Eccellenza, l’organico della Folgore Rubiera San Fao è quasi completato. Il viceallenatore Valentini: “Confermati anche Vena, Durantini, Chiossi e Dosso. Inoltre, arrivano due nuovi innesti a centrocampo: si tratta dei classe 2001 Hicham Boukal e Gianluigi Macrì”

Macrì Gianluigi

Gianluigi Macrì con la maglia del Carpi

Squadra quasi completata: con i due nuovi arrivi ufficializzati oggi e con 3 ulteriori riconferme, il lavoro che porta alla composizione dell’organico rubierese per il prossimo campionato di Eccellenza è giunto quasi al termine.

A illustrarci le novità è Nicola Valentini: “Sul fronte delle acquisizioni, abbiamo raggiunto l’accordo con due giovani di ottime prospettive – evidenzia il viceallenatore della Folgore Rubiera San Fao – Nella fattispecie, si tratta di due centrocampisti classe 2001: Hicham Boukal proviene dalla Virtus Libertas, mentre Gianluigi Macrì ha disputato la scorsa stagione nelle giovanili del Carpi. Inoltre – prosegue Valentini – Niccolò Vena sarà con noi anche nell’annata che sta per iniziare: il promettente classe 2001 è ufficialmente inquadrato come difensore, ma ha ampiamente dimostrato di essere un giocatore polivalente in grado di ricoprire tutti i ruoli di fascia”.

DOSSO KADER

Anche Kader Dosso (nella foto) è tra i riconfermati

Altri due rinnovi riguardano invece il reparto offensivo: “Entrambi sono ragazzi classe 2000, che hanno già riscosso meritati applausi da parte del nostro pubblico – spiega il viceallenatore – Sto parlando di Abdoul Kader Dosso e Lorenzo Durantini, giocatori che hanno saputo costruire terreno fertile per migliorare sempre di più le rispettive doti calcistiche. All’elenco dei riconfermati va aggiunto anche il centrocampista 2001 Davide Chiossi: nella scorsa annata lui è stato tra i punti di riferimento della formazione Juniores, guadagnando anche alcune meritate convocazioni in Prima squadra”.

Continua a leggere

Annunci

Juniores, Il Torneo Cavazzoli resta stregato: il Bibbiano San Polo si impone nella finalissima del “Mirabello” per il secondo anno consecutivo, peraltro con lo stesso risultato di 12 mesi fa. Ieri non è bastata la doppietta del fantasista rubierese Alessandro Porrini, che ha anche ricevuto un premio individuale: la formazione della Val d’Enza ha prevalso 2-3. Il tecnico biancorossoblù Marco Ognibene: “Abbiamo sfiorato quella che sarebbe stata una vera impresa, contro un’avversaria decisamente di qualità. Un vero peccato perchè avremmo meritato di imporci, considerando anche l’ottimo cammino svolto durante il Torneo: in ogni caso quest’anno i ragazzi sono ulteriormente maturati, e sono convinto che molti di loro potranno essere un buon investimento per la Folgore del futuro”

PORRINI ALESSANDRO

Alessandro Porrini, autore di 2 gol

FOLGORE RUBIERA – BIBBIANO SAN POLO

2 – 3

RETI: 17’pt Porrini (F), 6’st Cilloni (B), 9’st rig. Porrini (F), 16’st e 46’st Cilloni (B).

FOLGORE RUBIERA: Burani, Vena, Blotta, Paglia, Piredda (dal 19’st Di Mattia), Ascari, Chiossi (dal 34’st Merendino), Bassoli, Porrini, Dosso (dal 16’st Corradini Gobbi), Durantini (dal 22’st Parenti). A disp.: Loschi, Serpetti, D’Ambrosio, Melli, Bonini. Allenatore: Marco Ognibene.

BIBBIANO SAN POLO: Rizzo, Fema (dal 21’st Venturi), Fioroni, Borghi, Renzi, Barry, Trombi, Colombini, Ametta; Neri, Cilloni. A disp.: Spaggiari, Vescovini, Grasselli, Venturi, Guidelli, Truzzi, Bellocchi, Chierici, Kondakciu. Allenatore: Delrio.

ARBITRO: Pedrini (assistenti Zanre e Caggiano).

NOTE: ammoniti Vena e Di Mattia (F). Prima dell’inizio della gara, è stato osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Francesco Rossi e Matteo Paolini.

