Eccellenza, una Folgore Rubiera travolgente ottiene la seconda vittoria consecutiva: al “Valeriani” Rinieri e Milos Malivojevic iniziano l’opera, poi nella ripresa il rigore di Hoxha chiude i conti per il definitivo 3-1. Mister Semeraro: “Una prova in linea con il percorso di assoluto valore che stiamo portando avanti già da svariate settimane. Se il primo tempo fosse terminato sul 4-0 per noi, credo proprio che nessuno avrebbe gridato al furto: sono tre punti di notevole spessore, peraltro ottenuti contro un’avversaria coriacea e non certo da sottovalutare”

Milos Malivojevic 2

Milos Malivojevic

FOLGORE RUBIERA – SAN MICHELESE

3 – 1

RETI: 15’pt Rinieri (F), 24’pt Milos Malivojevic (F), 13’st rig. Casta (S), 25’st rig. Hoxha (F).

FOLGORE RUBIERA: Lanzotti, Blotta, Vacondio, Rinieri, Ficarelli, Bassoli, Hoxha (dal 31’st Marko Malivojevic), Tognetti, Durantini (dal 35’st Dosso), Milos Malivojevic, Porrini. A disp.: Burani, Mhadhbi, Vena, Dallari, Acquafresca, Paglia, Zogu. Allenatore: Alessandro Semeraro.

SAN MICHELESE: Giaroli, Meglioli (dal 1’st Morra), Ferrari, Caselli, Salomone, Ristori, Saccani, Cristiani (dal 31’st Tzvetkov), Ferrara, Casta, Puglisi (dal 35’st Zocchi). A disp.: Righi, Gatti, Vacondio, Martino, Galanti, Sula. Allenatore: Nunzio Azzurro (Enrico Frigieri squalificato).

ARBITRO: Gallo di Bologna (assistenti Cornacchia di Lugo di Romagna e Saygin di Bologna).

NOTE: spettatori 200 circa. Ammoniti Milos Malivojevic e Porrini (F), Cristiani, Casta e Puglisi (S).

Rinieri 5

Alex Rinieri

Seconda vittoria consecutiva per la Folgore Rubiera, che finalmente ritorna a vincere sul terreno amico del “Valeriani”: l’ultima affermazione interna risaliva infatti alla fine di ottobre, con l’1-0 ai danni della Solierese. Oggi si è giocato per la 16esima giornata di Eccellenza: i biancorossoblù hanno colto un successo pienamente meritato, legittimato soprattutto in virtù di un primo tempo giocato su altissimi livelli.

I primi cenni di cronaca arrivano già al 4′, e sono proprio i padroni di casa ad avvicinarsi al gol: nella fattispecie, Milos Malivojevic conclude alto da favorevole posizione in area. Al 14′ punizione dalla distanza di Cristiani: Lanzotti manda in angolo con un non facile intervento. Sugli sviluppi del successivo corner di Puglisi, l’estremo rubierese esce a vuoto ma il colpo di testa di Salomone si spegne fuori. Appena un minuto più tardi, l’infaticabile Judmir Hoxha si rende autore di un imperioso passaggio a beneficio di Alex Rinieri: quest’ultimo si trova a pochi passi dalla linea di porta, ed è lesto nel rendersi autore di un fendente in diagonale che non dà scampo a Giaroli. Dopo il vantaggio, la Folgore non si adagia affatto sugli allori: al 17′ Porrini colpisce di testa da posizione ravvicinata su suggerimento di

Alessandro Porrini

Alessandro Porrini

Vacondio, ma il pallone termina fuori di poco. Al 24′ i biancorossoblù trovano comunque il 2-0, che nasce da un’eccellente azione personale firmata Milos Malivojevic: il numero 10 di casa effettua una gran corsa sulla fascia, e dopo aver seminato alcuni avversari si porta a posizione centrale in area. A quel punto parte una fiondata, su cui l’estremo sassolese ancora una volta non può nulla. Al 26′ nuovo colpo di testa di Porrini, sempre innescato da Vacondio: la sfera carambola appena fuori, sulla destra del portiere. Sempre e solo Folgore Rubiera anche al 36′: Hoxha sferra un insidioso tiro da centroarea, e la retroguardia biancoverde riesce a spedire in angolo con qualche affanno Al 38′, ottimo passaggio di Hoxha a beneficio di Rinieri: sembrerebbero esserci gli estremi per avere una fotocopia quasi perfetta del primo gol, ma stavolta Rinieri colpisce al volo da pochi passi mandando il pallone a lato.

