Eccellenza, la Folgore Rubiera attende la visita di una Correggese lanciatissima verso la serie D. Il difensore biancorossoblù Stefano Ficarelli: “Nonostante il risultato negativo, la prova fornita contro il Rolo ci ha dato ulteriore consapevolezza delle nostre doti tecniche e caratteriali. Domenica la capolista ha la possibilità di centrare la promozione diretta, e quindi sarà carica a mille: sono però convinto che sapremo rispondere con la stessa moneta, perchè anche noi avremo forti motivazioni. Anche se il 2° posto è quasi irraggiungibile per noi, puntiamo comunque al miglior piazzamento possibile per rendere giustizia al valore che ci caratterizza come squadra”. A livello personale: “Sto bene, la lussazione alla spalla è un problema superato”

Ficarelli stefano 2

Stefano Ficarelli

“Domenica scorsa abbiamo rimediato una sconfitta che non rispecchia minimamente l’andamento della gara: chi ha seguito la partita ha avuto modo di accorgersene, in modo lampante. In vista dell’impegnativo duello che ci attende, siamo quindi pronti a trasformare l’amarezza in carica positiva”. A parlare è Stefano Ficarelli, difensore di una Folgore Rubiera che non ha affatto smarrito la ferma volontà di lottare: anche se la classifica non lascia più intravedere degli obiettivi così sostanziali, i biancorossoblù di mister Semeraro hanno tutta l’intenzione di vivere questo finale dell’annata con intensità e impegno. Si tratta di doti che serviranno parecchio dopodomani, domenica 17 marzo, quando al “Valeriani” si presenterà la vera e propria corazzata del girone A di Eccellenza: si tratta della Correggese, che peraltro potrebbe festeggiare proprio a Rubiera l’immediato ritorno in serie D.

Intanto, Ficarelli, quali sono le tue impressioni in merito al derby col Rolo? Da che cosa è stato determinato il sonoro 0-3 che avete subìto?

“Va detto che abbiamo affrontato una tra le maggiori potenze del gruppo A, che staziona al 2° posto con pieno merito: tuttavia noi siamo stati ampiamente all’altezza della situazione, e la Folgore ha creato parecchie occasioni per portare a casa l’intera posta in palio. Noi abbiamo costruito molto di più rispetto agli ospiti, sia sul piano del gioco sia sotto l’aspetto offensivo: ci è però mancata la forza necessaria per concretizzare il nostro grande lavoro. Peraltro, spesso le nostre incursioni hanno cozzato contro la straordinaria giornata del portiere avversario Della Corte: lui è un estremo difensore di alto livello, ma contro di noi ha saputo davvero superarsi prendendo e neutralizzando veramente tutto”.

Alessandro Mattioli

Alessandro Mattioli, team manager della Folgore Rubiera

La sconfitta di cinque giorni fa ha lasciato dei contraccolpi negativi all’interno dello spogliatoio? Peraltro adesso arriva la Correggese dominatrice del campionato, e dunque il calendario non sembra affatto dare una mano…

“Contraccolpi negativi? Direi proprio di no, anzi tutt’altro. Anche se purtroppo il risultato numerico non è stato quello che ci attendevamo, la prova fornita con il Rolo ci ha dato ulteriore consapevolezza delle nostre doti tecniche e caratteriali. Intravedo dunque terreno fertile per provare a mettere in difficoltà questa Correggese: fin qui loro sono imbattuti e senza dubbio ci sarà un motivo, ma noi non ci sentiamo affatto sconfitti in partenza”.

