Eccellenza, la lunga striscia utile della Folgore si ferma a Castelvetro: in terra modenese arriva la prima sconfitta stagionale. Mister Semeraro: “Poco da dire, i padroni di casa hanno legittimato i tre punti con una prova molto più concreta e tenace rispetto alla nostra. Noi siamo stati più imprecisi del solito: ora, a partire da domenica prossima, avremo il preciso compito di recuperare le doti che avevamo messo in campo prima del ko di oggi”

DALLARI Omar

Il capitano rubierese Omar Dallari

CASTELVETRO-FOLGORE RUBIERA 2-0
RETI: 7’st Zagari, 30’st Solinas.
CASTELVETRO: Citti, Dano (dal 43’st Bartorelli), De Min, Maxwell, Puca, Monfardin (dal 41’st Pacilli), Zagari, Torlai, Solinas (dal 43’st Acanfora), Bevis (dal 21’st Medou), Caraccio. A disposizione: Vandelli, Novembre, Medou, Cantaroni, Calcagno, Orsini. Allenatore: Masitto.
FOLGORE RUBIERA: Burani, Blotta, Vacondio, Rinieri, Paglia (dal 21’st Onwuachi), Dallari (dal 36’st Acquafresca), Hoxha, Tognetti, Marko Malivojevic (dal 31’st Dosso), Milos Malivojevic, Porrini. A disposizione: Lanzotti, Piacentini, Durantini, Bassoli, Vena, Mhadhbi. Allenatore: Alessandro Semeraro.
ARBITRO: Ferdinando di Catania.

NOTE: spettatori 250 circa. Espulsi al 2’st Maxwell (C) per doppia ammonizione, al 48’st Torlai (C) e Rinieri (F) per reciproche scorrettezze.

La lunga striscia utile della Folgore Rubiera si è interrotta oggi, dopo 7 partite di campionato e 2 di Coppa: in occasione dell’ottavo turno di Eccellenza, i nostri beniamini hanno pagato dazio sul sintetico “Venturelli” di Castelvetro contro i vivaci padroni di casa modenesi.

Milos Malivojevic 2

Milos Malivojevic

Per quanto attiene ai cenni di cronaca, padroni di casa molto insidiosi già al minuto numero 11: nella circostanza Bevis si rende autore di un pericoloso colpo di testa, ben intercettato da Burani. Al 29′ i biancoazzurri cercano quindi la via del gol con Monfardin, che tuttavia non inquadra per poco lo specchio della porta. A inizio ripresa il Castelvetro resta in inferiorità numerica, ma ciò non gli impedisce di passare in vantaggio: al 7′ Zagari lascia partire un indovinato tiro da posizione defilata, e la conclusione non concede scampo a Burani. Al 30′ è quindi Solinas a siglare il definitivo 2-0: la rete arriva su punizione, e anche in questo caso l’estremo rubierese può fare ben poco. La Folgore cerca di raddrizzare la situazione affidandosi alle incursioni orchestrate da Hoxha, Milos Malivojevic e Porrini, ma in nessun caso si riesce a scandagliare l’attenta difesa del Castelvetro.

semeraro al

Mister Semeraro

“E’ una sconfitta che di per sè non ci deve certo indurre a ingiustificati allarmismi – commenta Alessandro Semeraro, trainer della Folgore Rubiera – Prima o poi una battuta d’arresto doveva pur arrivare: nel gioco del calcio può succedere… In tutta sincerità, il Castelvetro ha legittimato la vittoria fornendo una prestazione di qualità superiore rispetto alla nostra: loro sono stati più concreti e combattivi, mentre noi non abbiamo saputo sviluppare quella vivacità e quella determinazione che ci avevano caratterizzati fin qui. In campo c’è indubbiamente stato un po’ di nervosismo, e forse noi ne abbiamo in parte risentito: ad ogni modo, ciò non modifica affatto quelle che sono le mie valutazioni in merito alla partita. Potevamo e dovevamo fare meglio”. La Folgore resta così a quota 17 in classifica, e ora scende al terzo posto: domenica prossima si tornerà al “Valeriani” contro la Solierese, che oggi ha subito una sconfitta casalinga di misura contro la San Michelese. “La sfida che ci attende apre una prospettiva gratificante per noi, e si tratta di un’opportunità da cogliere al volo – rimarca Semeraro – Tra sette giorni dovremo tornare sui nostri livelli abituali, e in settimana lavoreremo a fondo concentrandoci proprio su tale obiettivo”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...