La Folgore Juniores saluta il Memorial Chiari: a Bibbiano i nostri beniamini battono la Virtus Libertas, ma vengono sconfitti dalla Langhiranese. Bene l’amichevole casalinga contro i pari età della Correggese, vinta 2-1 con i gol di Ardente e Merendino: nel prossimo fine settimana è previsto un ulteriore test, prima del debutto in campionato previsto per il 15 settembre. Ognibene: “Un trittico di partite che ci ha dato indicazioni incoraggianti, ma ora dobbiamo imparare a sviluppare manovre di gioco che siano sempre più coordinate e collettive”

Folgore Juniores 2018 2019

Foto di gruppo per la Folgore Rubiera Juniores 2018/2019

Il percorso della Folgore Rubiera nel Memorial “Corrado Chiari” 2018 si chiude con una vittoria e una sconfitta: come è noto, in questi giorni i nostri beniamini hanno partecipato alla prestigiosa competizione Juniores allestita dall’Asd Bibbiano San Polo.

Nella fattispecie, entrambe le partite si sono disputate a Bibbiano sul terreno del “Bedogni”. Giovedì sera, la Folgore ha saputo concretizzare una buona affermazione sulla Virtus Libertas: 1-0 il punteggio, gol di Marco Merendino. Tuttavia, ieri sera la compagine di mister Ognibene ha ceduto 3-0 nel confronto con la Langhiranese: il ko contro i parmensi ha purtroppo impedito ai rubieresi di avanzare nel tabellone del torneo.
In mezzo a questi due appuntamenti, la Folgore Juniores ha anche disputato un’amichevole casalinga all’infuori del Memorial: sabato, al Centro sportivo Tetra Pak, le reti di Francesco Ardente e del già citato Merendino hanno permesso di superare per 2-1 i pari età della Correggese.

“Il successo al cospetto della Correggese ci ha indubbiamente dato una buona carica sotto l’aspetto del morale – spiega il tecnico rubierese Marco Ognibene – Purtroppo, però, ieri non siamo stati capaci di esprimere fino in fondo le qualità che ci caratterizzano: contro la Langhiranese la nostra prima mezz’ora è stata molto concreta e precisa, ma in seguito abbiamo perso smalto e lucidità favorendo così l’ascesa degli avversari. Va detto che i parmensi si sono presentati con una squadra mediamente più esperta, con molti classe 2000 e addirittura ’99: ad ogni modo ciò non giustifica affatto le pecche che abbiamo evidenziato, perchè è innanzitutto a noi stessi che dobbiamo pensare per cercare di costruire progressivi miglioramenti”. 
Folgore Juniores - mister Ognibene

Al centro, mister Ognibene al lavoro

“Comunque sia – rimarca Ognibene – credo che il recente trittico di partite ci abbia fornito indicazioni nel complesso confortanti: gli errori non sono mancati, ma le sviste e le leggerezze sono quasi inevitabili in questo primissimo scorcio dell’annata. E’ una Folgore Juniores che lascia già intravedere un’interessante personalità di gioco, e sono convinto che vi sia terreno fertile per arrivare a raggiungere soddisfazioni di buon livello: come detto, i primi 30 minuti contro la Langhiranese dimostrano in pieno i pregi della squadra che alleno. Tuttavia – aggiunge il mister – adesso dobbiamo imparare a muoverci sul campo con un’efficacia costante, sviluppando manovre che siano sempre coordinate e collettive: al tempo stesso, bisogna evitare di affidarsi troppo a colpi di genio o giocate individuali. In più, questo precampionato va sfruttato per strutturare ancor meglio il nostro slancio caratteriale: non possiamo certo arrenderci ai primi ostacoli, specie considerando la stagione complessa e di grande intensità che ci attende”.

CORRADINI

Alex Corradini Gobbi

Nel prossimo fine settimana, la Folgore Rubiera Juniores disputerà un’altra amichevole: data, luogo e nome dell’avversaria saranno determinati entro domani sera. Tutto ciò fino ad arrivare al debutto ufficiale: ricordiamo che la prima giornata del campionato regionale Figc è prevista per sabato 15 settembre, quando i nostri beniamini renderanno visita alla San Michelese. “Intanto, l’infermeria non sta dando particolari problemi – evidenzia Ognibene – Alex Corradini e Alessandro Ruggiero hanno saltato gli ultimi due impegni a causa di piccoli affaticamenti muscolari, ma nulla di grave. Stesso discorso per Martino Melli: lui è attualmente fuori a causa di una lieve indisposizione, ma il suo rientro avverrà a brevissimo”. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...