Nei giorni scorsi Agrillo ha avuto noie al ginocchio, ma ora è rientrato regolarmente nei ranghi: di conseguenza, domenica la Folgore Rubiera dovrebbe presentarsi al completo. Per contro, i biancorossi hanno parecchie assenze annunciate: ciò potrà influenzare in qualche modo l’andamento del derby?

agrillo 3

Fabio Agrillo

“Per quel che riguarda gli avversari, il discorso relativo alle assenze lascia il tempo che trova. Anche se loro dovranno fronteggiare pesanti defezioni, la prima della classe ha senza dubbio la quantità numerica e la qualità necessarie per arginare al meglio qualsiasi problema: di conseguenza, credo che la Correggese metterà ugualmente in campo tutte le doti che le hanno permesso di dettar legge fin dalla prima giornata. Quanto a noi, invece, il fatto di essere al completo rappresenta un vantaggio da sfruttare: come sapete non abbiamo una rosa lunghissima, e il fatto di esserci tutti rappresenterà una buona base di partenza per sviluppare efficacemente la nostra azione”. 

DALLARI Omar

Il capitano biancorossoblù Omar Dallari

Il ko per 3-0 che avete subìto all’andata non sembra essere granchè rassicurante: dunque, su cosa bisognerà puntare per cercare di ottenere quella che sarebbe una vera e propria impresa?

“Il raffronto con l’andata non ha grande valore, perchè ogni partita fa davvero storia a sè soprattutto in questo campionato di Eccellenza. Ritengo che la principale carta vincente a nostro favore stia in una buona e sana dose di aggressività, da riporre su ogni pallone e in ogni minimo frangente della sfida. Gli avversari hanno la prospettiva di festeggiare la serie D, e quindi saranno ancora più carichi del solito: noi avremo dunque il preciso compito di controbattere sul piano delle motivazioni, facendo emergere al meglio quello slancio verso il successo che ci sta tuttora caratterizzando.

E’ vero che il secondo posto è quasi irraggiungibile per noi, ma ciò non significa che il nostro organico abbia tirato i remi in barca: se chiudessimo al 4° o 5° posto sarebbe comunque un piazzamento di grandissimo spessore, capace di rendere giustizia alla qualità che la Folgore ha messo in campo con il passare delle settimane e dei mesi”.

VALENTINI Nicola (vice allenatore)

Il viceallenatore Nicola Valentini

In ambito personale, come va? Sappiamo che ultimamente hai dovuto fare i conti con un fastidioso infortunio…

“La lussazione alla spalla mi ha costretto a rimanere fermo per due settimane: ora però è tutto risolto, e sono pronto per chiudere in crescendo una stagione che fin qui mi ha comunque dato parecchie gratificazioni”.

Folgore Rubiera-Correggese sarà arbitrata dal sig. Matteo Colella di Rimini: assistenti i sigg. Giovanni Ziveri e Germano Felicioli, entrambi di Parma.

Le altre partite della 28esima giornata sono Bagnolese-Colorno, Solierese-Agazzanese, Salsomaggiore-San Michelese, Rolo-Felino, Campagnola-Pallavicino, Castelvetro-Fiorano, Formigine Rosselli Mutina-Cittadella Vis San Paolo e Nibbiano Valtidone-Piccardo Traversetolo.

Classifica del campionato di Eccellenza – girone A: Correggese 69 punti; Agazzanese e Rolo 50; Colorno 47; Bagnolese 45; Piccardo Traversetolo 43; Folgore Rubiera 41; San Michelese 38; Felino 37; Castelvetro e Cittadella Vis San Paolo 35; Fiorano 32; Nibbiano Valtidone 29; Campagnola 26; Formigine Rosselli Mutina 25; Solierese, Salsomaggiore e Pallavicino 21.

* * *

TORNEO CAVAZZOLI. Ieri sera, al Circolo “Pigal” di Reggio, sono stati sorteggiati i gironi preliminari relativi al Torneo Cavazzoli 2018. La Folgore Rubiera è stata collocata nel gruppo A: durante la prima fase i biancorossoblù affronteranno Fidentina, Virtus Libertas e Sporting Cavriago.

Per quanto riguarda invece i Giovanissimi, anche l’Us Rubierese affronterà il girone A: in questo caso le avversarie saranno Juventus Club Parma, Fraore e Piccardo Traversetolo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...