Settore giovanile, il punto del dirigente Andrea Prati: “L’accordo tra Folgore Rubiera, San Faustino e Atletico Bilbagno ci permetterà di migliorare ulteriormente il livello della formazione che potremo fornire ai ragazzi. Ovviamente più siamo e meglio è, ma la quantità di iscritti non rappresenta un assillo: ciò che conta sta nella qualità del lavoro che proporremo, e sono certo che le esperienze di ciascun club saranno molto utili per svolgere un’attività efficace in ogni ambito”. Su Torroni: “Pur essendo abituato al calcio degli adulti, lui si è messo sùbito a nostra disposizione nel ruolo di responsabile tecnico generale del nuovo vivaio allargato. Entusiasmo e competenze non gli mancano affatto”. A giorni sarà ufficializzato l’elenco delle squadre che affronteranno la prossima stagione

Andrea Prati, direttore generale del San Faustino

Andrea Prati, dg del San Faustino e storico bomber della Folgore Bagno

Come ampiamente annunciato nei giorni scorsi, la Folgore Rubiera si appresta a iniziare una nuova era per quanto riguarda il settore giovanile: nella prossima stagione il club biancorossoblù sarà infatti coinvolto anche a livello di vivaio, mediante un accordo tra società indipendenti che coinvolge anche San Faustino e Atletico Bilbagno.

Alcune ulteriori anticipazioni ci vengono fornite da Andrea Prati, direttore generale del San Faustino ed ex attaccante di prim’ordine: tutti ricordano la sua lunga permanenza nella vecchia Folgore Bagno, durante la quale lui ha messo a segno addirittura un centinaio di gol. “Qui a San Faustino, tutti noi stiamo cominciando questo nuovo percorso con una forte dose di ragionevole fiducia – esordisce Prati – Folgore e Bilbagno sono contraddistinte dal nostro stesso stato d’animo, e dunque si tratta di un cammino che va a iniziare con premesse davvero incoraggianti. Senza dubbio, è un’operazione tesa a migliorare e ottimizzare sempre più il livello della formazione che possiamo fornire ai ragazzi. Più nello specifico, la collaborazione fra i nostri tre sodalizi darà luogo a un settore giovanile davvero speciale: da ora in avanti potremo promuovere con ulteriore forza e convinzione un solido universo di valori umani, coniugandoli sempre con la crescita tecnica e sportiva di ogni singolo giocatore”. 

CAVALLETTI Roberto

Mister Roberto Cavalletti

In questo momento, le società coinvolte stanno definendo tutti i dettagli di carattere organizzativo: “Se ne saprà di più dopo la riunione della prossima settimana – evidenzia Prati – Nell’incontro che abbiamo in programma, determineremo la quantità e la tipologia delle squadre che verranno allestite: inoltre prenderemo le prime decisioni in merito alle sedi di gioco, e agli allenatori che guideranno le varie compagini. Come anticipato la Folgore Rubiera si occuperà nel dettaglio della Juniores regionale, con Andrea Ippolito ds e Roberto Cavalletti allenatore: per quanto riguarda invece le altre formazioni, alcune saranno targate San Faustino mentre altre vestiranno la casacca dell’Atletico Bilbagno. Comunque sia, al di là dei singoli marchi, i tre club sono accomunati dall’unica filosofia di cui parlavo prima”.

Torroni Pierantonio

Pierantonio Torroni

Nell’attesa di conoscere l’esatto organigramma di questo settore giovanile a tre centri, un primo nome è comunque già emerso: Pierantonio Torroni sarà il responsabile generale di tutte le squadre. “Stiamo parlando di un personaggio che ha respirato l’aria del calcio professionistico, e nel corso degli anni ha sempre allenato tra gli adulti – rimarca Andrea Prati – Nonostante ciò, Torroni si è messo sùbito a disposizione del nostro nuovo settore giovanile: Pierantonio è felicissimo di questa nuova esperienza, e siamo certi che le sue competenze sapranno esserci di consistente aiuto nell’impostazione e nello sviluppo dell’intera attività. Ovviamente, lui non sarà da solo: a coadiuvarlo ci saremo io e Andrea Baccarani, quest’ultimo nelle vesti di responsabile organizzativo del nuovo settore giovanile allargato. Tutto questo senza dimenticare altre due figure di assoluto riferimento, che gravitano nell’orbita dell’Atletico Bilbagno: sto parlando di Tony Miosi e Alessandro Usai“.

miosi toni

Tony Miosi

I numeri si presentano ampiamente lusinghieri: il vivaio Folgore-San Faustino-Bilbagno può contare su una base di 250 tesserati, e tutto lascia pensare che tale cifra sia destinata a lievitare nel giro di breve tempo. “Ad ogni modo, le cifre non devono rappresentare un assillo – sottolinea Prati – Chiaramente più siamo e meglio è, specie considerando che adesso il bacino di utenza si presenta maggiormente ampio rispetto a quello che le singole società avevano in precedenza: comunque sia, la quantità di iscritti non rappresenta un metro primario per misurare la nostra attività. Al di là del numero di tesserati che avremo, l’esigenza che ci preme di più sta nel fornire costantemente una proposta sportiva davvero di qualità. Credo proprio che ci riusciremo: peraltro questo nuovo accordo comprende persone che hanno già una rilevante esperienza a livello giovanile, e il lavoro fatto negli anni scorsi sarà una base di primaria importanza per fare sempre meglio”.

L’ex goleador garantisce fin da ora il massimo impegno da parte del San Faustino: “Come è noto, il prossimo anno non disputeremo la Prima Categoria. Nonostante la splendida promozione maturata sul campo, abbiamo preferito concentrare gran parte delle risorse proprio sul settore giovanile: una scelta che è avvenuta in piena serenità, e senza alcun tipo di trauma. Di conseguenza, ripartiremo dalla Seconda o forse dalla Terza: la squadra degli adulti continuerà comunque a essere un buon palcoscenico per i giocatori della nostra zona, che vogliano cimentarsi con un campionato comunque di spessore”. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...