Continua a leggere

Torneo Cavazzoli, la Folgore Juniores è in finale per il secondo anno di fila: l’affermazione nel derby contro l’Arcetana permette ai biancorossoblù di accedere all’atto conclusivo. Mister Ognibene: “Un successo di grande rilievo, ottenuto contro un’avversaria coriacea e di livello elevato. Anche stavolta i nostri ragazzi hanno dato prova di avere grande maturità, sia tecnica sia caratteriale: non ci siamo mai persi d’animo, nemmeno dopo aver subìto il gol del momentaneo pari. Si tratta di una vittoria che ci dà un’ulteriore e preziosa spinta in vista dell’appuntamento di sabato al Mirabello: in questi giorni ci prepareremo in modo minuzioso, ma cercheremo anche di recuperare le tante energie spese nelle ultime settimane”. Stasera il nome dell’altra finalista: Bibbiano San Polo o Bagnolese

corradini gobbi 2

Alex Corradini Gobbi, attaccante della Folgore Rubiera Juniores

FOLGORE RUBIERA – ARCETANA

3 – 1

RETI: per la Folgore Rubiera Alex Corradini Gobbi e doppietta di Kader Dosso. Per l’Arcetana, gol di Cominci.
FOLGORE RUBIERA: Burani, Blotta, Melli (Merendino), Bassoli, Paglia, D’Ambrosio (Durantini), Vena, Chiossi (Parenti), Dosso, Corradini Gobbi, Porrini (Di Mattia). A disp.: Loschi, Serpetti, Piredda, Romoli, Bonini. Allenatore: Marco Ognibene.
ARCETANA: Cortenova, Riccò, Branca, Tavaglione, Rebecchi, Pacella, Tirelli (Travagliati), Cavanna, Trotta, Di Luca, Cominci. A disp.: Romagnani, Salvatore, Concini, Baroni, Prandi, Buontempi, Maltempo, Prodi. Allenatore: Ettore Becchi.
ARBITRO: Giovanni (assistenti Nasi e Poli).

NOTE: ammoniti Blotta, Vena, Durantini e Di Mattia (F), Riccò e Di Luca (A). Espulsi Tavaglione e Rebecchi (A).

Continua a leggere

Torneo Cavazzoli, la Folgore Rubiera Juniores detta legge ai rigori per la seconda volta consecutiva: nei quarti i biancorossoblù estromettono la Castelnovese/Meletolese, e ora sono attesi dalla semifinale di martedì contro l’Arcetana. Mister Ognibene: “Anche contro la formazione della Bassa, i nostri ragazzi hanno saputo reagire con piena efficacia a ogni tipo di difficoltà. Complessivamente parlando la squadra sta bene dal punto di vista fisico, e ieri ne abbiamo dato un’ulteriore dimostrazione. Tuttavia, si tratta di una sfida che ha comunque richiesto parecchio sul piano delle energie: per dopodomani sono in dubbio Ascari, Vena e Blotta”

DOSSO KADER

Kader Dosso, attaccante della Folgore Rubiera

FOLGORE RUBIERA – CASTELNOVESE / MELETOLESE 5-4 dopo i calci di rigore

(1-1 al termine del tempo supplementare)

RETI: 5’pt Dosso (F), 38’st Cavaliere (C). Sequenza rigori della Folgore Rubiera: Alex Corradini (parato), Alessandro Porrini (gol), Marco Merendino (gol), Lorenzo Durantini (gol), Luca Bassoli (alto), Andrea Di Mattia (gol).
FOLGORE RUBIERA: Burani, Serpetti, Piredda (Merendino), Bassoli, Blotta, D’Ambrosio, Vena (Corradini), Ascari (Di Mattia), Dosso, Durantini, Porrini. A disp.: Romoli, Tarsia, Melli, Bonini, Chiossi. Allenatore: Marco Ognibene.
CASTELNOVESE/MELETOLESE: Ferrari, Orlandi (Gerace), Bottoli, Cavaliere, Singh, Amadi, Chahar (Lanzi), Frignani (Iotti), Gogliormella (Bommi), Donelli, Terzo. A disp.: Cartella, Contino, Liesnjamin, Muto, Ruggeri. Allenatore: Franconi.

ARBITRO: Gippetto.
NOTE: ammoniti Burani, Bassoli, Ascari, Durantini, Corradini e Di Mattia (F), Ferrari e Iotti (C). Espulsi Singh e Terzo (C).

