La Folgore Rubiera di mister Semeraro fa tappa a Formigine, con l’obiettivo di mettere a segno la prima vittoria del 2019. Il portiere biancorossoblù Lanzotti: “Proveniamo da due pareggi che vanno interpretati in maniera senza dubbio positiva. In particolare, contro la Cittadella siamo riusciti a rimediare due volte a una situazione di svantaggio: un compito niente affatto facile, specie considerando l’ottimo momento momento degli avversari”. Sulla trasferta di domenica prossima: “Affronteremo un’avversaria che conosce la categoria a menadito, potendo contare su molti elementi di grande esperienza. Per fare bottino pieno dovremo semplicemente proseguire sulla scia del lavoro svolto fin qui, senza perdere di vista la necessità di mantenere una concentrazione costante dal 1° fino a oltre il 90°”. Capitolo obiettivi: “Il secondo posto è ancora ampiamente raggiungibile, ma senza proclami. Stiamo infatti vivendo il campionato di Eccellenza più incerto e livellato degli ultimi anni”

lanzotti riccardo per sito

Riccardo Lanzotti, portiere della Folgore Rubiera

Dopo i pareggi contro Piccardo Traversetolo e Cittadella Vis San Paolo, la Folgore Rubiera di Eccellenza è pronta per continuare a cercare con la massima convinzione la prima vittoria del 2019. I nostri beniamini provengono da due prove di buon spessore, fornite contro avversarie che possono contare su doti davvero consistenti: sia a livello tecnico, sia per quel che riguarda l’atteggiamento caratteriale riposto in campo. In entrambe le occasioni, i biancorossoblù hanno saputo conquistare meritati applausi: al di là dei riscontri numerici, la compagine allenata da Alessandro Semeraro ha saputo confermare e consolidare le buone impressioni già emerse a più riprese durante la fase di andata.

Ora, la Folgore ha il chiaro intento di sfruttare al meglio l’onda positiva delle ultime due prestazioni: la trasferta di domenica prossima può davvero essere l’occasione giusta per cogliere il primo successo del nuovo anno, anche se gli avversari di turno hanno tutte le ragioni e i mezzi necessari per promettere battaglia. A partire dalle ore 14.30, i rubieresi saranno di scena nella prestigiosa cornice dello stadio “Pincelli” di Formigine: in programma c’è ovviamente la sfida contro i padroni i casa del Formigine Rosselli Mutina, confronto valevole per il programma della ventesima giornata.

LOGO“Innanzitutto, io sono sempre incline a pensare positivo – evidenzia il portiere biancorossoblù Riccardo Lanzotti Inoltre fin da inizio stagione stiamo portando avanti un lavoro di grande qualità, senza dimenticare l’ottimo ambiente che contraddistingue la Folgore a livello umano: alla luce di tutto ciò, credo proprio che sottolineare gli aspetti positivi del nostro rendimento sia doveroso oltre che salutare. Parlando più nello specifico del pari con la Cittadella, ritengo che il bicchiere sia senza dubbio mezzo pieno: pur essendo andati in svantaggio per ben due volte, abbiamo saputo risalire la china disputando una partita contraddistinta da vivacità ed energia lungo tutti i 90 minuti. Poi, non dobbiamo dimenticare che i modenesi provenivano dai rilevanti successi contro Bagnolese e Agazzanese: siamo dunque riusciti a bloccare l’avanzata di una tra le squadre più in forma del momento, e ciò dà ulteriore valore al 2-2 che la Folgore ha ottenuto”.

Continua a leggere

Annunci

E’ online il nuovo numero di “Folgore Rubiera Magazine”!

agrillo 3La Folgore Rubiera è pronta per il primo impegno casalingo del 2019, che è ormai imminente: domenica pomeriggio, dalle ore 14.30, i nostri beniamini ospiteranno la Cittadella Vis San Paolo per la 19esima giornata di Eccellenza.

Torna quindi puntuale l’appuntamento con “Folgore Rubiera Magazine”: il primo numero del nuovo anno sarà distribuito dopodomani allo stadio “Valeriani” in occasione della partita, ma come sempre qui sul nostro sito è possibile visualizzare i contenuti in anteprima.

