Eccellenza, Folgore Rubiera e Pallavicino si dividono la posta in palio. Mister Vacondio: “Prova di buon livello da parte nostra, anche sul piano caratteriale. Il nostro chiaro obiettivo è quello di onorare il campionato fino in fondo, e ci stiamo riuscendo in pieno: tuttavia anche oggi siamo stati troppo sciuponi, sprecando una grande quantità di occasioni da gol”

jacopo-burani

Jacopo Burani, portiere della Folgore Rubiera

FOLGORE RUBIERA – PALLAVICINO 0 – 0

FOLGORE RUBIERA: Burani, Rota (dal 17’st Piacentini), Blotta, Orlandini, Dallari, Tognetti, Hoxha, Fornaciari, Greco, Tavaglione (dal 36’st Bassoli), Barozzi (dal 36’st Koridze). A disp.: Rizzo, Addona, Kouadio, Bruce. Allenatore: Ivano Vacondio.
PALLAVICINO: Dondi, Zermani, Rieti, Nadotti, Galeotti, Berishaku, Corbellini, Corbari, Cossetti (dal 40’st Decò), Pericotti, Cortellazzi (dal 18’st Lombardi). A disp.: Boccalini, Arisi, Barani, Pellegrino, Tommasini. Allenatore: Alessandro Piscina.
ARBITRO: Di Stefano di Cesena (assistenti Ticci di Modena e Pascale di Bologna).
NOTE: spettatori 150 circa. Ammoniti Orlandini, Dallari e Tognetti (F), Rieti e Corbari (P).

Oggi, al “Valeriani”, Folgore Rubiera e Pallavicino si sono suddivise la posta in palio: un pareggio che premia gli sforzi messi in campo da entrambe le formazioni. Nonostante l’aria gelida e la pioggia battente, le due contendenti hanno dato vita a una partita vivace e con buoni spunti offensivi: ai nostri beniamini resta tuttavia un po’ di amaro in bocca, per non essere riusciti a concretizzare le tante occasioni da gol costruite dalle parti di Dondi. Tra l’altro, oggi i padroni di casa hanno pure dovuto fronteggiare pesanti

blotta per sito

Simone Blotta

assenze legate a problemi fisici: si tratta di Agrillo, Lusoli e Addona, quest’ultimo in panchina solo per onor di firma.

Per quel che riguarda il racconto della gara, valevole per il 28° turno di Eccellenza, si parte al 4′ con Fornaciari che pesca bene Barozzi: quest’ultimo conclude a botta sicura da posizione angolata in area, ma l’estremo parmense respinge con i piedi. Al 15′, Corbellini calcia al volo da ottima posizione fuori area: la sfera finisce alta. Al 18′ gran punizione di Cossetti: la palla giunge a Corbari che colpisce di testa da pochi passi, ma il tentativo non è certo tra i più indovinati e l’azione sfuma. Al 23′ ottimo assist di Hoxha, in direzione di Greco: il capitano si trova a centroarea, ma arriva di un attimo in ritardo all’appuntamento con il pallone. Al 32′ Cossetti sferra un pregevole diagonale all’interno dell’area rubierese: conclusione fuori misura. Tre minuti più tardi sopraggiunge poi un gran brivido per il Pallavicino, con la traversa che Blotta colpisce calciando dalla distanza. Al 40′, i verdiani rispondono dapprima con il debole ma insidioso pallonetto di Corbellini: l’estremo della Folgore intercetta senza trattenere e Cortellazzi è pronto a insaccare da posizione ravvicinata, ma poi lo stesso

judmir-hoxha

L’attaccante rubierese Judmir Hoxha

Burani rimedia riuscendo a reimposessarsi della sfera. Poco dopo, ancora Corbellini centra il palo da fuori area: il pallone si stampa sul montante a sinistra di Burani. Al 45′ Hoxha ci prova dal limite, ma il suo tiro si spegne di poco fuori a destra di Dondi.

Nella ripresa, al 4′ Hoxha fa sùbito la voce grossa con un imperioso diagonale in piena area parmense: Corbari riesce a mandare in angolo. Al 19′, Burani effettua un ottimo intervento sul colpo di testa ravvicinato di Corbari: al 24′ pericoloso corner di Corbellini, e per poco Lombardi non aggancia di testa a ridosso della linea di porta. Alla mezz’ora arriva poi l’inzuccata di Greco da centroarea, che termina non di molto fuori a destra di Dondi: al 44′ il capitano rubierese si trova poi a ridosso della porta ducale, ma Galeotti lo anticipa per un soffio e così l’azione non si concretizza. Al 48′ l’ultimo assalto della Folgore, con la difesa ospite che neutralizza il tiro a botta sicura di Piacentini.

“Gara giocata su alti livelli, pure per merito del Pallavicino – ha commentato a fine gara Ivano Vacondio, allenatore della Folgore Rubiera – Sono rimasto davvero ben impressionato dal livello della nostra prestazione, in particolar modo per quel che riguarda il secondo tempo. Anche se noi non abbiamo più obiettivi particolari in ottica 1° o 2° posto,

ivano_vacondio

Mister Ivano Vacondi

siamo un gruppo che sta pienamente dimostrando di voler onorare fino in fondo questo campionato: del resto la società sta tuttora compiendo grandi sforzi, e quindi merita il maggior numero possibile di soddisfazioni in termini di gioco e vittorie. L’unica nota stonata – aggiunge Vacondio – è rappresentata dalle troppe occasioni da rete sciupate anche oggi: se non fossimo stati così spreconi, avremmo conquistato una vittoria che sarebbe stata più che legittima. Considerando anche il pareggio di mercoledì sera contro l’Axys Zola, abbiamo gettato via almeno una dozzina di palle-gol: dunque, in questo ultimo mese e mezzo abbiamo il preciso compito di trovare maggiore concretezza in chiave di attacco”.

“La Folgore si è rivelata esattamente come me l’aspettavo – ha invece affermato Alessandro Piscina, tecnico del Pallavicino – Pur essendo in una posizione di classifica tranquilla e senza sussulti, i rubieresi hanno messo in campo solidità e determinazione lungo tutto l’incontro. Per quel che ci riguarda, io sono soddisfatto per ciò che il Pallavicino è riuscito a mettere in campo: con un ulteriore pizzico di efficacia e lucidità avremmo potuto vincere, ma è altrettanto vero che in tanti frangenti si è anche rischiato di perdere. Questo pari – ha aggiunto l’allenatore ospite – ci dà ulteriore slancio e morale nel tortuoso ma gratificante percorso-salvezza che stiamo portando avanti”. 
Ora la Folgore sale a quota 43 in classifica, e domenica prossima sarà di scena nella trasferta di Fiorano.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...