Continua a leggere

Torneo Cavazzoli, parte la fase a eliminazione diretta: domani gli ottavi di finale. Cambia la sede della gara: si gioca al “Valeriani” di Rubiera, e una battagliera Folgore Juniores ospita il Vezzano. Il portiere biancorossoblù Burani: “Stiamo portando avanti un percorso in crescendo, anche sul piano caratteriale. La formazione matildica punta molto sulle sue grandi capacità di corsa: di conseguenza, dovremo saper sviluppare una manovra tanto rapida quanto efficiente”

burani-jacopo.jpg

Jacopo Burani, portiere della Folgore Rubiera

Da adesso in avanti, non sono più ammessi errori: il 38° Torneo “Aldo Cavazzoli” entra nella fase a eliminazione diretta, e dunque da ora in avanti la vittoria rappresenta l’unico risultato utile. Ad ogni modo, la Folgore Rubiera Juniores è abituata a cogliere l’intera posta in palio: i biancorossoblù si sono infatti qualificati agli ottavi di finale dopo aver chiuso il girone A a punteggio pieno, con 3 successi su altrettante gare disputate. Nel turno inaugurale, giova ricordarlo, la formazione di Marco Ognibene si è imposta per 1-3 sul campo dello Sporting Cavriago: a seguire sono arrivati due acuti casalinghi, 2-1 contro la Virtus Libertas e 3-0 nella sfida di martedì scorso al cospetto della Fidentina.

Gli ottavi si giocheranno domani sera, martedì 28 maggio: in tutti i casi si tratterà di gare secche e senza appello. I nostri Juniores affronteranno i pari età del Vezzano, che hanno ottenuto il 2° posto nel raggruppamento C. Attenzione al campo di gioco, perchè c’è una rilevante variazione rispetto a quanto comunicato nei giorni scorsi: il duello non si giocherà al “Poggio” di Albinea, ma al “Valeriani” di Rubiera. Invariato l’orario d’inizio, che resta fissato alle 21.

“Al di là dei risultati che abbiamo ottenuto fin qui, sono davvero felice per il percorso che stiamo portando avanti – commenta il portiere rubierese Jacopo Burani – In questo Torneo Cavazzoli, lo spirito di squadra e l’unità d’intenti stanno facendo la differenza a nostro favore: sono doti che ci contraddistinguono in pieno, e che ci stanno permettendo di arrivare a progressivi miglioramenti anche sotto il profilo tecnico. In particolare, credo che la sfida della settimana scorsa rispecchi al meglio la crescita di questa Folgore: abbiamo saputo imporci con grande autorità contro un’avversaria di alto livello, aggiudicandoci quello che era un vero e proprio spareggio per il 1° posto del girone”. 

Continua a leggere

Torneo Cavazzoli, la Folgore Juniores non sbaglia un colpo: i biancorossoblù superano 3-0 la Fidentina e chiudono il girone A a punteggio pieno. Mister Ognibene: “Si tratta di una sfida in cui abbiamo evidenziato visibili miglioramenti, non solo dal punto di vista del gioco ma anche sotto l’aspetto della personalità”. Martedì prossimo ad Albinea la sfida valevole per gli ottavi di finale, contro Bibbiano San Polo o Vezzano: “Purtroppo Vena sarà ancora assente, ma in compenso torneranno Porrini e Dosso”

DURANTINI LORENZO

Lorenzo Durantini, autore di una doppietta

FOLGORE RUBIERA – FIDENTINA 3 – 0

RETI: 10′ e 42′ Durantini, 44′ Parenti.
FOLGORE RUBIERA: Burani, Blotta, Piredda (Melli), Bassoli, Paglia, D’Ambrosio, Parenti (Corradini), Ascari, Vena, Durantini, Chiossi (Serpetti). A disp.: Loschi, Tarsia, Bonini, Merendino, Dosso, Di Mattia. Allenatore: Marco Ognibene.
FIDENTINA: Mora, Sciurba (Ndoli Blekand), Ferrari (Aloisio), Miti, Bove, Porcari, Coscelli, Dall’Olio, Pettenati (Scrivani), Monica (Cenci), Manica (Teke Mouabe). A disp.: Bonfanti, Noto. All: Corinto.
ARBITRO: Ottolini.

