Eccellenza, pari senza reti sul campo del Nibbiano Valtidone. Mister Vacondio: “E’ un punto di grande spessore, guadagnato con una prova di livello più che lusinghiero da parte della Folgore Rubiera. Ho rivisto quello spirito battagliero e garibaldino che, in queste ultime sfide, avevamo in parte perso per strada: peccato solo per l’infortunio a Lusoli e l’espulsione di Agrillo”. Sulle prospettive future: “Un pareggio che ci tiene ancora in corsa per il 2° posto, sperando anche di recuperare presto Judmir Hoxha”

Daniele Barozzi per sito

Daniele Barozzi, oggi vicino al gol

NIBBIANO VALTIDONE – FOLGORE RUBIERA 0 – 0

NIBBIANO VALTIDONE: Criscione, Paesotto, Silva (dal 45’st Filipov), Yakimovski, Silvestri, Lorusso, Marmiroli (dal 30’st Buscaglia), Calzi, Sinigaglia, Mangiarotti, Di Gennaro. A disp.: Zilioli, Tacchinardi, Silicato, Abate, De Matteo. Allenatore: Maurizio Tassi.
FOLGORE RUBIERA: Burani, Dallari, Blotta, Orlandini, Fornaciari, Tognetti, Lusoli (dal 20’pt Koridze), Agrillo, Greco, Tavaglione, Barozzi. A disp.: Rizzo, Paglia, Piacentini, Kouadio, Bassoli, Rota. Allenatore: Ivano Vacondio.
ARBITRO: Boschi di Bologna (assistenti Ziveri e Panizzi di Parma)
NOTE: spettatori 200 circa. Ammoniti Criscione e Yakimovski (N). Espulso al 40’st Agrillo (F) per doppia ammonizione.

lusoli-nuova

Leonardo Lusoli, uscito per infortunio

Anche se la Folgore Rubiera non è riuscita a cogliere l’intera posta in palio, la trasferta di oggi in terra piacentina ha fornito indicazioni molto confortanti: la compagine di mister Vacondio ha ritrovato quello smalto, quella tenacia e quell’efficacia che troppe volte erano andati smarriti nelle ultime uscite di campionato. Al “Pio Zuffada” di Pianello Valtidone si è giocato per la 22esima giornata di Eccellenza: tra i nostri beniamini e il Nibbiano Valtidone è scaturito un pareggio senza reti, contraddistinto da poche occasioni da gol ma anche dalla grande intensità che ambo le contendenti hanno saputo mettere in campo.

Primo tempo sostanzialmente equilibrato, anche se è la Folgore a fare intravedere le cose migliori: sensazionale l’occasione capitata sui piedi di Barozzi al 15′, un’opportunità purtroppo spenta dall’uscita di Criscione proprio ai danni dell’attaccante rubierese. Sembravano esserci gli estremi dell’espulsione a carico del portiere, ma l’arbitro si è mostrato irremovibile nel lasciare proseguire il gioco.
Nella ripresa, la sfida si è quindi snodata sulla falsariga di quanto visto nel primo tempo: dopo l’intervallo è stato il Nibbiano Valtidone a mostrare qualcosa in più, ma per contro gli ospiti hanno rivelato grande intelligenza e accortezza nel rintuzzare le varie sfuriate offensive della compagine di casa.
ivano vacondio

Mister Ivano Vacondio

“Ma perchè il Nibbiano Valtidone non si iscrive direttamente alla Lega Pro? – si chiede a fine gara il tecnico rubierese Ivano Vacondio Io l’ho chiesto ai dirigenti piacentini, e osservando il loro undici credo proprio che si tratti di una domanda più che pertinente. Nella formazione di mister Tassi, figurano infatti svariati elementi con recenti esperienze proprio a livello di Lega Pro: basti pensare a Sinigaglia, Mangiarotti, Calzi, Yakimovski, Marmiroli. Detto questo – prosegue il trainer della Folgore – oggi sono davvero contento per quello che è stato l’atteggiamento messo in campo dalla nostra squadra. Ho rivisto quello spirito battagliero e garibaldino che ultimamente avevamo un po’ perso per strada: tanto per intenderci, è stata una Folgore molto simile a quella vista nella finalissima regionale di Coppa contro il Castrocaro. E’ vero che la partita odierna è stata caratterizzata da poche occasioni da gol – prosegue Vacondio – Ad ogni modo va detto che entrambe le squadre si sono rese autrici di una grande partita, e dunque hanno saputo crearsi difficolta l’un l’altra. Poi, nonostante gli zero gol, l’attacco della Folgore non è certo stato a guardare: ad esempio, Greco è stato capace di sfoderare una signora partita”.

saverio tavaglione

Saverio Tavaglione, arrivato dalla Bagnolese col mercato dicembrino

Bilancio quindi positivo, anche se infortuni e assenze ci hanno nuovamente messo lo zampino: “Come sapete eravamo privi dello squalificato Addona – ricorda Vacondio – Poi abbiamo dovuto fare a meno di Hoxha, che accusa problemi allo stomaco: inoltre Lusoli è stato costretto ad abbandonare la sfida già nel primo tempo, a causa di una botta alla caviglia. Tutto ciò senza dimenticare l’espulsione di Agrillo, che quindi salterà la sfida casalinga di domenica prossima col Rolo: d’altro canto, conforta il buon esordio da titolare di Saverio Tavaglione”. Per quanto riguarda gli obiettivi futuri, Vacondio non perde fiducia e ottimismo: “E’ un punto che serve eccome, ci mancherebbe altro. Ritengo che la Folgore sia ancora in piena corsa per il secondo posto: serve un filotto di vittorie come quello dello scorso anno, un compito che reputo difficile ma niente affatto impossibile”.

“Barozzi ha disputato un’ottima partita, e ha avuto l’opportunità di tirare almeno tre o quattro volte – evidenzia poi il diesse della Folgore Fabrizio Tagliavini – Un dato, questo, che la dice lunga sulla qualità della prova che abbiamo saputo fornire. Purtroppo l’arbitro ci ha penalizzati negli ultimi 20 minuti, con l’espulsione assurda di Agrillo e tanti fischi contro. E’ comunque un pareggio contraddistinto da una buona prestazione da parte nostra”.

 
“La Folgore Rubiera è tra le migliori squadre che io abbia visto in questo campionato – afferma invece Maurizio Tassi, allenatore del Nibbiano Valtidone – Penso che il vostro organico non abbia nulla da invidiare a Rolo, Bagnolese e altre superpotenze del girone A. D’altro canto la nostra classifica non dice la verità sulle reali potenzialità di cui possiamo disporre, e pure oggi lo abbiamo dimostrato. Non a caso, siamo stati capaci di rivaleggiare ad armi pari contro una formazione di primissimo piano: il pareggio è giusto, nonostante il nostro lieve predominio territoriale durante la ripresa”. 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...