​Eccellenza, la Folgore Rubiera viaggia verso un altro super derby casalingo: domenica al Valeriani​ arriva il Rolo. Davide Addona: “​Non credo che usciranno sentenze definitive, perchè abbiamo davanti altri tre mesi di grande intensità. Ad ogni modo, nessun spazio per astrusi conteggi o tabelle di marcia: l’unico obiettivo deve essere quello di piazzare un filotto di vittorie più prolungato possibile, missione complessa ma non certo proibitiva. Al di là delle giuste considerazioni legate a schemi e tattiche, il cuore e la determinazione sono ingredienti basilari per arrivare a fare la differenza”​​. Sulla Coppa: “​Intanto, vincendo la fase regionale abbiamo guadagnato l’onore di una citazione su wikipedia. Ora dovremo sfruttare ​al meglio l’entusiasmo che deriva dalla prospettiva di duellare con un colosso come il Grosseto”

addona

Davide Addona, esperto difensore della Folgore Rubiera

Nonostante la lusinghiera prova fornita domenica scorsa, a Pianello Valtidone è arrivato soltanto un punto: la Folgore Rubiera ha quindi l’inevitabile necessità di tornare quanto prima al successo in campionato, visto che l’ultima vittoria risale a esattamente un mese fa (1-2 a Castelfranco). Domenica prossima, a partire dalle ore 14.30, i nostri beniamini avranno una grande opportunità per riprendere quota in grande stile sotto l’aspetto dei risultati: al Valeriani” arriverà infatti il Rolo, per un derby che dirà moltissimo sugli equilibri della medio-alta classifica. In terra piacentina, Davide Addona non ha potuto scendere in campo poichè squalificato: tuttavia, ciò non gli ha certo impedito di seguire nel dettaglio le varie fasi dell’incontro.

Proveniamo da una sfida decisamente maschia”  spiega il difensore rubierese – Del resto, il campo del Nibbiano Valtidone ha una conformazione che si presta parecchio a sfide decisamente combattute. Come affermato da mister Vacondio a fine gara, la prestazione della Folgore è stata davvero confortante: una prova contraddistinta da una pregevole compattezza di squadra, che ha anche permesso di creare qualche buona occasione per vincere.

Dunque, Addona, è uno 0-0 che calza stretto alla Folgore?
​Nel complesso, direi di no: osservando l’andamento complessivo della partita, il pareggio è il risultato che fotografa meglio ciò che si è visto in terra piacentina. Infatti, grande merito va dato anche ai padroni di casa: il N​​ibbiano Valtidone ha messo in campo tutte le qualità tecniche e agonistiche che lo contraddistinguono​. ​

judmir-hoxha

Judmir Hoxha in azione

E adesso, passiamo all’imminente duello casalingo con il Rolo: come vi presenterete? Ci sono assenze all’orizzonte?

“Io rientrerò, ma purtroppo mancherà lo squalificato Agrillo: per quel che invece riguarda l’infermeria, non dovrebbero esserci problemi. Nei giorni scorsi c’è stato qualche problema fisico relativo a Hoxha, che peraltro ha saltato la trasferta valtidonese: tuttavia Judmir è ben avviato verso un rapido e completo recupero, e tutto lascia pensare che contro i biancoblù sarà a disposizione​.
Salvatore Greco

Sasà Greco, ex di turno nell’imminente sfida con il Rolo

Quali saranno le carte vincenti da sfruttare ​per prevalere sul forte undici dell’Autobrennero? Che tipo di strategie state​ state studiando per sorprendere la formazione di mister Gallicchio?

