Eccellenza, dopodomani il duello casalingo con un Bibbiano San Polo in cerca di punti-salvezza. Daniele Barozzi: “Ad Agazzano abbiamo pagato un primo quarto d’ora caratterizzato da troppi errori. Domenica non vedrete affatto una Folgore già in vacanza: siamo animati dall’intenzione di chiudere l’annata con un filotto di tre vittorie, e io punto a sfruttare gli ultimi 270 minuti per arrivare almeno a 20 gol”. Juniores, il Torneo Valsecchia parte col piede giusto: le doppiette di Amrani e Corradini sanciscono la vittoria sulla Casalgrandese

Daniele Barozzi per sito 2

Daniele Barozzi, attaccante e capocannoniere della Folgore Rubiera

Il terzultimo turno di Eccellenza è alle porte: dopodomani, a partire dalle ore 15.30, la Folgore Rubiera ospiterà allo stadio “Valeriani” il Bibbiano San Polo. Il duello con la compagine della Val d’Enza sarà diretto dal sig. Lorenzo Palma, arbitro del Comitato di Bologna: assistenti i sigg. Lorenzo Concari e Andrea Carrucciu, entrambi di Parma.

Come è noto, i nostri beniamini provengono dal ko di domenica scorsa sul campo dell’Agazzanese: i piacentini si sono imposti nonostante i gol rubieresi di Daniele Barozzi e Nika Koridze. “Purtroppo abbiamo pagato un avvio di gara contraddistinto da parecchie imprecisioni, soprattutto per quel che riguarda la fase difensiva – commenta appunto Barozzi Gli avversari ne hanno approfittato al meglio, portandosi sul 2-0 in proprio favore nel giro di nemmeno un quarto d’ora. Superate le difficoltà iniziali, la Folgore ha comunque fornito una prova contraddistinta da parecchi spunti apprezzabili: quindi il risultato finale di 4-2 ci ammonisce in modo eccessivo, e non rende giustizia al tipo di partita che abbiamo saputo disputare. Tuttavia, lo ribadisco: in avvio di gara abbiamo purtroppo tenuto un atteggiamento sbagliato, e ciò ha finito per condizionare in modo determinante tutto il resto della sfida”.
Adesso, vi attende il duello interno con il Bibbiano San Polo: come vi presenterete?
“Saremo privi di Fabio Agrillo e Saverio Tavaglione, entrambi fuori a causa dei rispettivi infortuni: per il resto, mister Ivano Vacondio non dovrebbe fronteggiare altre assenze”.

tavaglione sav

Saverio Tavaglione

Almeno sulla carta, la formazione della Val d’Enza ha motivazioni ben superiori rispetto alle vostre…

“Per loro sarà davvero come una finale. Il Bibbiano San Polo andrà alla ricerca di punti per sperare di evitare in extremis la retrocessione diretta: gli ospiti metteranno quindi in campo un’elevata combattività, dote che moltiplicherà il potenziale tecnico e mentale a disposizione di mister Paganelli. D’altro canto, questo non significa affatto che vedrete una Folgore già in vacanza: al contrario siamo più che mai intenzionati a chiudere la stagione con un filotto di tre vittorie, per dare ulteriore colore e prestigio al nostro percorso agonistico in questo campionato. Abbiamo il preciso compito di essere efficaci e vincenti fino al termine: lo dobbiamo a noi stessi, ma anche a tutto il mondo che ruota attorno alla Folgore Rubiera. Dirigenti, staff tecnico, sponsor e ovviamente pubblico”.
IOTTI Gabriele (preparatore atletico)

Gabriele Iotti, preparatore atletico della Folgore

A livello personale, fin qui hai messo a segno 15 gol: soddisfatto?

“Non del tutto: avrei sperato di fare meglio, e spero di riuscire a sfruttare gli ultimi 270 minuti per arrivare almeno a quota 20”.
Come giudichi il cammino compiuto dalla squadra durante la stagione 2017/2018?
“In effetti, a livello di classifica si poteva aspirare a qualcosa di meglio: tuttavia non va dimenticato che abbiamo pur sempre vinto la Coppa Italia regionale, con tanto di accesso agli ottavi di finale nazionali. Sono traguardi di assoluto spessore, che certificano l’elevato valore tecnico, agonistico e caratteriale di questa Folgore Rubiera: dunque dobbiamo essere più che felici di averli raggiunti, anche se probabilmente le fatiche di Coppa hanno finito per sottrarci qualche energia preziosa in ottica campionato”.
​Le altre partite della 32esima giornata sono Axys Zola-Rosselli Mutina, Bagnolese-Sant’Agostino, Casalgrandese-San Michelese, Fidentina-San Felice, Nibbiano Valtidone-Virtus Castelfranco, Pallavicino-Fiorano, Rolo-Solierese e Salsomaggiore-Agazzanese.
Classifica del campionato di Eccellenza – girone A: Axys Zola 68 punti; Rosselli Mutina 65; Bagnolese 55; Rolo 53; Virtus Castelfranco 52; Folgore Rubiera 48; Fiorano 46; Agazzanese 44; Sant’Agostino 43; Nibbiano Valtidone e San Michelese 42; Solierese 40; Pallavicino 38; Salsomaggiore 33; Fidentina 30; Bibbiano San Polo e San Felice 23; Casalgrandese 10. Fidentina e Bibbiano San Polo hanno una partita in meno.​
* * *
AMRANI

Zakaria Amrani

JUNIORES. Roboante successo per la Folgore Rubiera Juniores, che ieri sera ha debuttato nel migliore dei modi al 2° Trofeo Valsecchia: la compagine di Paolo Mozzini ha piazzato il blitz sul sintetico “cav. Corradini” di Villalunga, superando i padroni di casa della Casalgrandese. Le doppiette messe a segno da Zakaria Amrani e Alex Corradini hanno determinato il successo rubierese: di Penino e Pifferi le reti biancoblù. La Folgore tornerà in campo lunedì sera sul sintetico “Zanti” di San Michele (Sassuolo), per la seconda giornata del raggruppamento B: dalle ore 19.30 è previsto il duello con il Bibbiano San Polo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...