Eccellenza, ieri sera è iniziato il lavoro pre-raduno della Folgore Rubiera San Fao. Il ds Tagliavini: “Il gruppo ha partecipato a ranghi quasi completi. Questo tris di sedute aiuterà la squadra a mantenere una buona condizione di forma in vista del primo allenamento ufficiale, fissato per il prossimo 16 agosto”. Sul mercato: “Organico sostanzialmente completato, ma non escludiamo l’arrivo di un ulteriore rinforzo giovane”

Il “via” ufficiale della preparazione è ancora lontano, ma intanto la Prima squadra della Folgore Rubiera San Fao ha già ricominciato a mettersi in movimento: come avvenuto anche nelle stagioni precedenti, l’agenda dei biancorossoblù prevede una serie di allenamenti pre-raduno. Nella fattispecie le sedute in programma sono tre, e la prima si è tenuta proprio ieri sera: la compagine allenata da Alessandro Semeraro ha lavorato sul campo B di via Mari, adiacente allo stadio Valeriani di Rubiera.

Folgore pre raduno

La Folgore Rubiera San Fao al lavoro durante il primo allenamento pre-raduno, che si è svolto ieri sera al campo B di via Mari

“Il primo allenamento ufficiale è fissato per il 16 agosto, e quindi la data del raduno è rimasta invariata rispetto alle consuetudini che ci caratterizzano – spiega il ds Fabrizio Tagliavini – Noi abbiamo deciso di mantenere libera l’agenda fino a Ferragosto compreso, ma molte altre squadre di Eccellenza daranno inizio al proprio lavoro già ai primi del mese prossimo: quindi, è necessario che i nostri giocatori arrivino al raduno con uno stato di forma che sia già all’altezza della situazione. Per aiutare la squadra a mantenere e ad affinare la propria brillantezza sul piano della condizione fisica, anche quest’anno abbiamo predisposto un calendario di attività da svolgersi prima del raduno”. 

LENZARINI Christian (massaggiatore)

Il massaggiatore biancorossoblù Christian Lenzarini

L’organico sta già mettendo in campo un notevole impegno: “Non a caso, ieri la squadra ha partecipato a ranghi quasi completi – rimarca Tagliavini – Mancava soltanto qualcuno tra i più giovani, a causa di impegni con lo studio o con le ferie: tuttavia, per il resto c’erano davvero tutti. Ieri, Semeraro ha potuto iniziare a studiare nel dettaglio la situazione della squadra: questo trittico di incontri sarà molto utile per riflettere e testare alcune strategie tecnico-agonistiche, che poi andranno ovviamente affinate e consolidate quando il gruppo comincerà a lavorare a pieno regime. Inoltre – prosegue il ds – il lavoro pre-raduno si svolge sotto la costante presenza di tutti gli altri componenti dello staff tecnico: il viceallenatore Nicola Valentini, il team manager Alessandro Mattioli, il preparatore atletico Gabriele Iotti e il collaboratore della gestione sportiva Andrea Ippolito. In particolare, Iotti svolge un lavoro di basilare importanza pure in questo periodo: le sue indicazioni saranno infatti utilissime per favorire la piena efficienza fisica della squadra, anche in questo periodo privo di competizioni agonistiche. Tutto ciò senza dimenticare il ruolo del confermato massaggiatore Christian Lenzarini, anche lui presente a tutti e tre gli appuntamenti”.

Apericena 2

Un momento dell’apericena di ieri sera alla Locanda Sant’Agata

Dopo avere terminato la sgambata di ieri sera, la Folgore Rubiera San Fao si è recata alla Locanda Sant’Agata per un apericena in compagnia: presenti giocatori, staff tecnico e ovviamente dirigenti biancorossoblù. “Un momento amichevole e conviviale, in piena linea con quello spirito di gruppo che da sempre ci contraddistingue – spiega Fabrizio Tagliavini – Il tutto con un arrivederci ai prossimi allenamenti pre-raduno, sempre sul campo B di via Mari: il secondo è in agenda per la fine del mese di luglio, mentre il terzo e ultimo si svolgerà durante la prima settimana di agosto”.

Apericena 2

Un altro fotogramma dell’apericena

Il direttore sportivo rubierese annuncia poi la possibilità di un ultimo blitz per quanto riguarda il mercato in entrata: “La composizione dell’organico è sostanzialmente chiusa, anche se ci potrebbe essere spazio per un’ulteriore novità. Considerando il lungo infortunio di Luca Bassoli e i fastidi alla schiena di Mattia Paglia, non escludiamo l’ingaggio di un nuovo giovane: è un operazione che riteniamo fattibile, sempre a patto che si presenti una buona occasione in tal senso”. 

Intanto, mercoledì prossimo Folgore Rubiera San Fao, Asd San Faustino e Atletico Bilbagno presenteranno ufficialmente le rispettive attività per l’annata agonistica 2019/2020: la festa del 10 luglio si svolgerà proprio a San Faustino, nel “quartier generale” del club di casa. La partecipazione alla serata è riservata a tesserati, collaboratori e dirigenti delle rispettive società, oltre che agli organi di stampa: sarà anche l’occasione per conoscere ulteriori dettagli in merito all’accordo che i tre club hanno definito in merito a Settore giovanile e Scuola Calcio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...