Folgore Rubiera, periodo intenso all’orizzonte: giovedì mattina in via Mari il raduno della squadra di Eccellenza, che nelle prime giornate sosterrà una doppia seduta di allenamento quotidiana sotto la guida di mister Semeraro. Lunedì inizierà invece il lavoro degli Juniores, al Centro sportivo Tetra Pak: intanto, è stato definito l’organico completo a disposizione del trainer Ognibene

Alessandro Mattioli

Il team manager rubierese Alessandro Mattioli

La Folgore Rubiera è attesa da giornate molto intense, sia a livello di Prima squadra sia per quanto riguarda la formazione Juniores.

Andando con ordine, la giornata di domani sarà ancora di riposo in occasione del Ferragosto: tuttavia giovedì mattina l’organico di mister Semeraro inizierà a sudare sul campo, dando inizio alla preparazione in vista della prossima stagione in Eccellenza. Il raduno ufficiale è fissato per le ore 10 del 16 agosto, nella consueta cornice della Zona sportiva di via Mari ovviamente a Rubiera: si tratta dell’area che ospita anche lo stadio Valeriani. Durante le prime tre giornate, la Folgore sosterrà una doppia seduta di allenamento giornaliera. Per domenica si sta invece pensando di organizzare un’amichevole in famiglia: a breve verranno resi noti tutti i dettagli in merito.

Continua a leggere

Annunci

Folgore Juniores, il campionato scatterà il 15 settembre con la trasferta di San Michele. Le gare ufficiali casalinghe si disputeranno al “Valeriani” di Rubiera, a partire dalla sfida del 22 settembre contro il Pavullo

marco-ognibene

Mister Marco Ognibene

Si accendono i riflettori sul campionato Juniores regionale 2018/2019: oggi il Comitato regionale della Figc ha reso noto il calendario dei vari gironi, tra cui quello del gruppo C che vedrà la Folgore Rubiera ai nastri di partenza. Nel corso della stagione regolare, i nostri beniamini si confronteranno con altre 6 formazioni della nostra provincia: Arcetana, Scandianese e Atletico Montagna, così come Vezzano, Castellarano e Scandianese. Quindi sette reggiane in tutto, ma anche sette modenesi: si tratta di Maranello, Pavullo, Fiorano, San Michelese, Pgs Smile, Rosselli Mutina e Castelvetro.

La prima giornata è in programma per il pomeriggio di sabato 15 settembre: dalle ore 15 i rubieresi allenati da Marco Ognibene saranno di scena sul sintetico “Zanti” di San Michele dei Mucchietti, per affrontare i padroni di casa sassolesi.  Per il debutto ufficiale casalingo bisognerà invece aspettare una settimana in più: sabato 22, la Folgore è infatti attesa dal duello casalingo con il Pavullo.

Quest’anno c’è poi una rilevante novità: i nostri beniamini disputeranno tutte le partite interne al “Valeriani” di Rubiera, e non più all’ “Argeo Bagnoli” di Villa Bagno come invece avveniva fino alla scorsa stagione. I confronti casalinghi della Folgore si giocheranno sempre a partire dalle ore 15.

Continua a leggere

Eccellenza, la festa di ieri sera a Sant’Agata ha dato ufficialmente inizio alla nuova stagione della Folgore Rubiera. Il presidente Ricchetti: “L’organico è già affiatato, e può contare su buone potenzialità calcistiche”. Il ds Melli: “Siamo fiduciosi, ma ora il tempo delle parole è finito”. Mister Semeraro: “Ci sono gli ingredienti giusti per aprire un nuovo ciclo, caratterizzato da progressivi miglioramenti pure negli anni a venire”. Mercato: Blotta resta e Marko Malivojevic ritorna, Durantini promosso dalla juniores. Arrivano anche i giovani Sabri, Ceci, Vena e Dosso

Tavolata squadra 2

I giocatori della Folgore Rubiera a tavola, durante la festa di ieri sera alla Locanda Sant’Agata

