Folgore Juniores, Gabriele Romoli: ​”La vittoria sulla Scandianese ci ha portati a un punto di svolta, e a San Michele abbiamo l’imperdibile occasione di consolidare questa sterzata positiva. La capolista è un’autentica corazzata: tuttavia noi sappiamo come metterla in difficoltà, e il nostro successo nella sfida di andata lo dimostra. Peraltro, ci presenteremo con una condizione fisica globale più che soddisfacente​”. Obiettivi stagionali: ​”Il 3° posto è ancora un obiettivo fattibile, specie se sapremo esprimerci sui livelli di sabato scorso​”

ROMOLI GAB

Gabriele Romoli, centrocampista della Folgore Rubiera Juniores

Dopo una lunga notte all’insegna delle sconfitte, la Folgore Rubiera Juniores sembra finalmente avere trovato la propria alba: sabato scorso i nostri beniamini si sono imposti nel sempre prestigioso derby contro la Scandianese, cogliendo un successo che ha posto fine a una serie di ben 4 ko consecutivi. Tra i maggiori protagonisti della vittoria ottenuta a Villa Bagno c’è senza dubbio il centrocampista Gabriele Romoli, in gol contro la formazione boiardesca: le altre reti rubieresi, lo ricordiamo, sono state realizzate da Lorenzo Durantini e Loey Amdouni. ​“In effetti, siamo scesi in campo animati da una formidabile volontà di vittoria – spiega Gabriele – Si tratta di un elemento che ha senza dubbio contribuito a fare la differenza. Intendiamoci: la Scandianese non si è affatto risparmiata in quanto a impegno e combattività: tuttavia noi abbiamo saputo esprimerci più che al massimo, spinti dalla necessità di uscire da un periodo no che stava diventando davvero troppo lungo​”.

Come è noto, l’accesso alla seconda fase regionale è sicuro terminando al 1° o al 2° posto: il terzo invece potrebbe dare diritto a un ripescaggio. Adesso, nonostante l’affermazione sui rossoblù, la terza piazza continua a distare 9 lunghezze da voi: intravedi ancora la possibilità di raggiungerla, o ritieni che al momento sia meglio accantonare i sogni di gloria?
​”Io mi sento ancora fiducioso: nove punti sono tanti, è vero, ma va pure detto che mancano ancora parecchie partite da qui alla fine della stagione regolare. Quindi, credo che ci siano ancora margini di manovra per provare ad accedere alla fase successiva: è tuttavia ovvio che da ora in avanti non dovremo sbagliare più nulla, o quasi. Adesso, il nostro obiettivo primario deve essere quello di mantenere la stessa intensità mostrata sabato scorso a Villa Bagno: se sapremo esprimerci sui livelli tecnici e caratteriali manifestati con la Scandianese, penso proprio che questo campionato avrà ancora parecchio da dire per noi​”.

mozzini 2

Mister Paolo Mozzini

E proprio a proposito del futuro, impossibile non dare uno sguardo all’impegno più imminente che vi attende. Sabato prossimo sarete impegnati sul sintetico ​”Zanti​” di San Michele dei Mucchietti, affrontando nientemeno che la capolista. Come vi presenterete?

“Purtroppo dovremo fare nuovamente a meno di Ilyas Afzaz, ancora squalificato: per il resto non si segnalano problemi dal punto di vista dell’infermeria, e dunque dovremmo essere al completo​”.
 
La San Michelese ha totalizzato 12 vittorie nelle 15 partite fin qui disputate: un ruolino di marcia che balza sùbito all’occhio…
​”La compagine sassolese è un’autentica corazzata, e il suo attuale primo posto non deriva affatto dal puro caso. Tuttavia, giova ricordare che la Folgore ha saputo fare molto bene anche contro i sassolesi: all’andata li abbiamo battuti con il gol di Durantini, e ciò significa che il nostro gruppo dispone dei meccanismi necessari per mettere in difficoltà persino una squadra così attrezzata e di altissimo rendimento​”.
AMRANI

Nella foto Zakaria Amrani, che insieme a Lorenzo Durantini guida la classifica marcatori rubierese

Stavolta, su che cosa bisognerà fare affidamento per maturare il blitz?

“Ritengo che dovremo puntare parecchio sulla compattezza che contraddistingue il nostro gruppo: questa Folgore può contare su un grandissimo spirito di squadra, che non è mai andato perso nemmeno nei momenti meno felici del nostro cammino in campionato. Inoltre, proveniamo da una vittoria che ci ha portati a un rilevante punto di svolta: sabato prossimo abbiamo l’imperdibile occasione di consolidare ulteriormente questa sterzata positiva, ed è un’opportunità che non vogliamo affatto lasciarci sfuggire. Dunque sono certo che non daremo alcun tipo di spazio ai timori reverenziali, pur nel massimo rispetto di un’avversaria super quale è San Michelese​”.
Per quanto ti riguarda, Romoli, come valuti il rendimento che stai sviluppando in questa stagione nelle file della Folgore Rubiera?
​”Al momento sono soddisfatto, non solo per il modo in cui mi sto esprimendo in campo. Qui c’è davvero un bel gruppo, affiatato e caratterizzato da potenzialità più che lusinghiere sotto l’aspetto tecnico. Sono convinto che la Folgore possa fare meglio rispetto all’attuale sesto posto in classifica: l’obiettivo chiaro che mi pongo è quello di aiutare la squadra a far emergere sempre meglio il proprio valore, seguendo anche le sempre preziose e puntuali indicazioni di mister Mozzini​”.
Appuntamento quindi sabato a San Michele dei Mucchietti: il fischio d’inizio del confronto è fissato per le ore 16.
Le altre partite della 16esima giornata sono Scandianese-Arcetana, Vignolese-Boiardo Maer, Pgs Smile-Fiorano, Formigine-Casalgrandese, Falkgalileo-Castellarano e United Albinea-Atletico Montagna.
Classifica del campionato Juniores regionale – girone C: San Michelese 37 punti; Castellarano 36; Formigine 32; Scandianese 26; Arcetana 24; Folgore Rubiera 23; Pgs Smile 22; Vignolese 18; Fiorano 17; United Albinea e Falkgalileo 15; Atletico Montagna 13; Boiardo Maer 10; Casalgrandese 9.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...