Juniores, il 2018 termina con un confronto d’alta quota: domani al “Valeriani” c’è la San Michelese. Chiossi: “La compattezza del gruppo è un rilevante punto a nostro favore, ma dobbiamo imparare a gestirci meglio quando siamo in vantaggio”

Cena Rubiera - Chiossi

Il centrocampista Davide Chiossi

Anche la Folgore Rubiera Juniores si appresta a chiudere il 2018 agonistico: prima, però, c’è da affrontare un vero e proprio scontro d’alta quota in programma per domani pomeriggio. A partire dalle ore 15, i biancorossoblù saranno di scena al “Valeriani” per ospitare la San Michelese: il confronto, valevole per la 14esima giornata del campionato regionale, sarà arbitrato dal sig. Paolo Bonacini del Comitato di Reggio Emilia.

Il duello riveste un’importanza a dir poco cruciale nella lotta per i play off: i sassolesi sono infatti al secondo posto con 24 punti, solo uno in più rispetto alla Folgore Rubiera. La formazione allenata da Marco Ognibene ha quindi la ghiotta opportunità di trascorrere il periodo festivo in zona play off, ma Davide Chiossi predica calma. “Il cammino svolto fin qui è stato di ottimo spessore, e credo che i numeri parlino da soli – evidenzia l’attaccante rubierese – La compattezza del gruppo rappresenta senz’altro un rilevante punto a nostro favore, così come i notevoli miglioramenti che siamo stati capaci di compiere da agosto in avanti. Ad ogni modo, ciò non significa affatto che questa Folgore Juniores sia perfetta: in particolare dobbiamo imparare a gestirci meglio quando siamo in vantaggio, e la partita contro la San Michelese rappresenta una buona occasione per compiere un ulteriore passo avanti in tal senso.

“Chi ci ha seguiti fin qui, sa bene qual è stato il nostro approccio psicologico alle varie situazioni – rimarca Chiossi – Spesso, quando ci siamo trovati avanti nel punteggio, abbiamo subìto dei pericolosi cali di concentrazione che poi sono costati davvero cari”.

marco-ognibene

Mister Marco Ognibene

Intanto, le motivazioni in vista di domani non mancano di certo:  “Al di là del suo importantissimo presente, la San Michelese può vantare una notevole tradizione a livello Juniores. Si tratta di una reputazione che i biancoverdi stanno confermando in pieno. Tuttavia, noi non abbiamo motivi per nutrire eccessivi timori: peraltro in questo momento non dobbiamo fronteggiare particolari problemi fisici, e ciò rappresenterà un’ulteriore spinta a fare bene”.

E a proposito di buoni risultati, fin qui Davide Chiossi è sicuramente tra i giocatori maggiormente applauditi della nostra Juniores: 4 i suoi gol nelle 13 partite fin qui disputate. “Chi pensa che io mi senta appagato si sbaglia di grosso – sottolinea il diretto interessato – Posso e devo ancora migliorare molto, sia sul piano della concentrazione sia per quel che riguarda l’efficacia sottoporta. Ad ogni modo sono qui anche per imparare: le indicazioni di mister Ognibene si stanno rivelando molto utili in tal senso, e l’ottimo ambiente che si respira qui alla Folgore rappresenta un notevole incentivo a mantenere un impegno costante”.

* * *

Le altre gare della 14esima giornata (prima di ritorno) sono Fiorano-Pavullo, Arcetana-Maranello, Castellarano-Vezzano, Castelvetro-Formigine Rosselli Mutina, Casalgrandese-Pgs Smile e Atletico Montagna-Scandianese.

Classifica del campionato Juniores regionale – girone C: Formigine Rosselli Mutina 31 punti; San Michelese 24; Folgore Rubiera 23; Castellarano 22; Vezzano 21; Scandianese 20; Castelvetro e Maranello 19; Atletico Montagna 17; Fiorano e Arcetana 14; Pgs Smile 13; Pavullo e Casalgrandese 7.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...