”.
 
a-destra-agrillo-in-azione

A destra Fabio Agrillo, che attualmente sta portando avanti il lavoro di recupero

Come si presenterà la Folgore? E su quali aspetti cercherete di concentrarvi per tentare di piazzare la prima vittoria in campionato?

“Ovviamente, purtroppo saremo ancora privi del lungodegente Agrillo. Inoltre c’è ancora un punto interrogativo su Kouadio, che comunque è in fase di recupero: le speranze di vederlo a disposizione già a partire da domenica stanno diventando man mano più robuste. E poi, c’è da segnalare il rilevante ritorno di capitan Greco: come sapete Sasà ha saltato il Castelfranco per squalifica, ma a Sant’Agostino potrà regolarmente tornare in campo e continuare a essere lo spauracchio delle difese avversarie. Per ciò che invece riguarda gli aspetti da valorizzare, riprendo ciò che ho affermato in precedenza: se sapremo ripartire con decisione dal 2° tempo di domenica scorsa, credo proprio che le nostre chance di vittoria diventeranno davvero notevoli”.
 
Più in generale, ritieni che quest’anno ci sia una squadra simile alla Vigor Carpaneto del 2016/2017?
“Se si intende una formazione in grado di essere nettamente superiore alle altre “congelando” il 1° posto, direi di no: credo piuttosto che vi sia un gruppetto di squadre, sei o sette al massimo, capace di dare battaglia in modo efficace e concreto per la serie D. Tra queste figurano anche il Rolo, la Rosselli Mutina, il Nibbiano Valtidone… e chiaramente la Folgore Rubiera”.
 
A livello personale, Ferrari, hai iniziato bene quest’annata?
“Sì, e non mi riferisco soltanto al gol di domenica scorsa: mi sento già in buona forma, e l’ambiente è sempre fantastico nella migliore tradizione della Folgore”.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...