Questi i temi della nona uscita stagionale:

  • Il centrocampista biancorossoblù Fabio Agrillo (nella foto) fa il punto sulla propria condizione fisica e sul periodo che la squadra sta attraversando
  • Primi bilanci e prospettive per il futuro con Alessandro Mattioli, team manager della Folgore Rubiera
  • Uno sguardo sugli avversari con Luca Leonardi, attaccante della Cittadella Vis San Paolo
  • Calendari & numeri del campionato di Eccellenza
  • L’agenda della Folgore Juniores

Tutto questo cliccando qui FOLGORE RUBIERA MAGAZINE N° 9 – DOMENICA 13 GENNAIO 2019 oppure recandosi nell’apposita sezione del sito, dove sono visibili anche i numeri precedenti. Buona lettura!

Eccellenza, Folgore verso il primo impegno casalingo del 2019: domenica al “Valeriani” la sfida con una Cittadella in piena forma. Il difensore rubierese Mattia Paglia: “Il pari di Traversetolo rappresenta un risultato più che egregio, che dovrà darci un’ulteriore dose di motivazioni in vista della sfida con i modenesi. Il duello che ci attende è tra i crocevia più complessi della stagione: per affrontarlo al meglio dovremo esprimere in pieno la nostra idea di gioco, senza farci influenzare dalle prerogative degli avversari di turno”. Sugli scenari a lungo termine: “Una vittoria ci darebbe terreno fertile per rivolgere lo sguardo verso il 2° posto, ma con la dovuta moderazione. Il campionato è lunghissimo, e la concorrenza diventa sempre più agguerrita di settimana in settimana”

mattia-paglia

Mattia Paglia, difensore della Folgore Rubiera

Prima partita casalinga del 2019 per la Folgore Rubiera: il riferimento è ovviamente alla squadra di Eccellenza, che domenica sarà di scena al “Valeriani” per la diciannovesima giornata del girone A. A partire dal consueto orario delle 14.30, i nostri beniamini affronteranno la Cittadella Vis San Paolo: un’avversaria che si preannuncia decisamente ostica, perchè si tratta senza dubbio di una tra le squadre più in forma di questa stagione invernale. La formazione allenata da Alessandro Semeraro vivrà quindi un ulteriore e rilevante banco di prova, anche per quanto riguarda le ambizioni che i nostri beniamini potranno nutrire in questa intensa stagione agonistica.

“Siamo in arrivo da un pareggio che ha comunque grande valore – spiega innanzitutto il difensore biancorossoblù Mattia Paglia – Un punto a Traversetolo non si getta mai via, tutt’altro: abbiamo impattato sul campo di una tra le maggiori potenze del campionato, e dunque stiamo parlando di un risultato che deve accrescere ulteriormente la nostra autostima. Inoltre, per come si erano messe le cose, si tratta senza dubbio di un punto guadagnato: non va infatti dimenticato che la Piccardo ha condotto nel punteggio fin quasi alla fine della gara, un vantaggio che si è spezzato all’ 87′ quando Durantini ha realizzato il definitivo 1-1″.

“Osservando il livello del gioco che siamo stati capaci di esprimere, si è trattato di un pari del tutto meritato: anzi, durante l’incontro abbiamo anche creato parecchie occasioni per portare a casa l’intera posta in palio. Se avessimo vinto, credo proprio che nessuno avrebbe gridato allo scandalo – evidenzia il classe ’99 – Purtroppo ci è mancato un tocco di buona sorte in alcuni momenti nevralgici del confronto, ma adesso non è proprio il caso di stare qui a versare lacrime che sarebbero fuori luogo. Il pari con la Piccardo rappresenta un motivo in più per ricavare ulteriore energia, in vista del duello che ci attende”.

Continua a leggere

Eccellenza, Folgore Rubiera al lavoro in vista della trasferta di San Prospero sulla Secchia: domenica i nostri beniamini affronteranno la Cittadella Vis San Paolo. Piacentini: “Chi rivede al rialzo i nostri pronostici è del tutto fuori strada. Proveniamo da una vittoria meritata e significativa, ma ci attendono altri 33 confronti di campionato. Per ogni previsione, ritengo che sia meglio aspettare la conclusione del girone di andata”. Sull’imminente duello con i modenesi: “Sono certo che non sottovaluteremo gli avversari. Dovremo però crescere sul piano dell’attenzione, perchè contro la Piccardo abbiamo comunque commesso qualche svista di troppo”