A dire il vero, nessuna strategia particolare rispetto a quelle che abitualmente caratterizzano il nostro modo di giocare. Comunque sia, al di là delle giuste considerazioni riguardanti tattiche e schemi, ritengo che la Folgore ​dovrà come sempre mettere in campo un’elevatissima dose di grinta e cuore: siamo sulla strada giusta in tal senso, e le prove di buon spessore fornite negli ultimi pareggi con Bagnolese e Nibbiano lo dimostrano in pieno. Ora abbiamo il preciso compito di effettuare un piccolo ma ulteriore salto di qualità sul piano della determinazione, in modo da ritrovare quella vittoria in campionato che ormai ci manca da troppo tempo​.​
​Dal punto di vista rubierese, il derby di domenica prossima sarà l’ultima chiamata per il 2° posto? Oppure, ritieni che in ogni caso non usciranno verdetti definitivi?
“Al termine della stagione regolare mancano 3 mesi, e la situazione è ancora apertissima a qualsiasi tipo di scenario. Di conseguenza, credo che sia presto per mettersi a parlare di sentenze definitive e vincolanti: d’altro canto, da questo punto in avanti non possiamo affatto perderci in astrusi conteggi o in fantasiose tabelle di marcia. Il nostro chiaro obiettivo deve essere soltanto uno: quello di vincere sempre, indipendentemente dal nome dell’avversaria che avremo di fronte. Si tratta di una missione difficilissima, inutile negarlo: d’altro canto, disponiamo delle potenzialità necessarie per provare a piazzare un filotto di affermazioni. Dobbiamo quindi pensare essenzialmente a noi stessi, e all’efficacia che saremo in grado di riporre in campo: il 7 maggio vedremo poi dove saremo arrivati”.
siligardi daino gavassa

Il vice allenatore Simone Siligardi

La Folgore è attiva anche sul fronte della Coppa Italia: visto che tu sei docente universitario di matematica, la domanda è quasi obbligata. In termini percentuali, quante sono le probabilità che avete di passare il turno contro una fuoriserie come il Grosseto?

“Preferisco evitare di tracciare delle percentuali probabilistiche, anche perchè non conosciamo ancora bene l’organico e l’assetto della compagine maremmana. Per ora, mi concentro sui dati reali: intanto vincendo la fase regionale siamo finiti su wikipedia, e credo che sia un riconoscimento di indubbio prestigio anche per la società”.
stadio zecchini

Un’immagine dello stadio Zecchini di Grosseto

L’impegno nel tabellone nazionale di Coppa è senza dubbio gravoso, in primo luogo per quel che riguarda le energie: non trovi?

“In effetti sì, specie per chi come noi non è giocatore professionista: le varie partite si disputano infatti al mercoledì, e vanno ad aggiungersi alla già ricca agenda delle sfide domenicali di campionato. Ad ogni modo, la Coppa ci permette di affrontare realtà che vantano rilevanti tradizioni professionistiche: ad esempio il Grosseto, che pochi anni fa era in B e può contare su uno stadio da 10 mila posti come il “Carlo Zecchini”. Siamo dunque attesi da un doppio confronto con un vero colosso dell’Eccellenza, e ciò rappresenterà per noi un ulteriore e rilevante incentivo a fare bene”.
In chiusura, una nota di colore non strettamente calcistica. Siamo nella settimana in cui si svolge il 68° Festival della Canzone italiana: tu che hai vestito la maglia della Sanremese dal 2003 al 2005, puoi spiegarci… perchè Sanremo è Sanremo?
“Beh, a essere sincero non ricordo molto delle edizioni di quegli anni: nel periodo del Festival la società ci portava infatti in ritiro, per farci allenare lontani dalla confusione e dalle tentazioni. Un anno però il ritiro è saltato, perchè iniziò a nevicare proprio durante la mattinata della partenza: così siamo rimasti a Sanremo, e nella partita successiva abbiamo vinto. Stavolta, anche se non gioco più in Riviera, spero proprio che il Festival porti fortuna alla Folgore…!”
Le altre partite della 23esima giornata (domenica 11/2) saranno Fiorano-Sant’Agostino, Pallavicino-Rosselli Mutina, Salsomaggiore-Nibbiano Valtidone, Fidentina-Axys Zola, Casalgrandese-Bagnolese​, Agazzanese-Solierese, San Michelese-Virtus Castelfranco e Bibbiano San Polo-San Felice.
Classifica del campionato di Eccellenza – girone A: Axys Zola 47 punti; Rosselli Mutina 42; Bagnolese e Rolo 39; Virtus Castelfranco 38; Fiorano 37; Folgore Rubiera e Solierese 35; Agazzanese 34; San Michelese 33; Sant’Agostino 32; Nibbiano Valtidone 28; Pallavicino 27; San Felice 21; Salsomaggiore 17; Fidentina 16; Bibbiano San Polo 15; Casalgrandese 6.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...