judmir-hoxha

Judmir Hoxha

Nella ripresa, la San Michelese entra in campo con un cipiglio differente rispetto a quanto visto in precedenza: gli ospiti spingono parecchio, nella speranza di riaprire una sfida che appare essere in salde mani rubieresi. Al 7′ Saccani offre un ottimo assist per Casta: quest’ultimo si trova a ridosso della linea di porta, ma non riesce ad agganciare. Al 12′, sugli sviluppi dell’angolo di Casta, Ferrara fa tremare la difesa avversaria con una pericolosa conclusione in mischia: la retroguardia avversaria manda in angolo, con qualche affanno. Al 13′, la San Michelese riesce però ad accorciare le distanze: dopo un contatto in area tra Bassoli e Morra, l’arbitro assegna il rigore ai sassolesi. Sul dischetto si presenta Casta: Lanzotti riesce a intuire la direzione del tiro, ma non a impedire il gol con palla che si insacca alla sua destra. Al 17′, Cristiani si rende autore di un pregevole tentativo da posizione centrale in area: palla appena fuori, a destra dell’estremo biancorossoblù. Al 25′ Vacondio calcia a botta sicura, e Cristiani ci mette la mano in piena area: il direttore di gara determina quindi la massima punizione, ma stavolta a favore della Folgore Rubiera. Dagli 11 metri Judmir Hoxha si rivela ancora una volta impeccabile, mettendo a segno sia il 3-1 sia il suo quinto rigore stagionale. Partita in ghiaccio, o quasi: al 29′ Lanzotti interviene prontamente sul pallonetto di Puglisi, mentre al 32′ il colpo di testa da centroarea di Ristori spedisce la sfera alta sulla traversa. In pieno recupero Zocchi cerca di rendere meno amara la sconfitta della San Michelese, ma la sua inzuccata viene intercettata con sicurezza dal guardiano rubierese.

Alessandro Semeraro

Mister Alessandro Semeraro

“Già da svariate settimane, stiamo continuando a esprimere un calcio di alta qualità – commenta a fine gara Alessandro Semeraro, trainer della Folgore Rubiera – La prova di oggi è totalmente in linea con il percorso di assoluto valore che stiamo portando avanti: dopo un mese di novembre all’insegna delle sventure, adesso abbiamo finalmente ripreso a raccogliere i risultati che meritiamo. Se il primo tempo si fosse chiuso sul 3-0 o 4-0 in nostro favore, credo proprio che nessuno avrebbe parlato di furto: ciò la dice lunga sul tenore della nostra prestazione, peraltro fornita contro un’avversaria combattiva e niente affatto da sottovalutare. Sono tre punti di grande valore – prosegue il tecnico veneziano – Una vittoria che ci avvicina sensibilmente a quella salvezza che rappresenta il nostro fermo traguardo stagionale. Tuttavia, adesso non è certo il caso di fare eccessiva baldoria: domenica prossima a Busseto dovremo fare i conti con pesanti assenze. Oltre al lungodegente Agrillo, mancheranno infatti Hoxha e Milos Malivojevic che saranno squalificati: da valutare inoltre Durantini, che oggi ha accusato uno stiramento”. 

“Nei 45 minuti iniziali, è come se noi non fossimo nemmeno entrati in campo – sottolinea invece Enrico Frigieri, timoniere della San Michelese – Ci siamo resi artefici di una prima frazione abulica e senza idee, che ha permesso agli avversari di avere terreno fertile per costruire la propria vittoria. Nella ripresa c’è poi stato un visibile risveglio da parte nostra, ma il rigore del 3-1 ci ha definitivamente tagliato le gambe: quando si affronta una compagine così forte e ben attrezzata come la Folgore Rubiera, non ci si può affatto permettere il lusso di regalare il primo tempo come abbiamo fatto noi”.

Si chiude così la sfida di oggi al “Valeriani”, caratterizzata anche da un po’ di stupore a inizio gara. Prima dell’incontro l’arbitro non ha fatto osservare il minuto di silenzio, che invece è stato espressamente decretato dal Comitato Regionale dopo i gravi fatti accaduti ieri alla discoteca di Corinaldo nell’anconetano.

Parlando invece di temi più strettamente sportivi, ora la Folgore Rubiera è salita al quinto posto in classifica: 27 i punti fin qui raccolti, e domenica prossima la partita con il Pallavicino chiuderà il 2018 agonistico.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...