La preparazione deve ancora iniziare, ma la nuova stagione della Folgore ha già preso il via ufficialmente: ieri sera, nella cornice ormai familiare della Locanda Sant’Agata, tutto l’ambiente del club rubierese si è ritrovato per una vera e propria festa di inizio annata. Presenti dirigenti, staff tecnico e gran parte dei giocatori della Prima squadra, che anche nel 2018/2019 sarà al via del campionato di Eccellenza: pochi gli assenti, tutti più che giustificati causa vacanze. C’era pure Marco Ognibene, nuovo trainer della formazione Juniores: inoltre non sono mancati i collaboratori e volontari, il cui operato è sempre molto prezioso nel portare avanti il ricco ventaglio di attività che contraddistingue la Folgore Rubiera.

ricchetti-angelo-presidente

Angelo Ricchetti: anche il nostro presidente ha partecipato alla cena

Tra una specialità gastronomica e l’altra, c’è stato spazio per due applauditi e significativi discorsi. “Dopo la conclusione dello scorso campionato, qualcuno aveva pronosticato un notevole ridimensionamento da parte nostra – ha detto Angelo Ricchetti, presidente della Folgore Rubiera – Si è trattato di illazioni del tutto fuori luogo, che non a caso sono state puntualmente smentite dai fatti. La squadra, in buona parte rinnovata, presenta un lusinghiero patrimonio in termini di potenzialità calcistiche: l’esperta guida di mister Semeraro saprà senz’altro come farle emergere al meglio sul campo. Inoltre – ha aggiunto il massimo dirigente – l’organico è già molto carico e affiatato: ce ne siamo accorti anche durante questa serata. E’ ovviamente ancora presto per fare il punto preciso sui traguardi stagionali: sarà possibile soltanto quando conosceremo l’esatta composizione del girone. In ogni caso, ribadisco quanto ho già affermato ultimamente – ha rimarcato Ricchetti – Il nostro obiettivo è quello di essere la sorpresa della prossima Eccellenza”.

Continua a leggere

Juniores, le impressioni del nuovo trainer Marco Ognibene: “Vedrete una Folgore ​in buona parte rinnovata, composta in maggioranza da giocatori nati nel 2001. Anche se l’organico si presenterà numeroso, sotto la mia guida ciascun ragazzo avrà la possibilità di mettersi in luce mettendo in campo impegno e costanza: l’intenzione è quella di proporre un calcio contraddistinto da un forte dinamismo, pur senza tralasciare la tecnica”. Raduno previsto per il 20 agosto, e partite casalinghe a Rubiera

marco-ognibene

Marco Ognibene, allenatore della Folgore Rubiera Juniores

Come annunciato da oltre un mese, sarà Marco Ognibene ad allenare la Folgore Rubiera Juniores nella prossima stagione agonistica: ancora una volta, i nostri beniamini si presenteranno al via del Campionato regionale Figc.

Ognibene, corregges​e ma nato a Carpi nel 1966, è allenatore che ha al proprio attivo una lunga e significativa esperienza in ambito giovanile: Sammartinese, Dorando Pietri Carpi e la stessa Correggese sono tra le realtà in cui ha lavorato, ma non solo. Il nuovo trainer della Folgore Juniores si è pure distinto sulla ribalta nazionale, dirigendo i Giovanissimi nazionali dell’Hellas Verona e gli Allievi professionisti targati Carpi. Nella scorsa annata, Ognibene ha invece guidato i Giovanissimi del Castelvetro: “Adesso – spiega – non vedo l’ora di dare inizio a questo nuovo percorso rubierese”.
Quali sono gli argomenti che ti hanno convinto ad assumere le redini della nostra Juniores?
“Innanzitutto, credo che la serietà del club sia visibile e fuori discussione: da tempo seguo la Folgore Rubiera dall’esterno, e ne ho sempre apprezzato sia la solida organizzazione sia il modo di lavorare. Inoltre, il ds Melli e il suo staff si sono mossi con grande efficacia in fase di costruzione della squadra: ora non è certo il momento dei proclami, ma avremo senz’altro una Juniores in grado di fare bene”.

