Domani a Villa Bagno la Folgore Juniores cerca un difficile rilancio: all’ “Argeo Bagnoli” arriva il Pgs Smile, in arrivo da quattro successi di fila

Mozzini tagl

Mister Paolo Mozzini

Dopo la brusca batosta di sabato scorso, 8-0 sul campo della capolista San Michelese, la Folgore Rubiera Juniores va alla ricerca di un urgente e significativo rilancio: il ritorno alla vittoria serve come il pane, anche e soprattutto dal punto di vista dell’approccio psicologico al prosieguo del campionato. Tuttavia, purtroppo la compagine di mister Paolo Mozzini è attesa da un impegno non certo tra i più semplici: domani a Villa Bagno i rubieresi ospiteranno infatti il Pgs Smile, squadra che sta vivendo un ottimo momento sotto l’aspetto dei risultati. I formiginesi sono infatti in arrivo da quattro affermazioni consecutive, ottenute nell’ordine contro Atletico Montagna, Boiardo Maer, Casalgrandese e Fiorano: per trovare l’ultima sconfitta subìta dai biancoazzurri bisogna risalire addirittura al 18 novembre, quando la Vignolese espugnò il Centro sportivo “San Francesco” col punteggio di 0-1. Un ruolino di marcia che si presenta diametralmente opposto a quello della Folgore: le ultime 6 partite ci hanno portato ben 5 sconfitte, una lunga serie di delusioni intervallate soltanto dalla pur rilevante vittoria casalinga sulla Scandianese (3-1 il 13 gennaio).

SASSI

Federico Sassi, attaccante della Folgore Rubiera Juniores

A questo punto, le speranze rubieresi di agganciare il 3° posto cominciano a essere piuttosto sbiadite. A fine stagione tale piazzamento potrebbe dare diritto a un ripescaggio, con conseguente accesso alla seconda fase: tuttavia, per ottenere la medaglia di bronzo nel girone C, la Folgore dovrebbe recuperare ben 12 punti al lanciatissimo Formigine (7 vittorie di fila). Ad ogni modo, finchè la matematica lascia ancora qualche spiraglio di gloria, Amrani e soci hanno il preciso obbligo di farsi valere e di inseguire successi con fermezza e convinzione. Inoltre, servono punti per evitare brutte sorprese in basso: la zona retrocessione dista infatti 10 punti, e con 10 partite ancora da disputare la salvezza non può ancora dirsi acquisita.

Il fischio d’inizio della sfida di domani è fissato per le ore 15: all’ “Argeo Bagnoli” arbitrerà il sig. Simone Tazzioli, del comitato di Modena.

Le altre partite del 17° turno sono Boiardo Maer-United Albinea, Fiorano-Formigine, Arcetana-San Michelese, Casalgrandese-Vignolese, Castellarano-Scandianese e Atletico Montagna-Falkgalileo.

Classifica del campionato Juniores regionale – girone C: San Michelese 40 punti; Castellarano 39; Formigine 35; Arcetana 27; Scandianese 26; Pgs Smile 25; Folgore Rubiera 23; Vignolese 19; United Albinea 18; Fiorano 17; Falkgalileo 15; Atletico Montagna 13; Boiardo Maer 11; Casalgrandese 9.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...