piacentini foto 2

Simone Piacentini, difensore della Folgore Rubiera

La pur significativa vittoria di domenica scorsa non ha affatto mutato lo stato d’animo della Folgore Rubiera: i nostri beniamini si stanno avvicinando senza alcun eccesso di euforia all’impegno di domenica prossima, che li vedrà impegnati sul terreno di un’altra neopromossa. A partire dalle ore 15.30, la formazione di Semeraro sarà ospite della Cittadella Vis San Paolo: come è noto, il confronto sarà valido per il 2° turno del campionato di Eccellenza. Usualmente, la compagine d’oltre Secchia disputa le partite casalinghe al “Botti” di Modena: tuttavia il campo della Cittadella è interessato da lavori di rifacimento del manto erboso, e quindi il confronto con la Folgore si giocherà sul sintetico “Seidenari” di San Prospero sulla Secchia.

Dopo l’affermazione sulla Piccardo Traversetolo, una parte degli addetti ai lavori sta rivedendo al rialzo i pronostici che riguardano la Folgore: tuttavia, Simone Piacentini è categorico nel tagliare corto in merito. “Rialzo, ribasso… Con tutto il rispetto, qui non siamo a Piazza Affari – rimarca il difensore rubierese – Contro i parmensi abbiamo ottenuto tre punti meritati e davvero di gran pregio, ma ad attenderci ci sono ancora 33 partite di campionato: per esprimere previsioni più ragionate e attendibili sul nostro cammino, credo che sia necessario attendere quantomeno la conclusione del girone di andata. Per adesso, è meglio non spendere troppe parole in merito agli obiettivi stagionali: la vittoria sulla Piccardo ha ulteriormente rinforzato la nostra autostima, ma non per questo ci sentiamo dei fenomeni nè tantomeno pensiamo di essere una corazzata”. 

Continua a leggere

Eccellenza, Folgore Rubiera verso la trasferta contro il Nibbiano Valtidone. Omar Dallari: “Dobbiamo vivere questo rush finale dell’annata con serenità e con un tocco di sana esuberanza. La conquista del 2° posto è alle porte, e la stiamo ampiamente meritando”. Sui giovani: “Le nostre nuove leve hanno compiuto parecchi miglioramenti, e le vedo pronte per assumere crescenti responsabilità. Al tempo stesso, noi senatori faremo la nostra parte fino in fondo”

La foto presente su Facebook - Da sinistra Omar Dallari della Folgore e Fabio Galli della FidentinaSpenti i riflettori sul caso-Carpaneto, in casa Folgore Rubiera si ritorna a parlare solo di calcio giocato: l’agenda di domenica prevede la disputa della 28esima giornata di Eccellenza, un turno che vedrà i nostri beniamini di scena sul complesso campo del Nibbiano Valtidone. “Dobbiamo vivere questo rush finale della stagione regolare con grande serenità, mista a un tocco di sana esuberanza – evidenzia l’esperto centrocampista rubierese Omar Dallari (a sinistra nella foto) – La conquista del 2° posto è sempre più vicina, e per giunta anche i nostri giovani hanno compiuto un ottimo percorso di crescita: di conseguenza, ogni possibile nervosismo sarebbe completamente fuori luogo. Intendiamoci, noi “senatori” saremo sempre pronti a fare la nostra parte fino in fondo: non a caso, domenica scorsa ho giocato l’intera partita. Tuttavia è tempo che anche le nuove leve inizino ad assumere crescenti responsabilità, e sono certo che saranno più che mai all’altezza del compito”.

Continua a leggere

Eccellenza, la Folgore cala il poker e rafforza il 2° posto: primi gol stagionali per Nika Koridze. Tagliavini: “Siamo stati meno brillanti del solito, ma la vittoria ci sta davvero tutta”

ferrari per sitoFOLGORE RUBIERA – CITTADELLA VIS SAN PAOLO 4 – 1
RETI: 8’pt Koridze (F), 28’pt Luca Ferrari (F), 17’st Greco (F), 29’st rig. Turci (C), 32’st Koridze (F).
FOLGORE RUBIERA: Pè, Kouadio (dal 30’st Amdouni), Blotta, Dallari, Addona, Tognetti, Lusoli (dal 22’st Hoxha), Agrillo (dal 43’st Taglia), Greco, Luca Ferrari, Koridze. A disp.: De Cicco, Maletti, Castrianni, Teggi. All.: Emilio Cerlini (Ivano Vacondio assente).
CITTADELLA VIS SAN PAOLO: Vergine, Righi, Colombini (dal 14’pt Baroni), Cissè, Muratori, Guicciardi, Natali, Balestri, Leonardi (dal 33’st Angoh), Turci, Boccher (dal 16’st Ciarlantini). A disp.: Borghi, Brombin, Lugli, Hameth. All.: Emilio Piccinini.
ARBITRO: Cavallo di Piacenza (assistenti Cocchiara di Piacenza e Mattia di Bologna).
NOTE: spettatori 170 circa. Ammoniti Kouadio e Tognetti (F), Leonardi (C). Espulso al 25’st Righi (C) per doppia ammonizione e al 27’st mister Piccinini (C) per proteste.
Nella foto: Luca Ferrari, autore del 2° gol rubierese.