Continua a leggere

Torneo Cavazzoli, la Folgore Juniores si piega con onore nella finalissima del Mirabello. Purtroppo non basta la doppietta di Neri: il Bibbiano San Polo concretizza la vittoria sul finire del tempo supplementare. Mister Siligardi: “Nulla da rimproverare ai nostri ragazzi, che hanno fatto davvero tutto il possibile dando fondo a ogni energia. E’ un argento comunque di valore: siamo davvero arrivati a un minimo passo dal trionfo”. Il trainer saluta tutto l’ambiente rubierese: “In bocca al lupo alla Folgore, una società che può contare su persone di alto spessore sia calcistico sia umano”

folgore rubiera 10-5-18 valeriani

Foto di gruppo per la Folgore Rubiera Juniores, seconda classificata al 37° Torneo Aldo Cavazzoli

BIBBIANO SAN POLO – FOLGORE RUBIERA 3 – 2 (dopo il tempo supplementare)

RETI: 25’pt Neri (F), 26’pt Cilloni (B), 15’st Manfredini (B), 37’st Neri (F), 11’ts Renzi (B).

BIBBIANO SAN POLO: Francia, Renzi, Borghi, Munari (dal 26’st Guidetti), Gruzza, Raschi (dal 13’st Venturi), Ogunleye (dal 36’st Presti), Bellocchi (dal 24’st Trombi), Storchi, Cilloni, Manfredini. A disp.: Sezzi, Chierici, Gulisano. Allenatore: Bertolini.

FOLGORE RUBIERA: Burani, Blotta, Piacentini, Parenti (dal 18’st Tavaglione), Paterlini (dal 35’st Romoli), Paglia, Durantini (dal 22’st Corradini), Bassoli, Neri (dal 1’ts Bruce), Koridze, Kouadio. A disp.: Gobbi, Serpetti, Amrani. Allenatore: Simone Siligardi.

ARBITRO: Gambuzzi di Reggio Emilia (assistenti Cilloni e Pelagalli di Reggio Emilia).

NOTE: spettatori 1000 circa. Ammoniti Raschi, Renzi e Cilloni (B), Paterlini, Corradini, Paglia e Koridze (F). Espulso al 44’st mister Bertolini (B) per proteste.

Continua a leggere

Torneo Cavazzoli, la Folgore Rubiera Juniores è in finale! I nostri beniamini si impongono nel derby con la temibile Arcetana: i gol di Koridze e Neri ci portano all’atto conclusivo. Sabato, dalle ore 17.30, la formazione di mister Siligardi affronterà al Mirabello il Bibbiano San Polo: in palio c’è la conquista dell’edizione 2018. Tavaglione: “Pur non essendo ancora al meglio, sono finalmente tornato in campo e punto a dare il mio contributo nello straordinario cammino che stiamo portando avanti. Anche stavolta sono emerse le doti di questa Folgore: solidità caratteriale e poche concessioni agli avversari”

folgore rubiera semifinale

Foto di gruppo per la Folgore Rubiera Juniores che ieri sera si è imposta a Scandiano, nella semifinale contro l’Arcetana (immagine fornita da Asd Falkgalileo)

ARCETANA – FOLGORE RUBIERA 1 – 2

RETI: 4’st Koridze (F), 23’st Hoxha (A), 33’st Neri (F).

ARCETANA: Cortenova, Hoxha, Lucano, Tirelli (dal 10’st Borziani), Pacella, Russelli, Quanzo (dal 32’st Farioli), Montanari, Messori, Cavanna (dal 21’st Iori), Cominci (dal 28’st Acevedo). A disp.: Coppola, Salvatore, Branca. Allenatore: Patrick Veneselli.

FOLGORE RUBIERA: Burani, Blotta, Piacentini, Parenti (dal 21’st Tavaglione), Paterlini, Paglia, Corradini (dal 31’st Sassi), Bassoli, Neri, Koridze, Kouadio. A disp.: Gobbi, Serpetti, Romoli, Bruce, Amrani. Allenatore: Simone Siligardi.

