Eccellenza, la Folgore Rubiera detta legge nel secondo tempo ma non basta per vincere: col Salso è un pareggio in rimonta, Greco risponde a Morigoni. Mister Vacondio: “Poteva e doveva essere una serata migliore”​

Salvatore Greco

Sasà Greco, autore dell’ 1-1

FOLGORE RUBIERA – SALSOMAGGIORE 1 – 1

RETI: 36’pt Morigoni (S), 13’st Greco (F).
FOLGORE RUBIERA: Rizzo, Rota (dal 1’st Blotta), Dallari, Orlandini (dal 1’st Piacentini), Addona, Tognetti, Lusoli, Bassoli, Greco, Koridze (dal 1’st Hoxha), Barozzi. A disp.: Burani, Paglia, Tavaglione, Bruce. Allenatore: Ivano Vacondio.
SALSOMAGGIORE: Bonati A., Bonati C., Frigeri, Compaore, Morigoni, Pedretti, Taoussi (dal 40’st Libreri), F​ontana (dal 31’st Boselli), Dioni (dal 20’st Berti), Compiani (dal 9’st Di Mauro), Mbengue. A disp.: Bonafini, Baroni, Carpi. Allenatore: Vittorio Bazzarini.
ARBITRO: Porchia di Bologna.
NOTE: spettatori 120 circa. Ammoniti Rota e Tognetti (F), Compaore, Morigoni, Pedretti e Fontana (S).

La Folgore Rubiera disputa un primo tempo ben poco esaltante, ma poi nella ripresa sale in cattedra e spadroneggia per tutto il tempo: tuttavia, le buone impressioni suscitate dopo l’intervallo non sono state sufficienti per per portare a casa l’intera posta in palio. Questa sera si

koridze

Nika Koridze

è giocato al “Gottardi” di Casalgrande, stante l’indisponibilità del “Valeriani” di Rubiera dove si sta svolgendo il torneo Zini:  i primi sussulti giungono al 21′, quando il portiere Bonati esce con sicurezza sul tiro di Barozzi. Un minuto dopo Koridze sferra un eccellente diagonale, su cui però l’estremo termale chiude senza eccessive ansie. Al 24′ gli ospiti provano a lasciare il segno con Fontana, che calcia centrale dalla distanza: il tiro, sporcato dalla retroguardia rubierese, è facile preda di Rizzo. Al 36′ il Salso passa tuttavia a condurre con Morigoni, che si inventa una gran punzion da posizione angolata: l’estremo avversario intuisce la direzione della sfera, ma non riesce a impedire il gol. Palla in rete, per il momentaneo 0-1. Al 43′ traversa di Addona su colpo di testa: nella ripresa, poi, all’ 11′ Lusoli ci prova dal limite dell’area concludendo appena alto. Al 13′ la Folgore raggiunge comunque il pareggio: Tognetti effettua un efficace lancio verso la porta difesa da Bonati, e a quel punto Greco realizza da pochi passi. Al 17′ Lusoli tenta di pescare

ivano vacondio

Mister Ivano Vacondio

Greco nell’area piccola, ma Compaore tocca la sfera con le mani: per l’arbitro è rigore, e l’estremo termale abbassa la saracinesca sul tiro dal dischetto di Greco. Sulla respinta ancora Greco ci prova da pochi passi, ma calcia alto. In seguito i padroni di casa spingono ancora, ma il Salso si difende sempre con tenacia e così il risultato non cambia più. “Poteva e doveva essere una serata migliore – commenta a fine gara mister Ivano Vacondio – E’ vero che nel secondo tempo siamo andati meglio, ma anche durante la ripresa abbiamo commesso troppi errori e imprecisioni”. Ora la Folgore sale a quota 47 punti, e tornerà in campo domenica 8 aprile ospitando al “Valeriani” la San Michelese.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...