Continua a leggere

Prima squadra, domani al “Valeriani” c’è la Cittadella Vis San Paolo. Bomber Greco e i suoi 50 gol con la maglia della Folgore: “Traguardo dedicato a mia moglie Monica, e a tutti i compagni di squadra passati e presenti qui alla Folgore”

20120121_144145La 27esima giornata del campionato di Eccellenza è ormai alle porte: domani, al consueto orario delle 14.30, la Folgore Rubiera sarà di scena al “Valeriani” per affrontare i modenesi della Cittadella Vis San Paolo. A dirigere il confronto è stata designata una terna tutta bolognese: arbiterà il sig. Giuseppe Cavallo, coadiuvato dagli assistenti sigg. Lorenzo Cornago e Fabio Mattia.
Intanto, in casa Folgore tiene ancora banco il grande traguardo raggiunto da Salvatore “Sasà” Greco: domenica scorsa, grazie al rigore messo a segno contro l’Axys Zola, il nostro bomber nonchè capitano ha realizzato il suo cinquantesimo gol con la maglia rubierese. “Un traguardo che dedico innanzitutto a mia moglie Monica – esordisce il festeggiato – Lei ha la pazienza di sopportarmi tutti i santi giorni, e quindi sono felice di rivolgerle il mio primo pensiero. Inoltre, colgo l’occasione per ringraziare tutti i miei compagni di squadra qui alla Folgore: non mi riferisco solo a quelli attuali, ma più in generale a tutti i giocatori che hanno indossato i nostri colori dall’estate 2014 in avanti. Come sapete – prosegue Greco – questa è la mia terza stagione a Rubiera: a livello personale credo proprio di avere raccolto buoni risultati, ma nulla sarebbe stato possibile senza avere intorno dei compagni di squadra contraddistinti da talento e serietà. Un attaccante non è mai un solista: se l’undici in campo non funziona, è pressochè impossibile trovare così tanti gol. Viceversa, qui alla Folgore ho trovato e sto trovando terreno fertile per mettere con efficacia le mie doti a disposizione del nostro gruppo”.
Nella foto: Sasà Greco (a destra) con il diesse della Folgore Fabrizio Tagliavini.

Continua a leggere

E’ online il nuovo numero di “Folgore Rubiera Magazine”!

koridze-in-azione“Folgore Rubiera Magazine” è giunto alla sua 14esima uscita stagionale. La pubblicazione sarà disponibile domenica pomeriggio allo stadio “Valeriani”, in occasione del confronto di Eccellenza tra i nostri beniamini e la Cittadella Vis San Paolo: tuttavia, come d’abitudine, sul nostro sito è possibile visualizzare le pagine in anteprima.

Questi dunque i contenuti del nuovo numero:

  • Nikusha “Nika” Koridze (nella foto con il numero 10) commenta la vittoria sul campo dell’Axys, e fa il punto sulle prospettive in vista della sfida di dopodomani
  • Grande festa per il nostro capitano Salvatore “Sasà” Greco, che ha raggiunto i 50 gol con la maglia della Folgore Rubiera
  • Ristorante “Da Michele” e “Locanda Sant’Agata”, due ristoranti di primo piano per i prepartita della Folgore
  • Uno sguardo sugli avversari con Luca Leonardi, attaccante in forza alla Cittadella
  • Calendari & numeri del campionato di Eccellenza
  • L’intervista a mister Roberto Cavalletti, che traccia il primo bilancio stagionale relativo alla Folgore Juniores

Tutto ciò è visualizzabile cliccando qui folgore-rubiera-magazine-n-14-5-marzo-2017 oppure recandosi nell’apposita sezione del sito, dove tra l’altro potete trovare anche l’archivio delle uscite precedenti.

Buona lettura!