ARBITRO: Valentino di Reggio Emilia (assistenti Scafuri e Cabrini di Reggio Emilia).

NOTE: spettatori 250 circa. Ammonito Cominci (A).

Continua a leggere

​Torneo Cavazzoli, è il momento della semifinale: domani sera a Scandiano la Folgore Juniores si confronterà con i pari età dell’Arcetana. Burani: “Ci presentiamo in gran forma, sia dal punto di vista fisico sia sotto l’aspetto caratteriale. Biancoverdi avversari tosti, e la loro affermazione sulla Bagnolese lo dimostra: noi cercheremo di chiuderci con efficacia, puntando molto anche sulle nostre ficcanti ripartenze. Vietato sbagliare: l’accesso alla finale e la conquista del titolo sono obiettivi in cui tutti noi speriamo fermamente fin dall’inizio”

jacopo-burani

Jacopo Burani, portiere della Folgore Rubiera

E che semifinale sia: domani sera, mercoledì 6 giugno, la Folgore Rubiera Juniores giocherà la gara secca che assegnerà l’accesso alla finalissima del Torneo ​”Aldo Cavazzoli”. A partire dalle ore 21, i nostri beniamini saranno di scena allo stadio “Torelli” di Scandiano per affrontare l’Arcetana: chi la spunterà andrà poi a sfidare nell’atto conclusivo la vincente dell’altra semifinale, quella prevista per stasera tra Castelnovese/Meletolese e Bibbiano San Polo.

“Anche se proveniamo da un quarto di finale davvero impegnativo, la Folgore si presenterà in buona forma sotto l’aspetto della condizione fisica – spiega il portiere rubierese Jacopo Burani – Il solo punto interrogativo è quello che riguarda Saverio Tavaglione, sempre alle prese con il problema al polpaccio: tuttavia, il resto della squadra sarà regolarmente a disposizione. La scorsa settimana, contro la San Michelese, siamo riusciti ad applicare quasi alla lettera le indicazioni di mister Simone Siligardi: sapendo bene di avere di fronte una tra le corazzate del Torneo, abbiamo puntato a difendere il vantaggio acquisito chiudendo bene ogni spazio. Il “quasi” è però doveroso – evidenzia Burani – perchè poi i sassolesi sono riusciti a trovare il punto del pareggio che ha permesso loro di prolungare la sfida. A quel punto noi non ci siamo affatto disuniti, trovando anzi rinnovate motivazioni per mettere a segno la vittoria: il successo, sia pure sofferto ai rigori, è un giusto premio alla straordinaria forza tecnica e caratteriale che abbiamo saputo sviluppare pure contro la San Michelese”.

Continua a leggere

Torneo Cavazzoli, una Folgore Juniores da applausi estromette la corazzata San Michelese: mercoledì prossimo la semifinale contro l’Arcetana. Piacentini: “Vittoria sofferta ma meritata. Ora continueremo a puntare sul gioco che meglio ci caratterizza: notevole compattezza e ficcanti ripartenze veloci”

Piacentini in un'immagine del 2013

Simone Piacentini in azione

SAN MICHELESE – FOLGORE RUBIERA 1-1 (4-6 dcr)

RETI: Saccani (S) e Koridze (F).
SAN MICHELESE: Forino, Saccani, Gatti (Haskaj), Cavani (Pelorosso), Vaccondio, Meglioli, Bortolani (Pellesi), Galanti, Pioppi, Cristiani, Casta. Allenatore: Rossi
FOLGORE RUBIERA: Burani, Piacentini, Kouadio, Parenti (Sassi), Blotta, Paterlini, Durantini (Amrani), Bassoli, Neri (Romoli), Koridze, Corradini (Bruce). Allenatore: Simone Siligardi.

ARBITRO: Pace (assistenti Poli e Montagna).

NOTE: ammoniti Vacondio, Meglioli, Bortolani e Cristiani (S), Durantini (F).

Continua a leggere