Continua a leggere

Folgore Juniores, domani la seconda giornata del “Cavazzoli”. Al Valeriani è attesa la Virtus Libertas: vincendo, i biancorossoblù potrebbero addirittura volare agli ottavi con un turno di anticipo. Il centrocampista rubierese Alessandro Porrini: “Anche in questo Torneo, ci presentiamo con un organico senza dubbio di valore. Purtroppo io dovrò saltare le prossime due partite: tuttavia, ciò non scalfisce affatto la mia fiducia nei confronti della squadra che abbiamo. La griglia di partenza di questa edizione è molto impegnativa: d’altro canto, stiamo costruendo le condizioni giuste per arrivare a concretizzare un lungo cammino di successi”

PORRINI ALESSANDRO

Alessandro Porrini

Domani sera, martedì 14 maggio, il Torneo “Aldo Cavazzoli” giungerà alla seconda giornata della fase preliminare: dopo la vittoria nel turno inaugurale, 1-3 sul campo dello Sporting Cavriago, la Folgore Rubiera Juniores ha fatto un ulteriore pieno di energie motivazionali che sarà molto utile in vista della prossima sfida. Peraltro, stavolta la compagine di Marco Ognibene sarà di scena sul terreno amico del “Valeriani”: a partire dalle ore 21, i biancorossoblù affronteranno la Virtus Libertas. La posta in palio è davvero rilevante: i padroni di casa andranno alla ricerca di un successo che potrebbe consentire di raggiungere gli ottavi con un turno di anticipo, mentre la formazione di Pieve Modolena vorrà vincere per non rischiare di abbandonare anzitempo i sogni di gloria. Peraltro, sei giorni fa la Virtus è arrivata vicinissima al successo contro la blasonata Fidentina: alla fine si sono imposti i borghigiani, ma soltanto per 2-3.

big_1462122545LOGOCAVAZZOLI_DEFINITIVO_COLORE“Questa Folgore Juniores che sta affrontando il “Cavazzoli” promette davvero molto bene – commenta il centrocampista rubierese Alessandro Porrini Innanzitutto, noi che siamo in arrivo dalla Prima squadra ci siamo già calati al meglio nella dimensione di questo Torneo. Inoltre, possiamo contare su parecchi ragazzi che in questa stagione hanno avuto un ruolo da protagonisti nel campionato Juniores Figc. Si tratta di giocatori contraddistinti da ottime prospettive: non a caso, ciascuno di loro è sempre molto attento nell’ascoltare e seguire i consigli che provengono da chi quest’anno ha fatto l’Eccellenza”.

Il discorso passa poi a toccare la gara di esordio, disputata martedì scorso: “Nei 40 minuti iniziali abbiamo dovuto studiare non tanto gli avversari, ma soprattutto noi stessi – evidenzia Porrini – Del resto si trattava del nostro esordio ufficiale in questa 38esima edizione, e dunque sulle prime è stato necessario trovare quel necessario amalgama tra le varie componenti della squadra. Tuttavia, si tratta di un’operazione che abbiamo saputo concretizzare in tempi relativamente brevi: già nella ripresa si è vista in campo una Folgore più precisa ed efficace, che così è riuscita a legittimare pienamente la conquista dei tre punti”.

Continua a leggere

Torneo Valsecchia, la Folgore Juniores impatta con la corazzata Formigine Rosselli. Mister Ognibene: “Dopo il 2-0 per i modenesi, ci siamo resi artefici di una pregevole reazione. Resta solo una punta di rammarico, perchè abbiamo sfiorato la vittoria”. Lunedì si assegneranno i pass per le semifinali: i rubieresi saranno di nuovo a San Michele, per affrontare i padroni di casa

DOSSO KADER

Kader Dosso: due i suoi gol

La Folgore Juniores ha bloccato sul pari la corazzata Formigine Rosselli Mutina, avversaria fresca di ammissione ai play off per il titolo regionale Figc. Ieri sera, sul sintetico “Zanti” di San Michele dei Mucchietti, i nostri beniamini hanno affrontato i verdeblù nella seconda giornata del Torneo Valsecchia: 2-2 il risultato finale.

“Siamo andati in svantaggio per 2-0, poi la doppietta di Kader Dosso ci ha permesso di ritrovare la parità – spiega il tecnico rubierese Marco Ognibene Nel complesso, è stata una Folgore a due facce. Più esattamente, nel primo tempo abbiamo fornito una prova sottotono: nella ripresa siamo invece riusciti a destare impressioni più positive, specie dopo aver subìto la seconda rete. Si tratta di un punto senza dubbio di spessore, anche se alla fine potevamo davvero centrare l’intera posta in palio: resta infatti una punta di rammarico per i due pali che abbiamo colpito”. 

Ora la Folgore Rubiera è in testa alla classifica del girone A, in attesa del recupero in programma domani tra Formigine Rosselli Mutina e San Michelese. I biancorossoblù torneranno in campo lunedì sera 15 aprile, sempre allo “Zanti”: a partire dalle ore 19.30 gli avversari saranno i padroni di casa della San Michelese, in una sfida valevole per la terza e ultima giornata della fase preliminare.

Continua a leggere