Semifinale play off, è il momento della verità: Folgore a Sasso Marconi per continuare a scrivere la storia

blottaA una settimana di distanza dallo 0-0 del “Valeriani”, oggi la semifinale play off giunge alla disputa del suo atto conclusivo: dalle ore 16, la Folgore Rubiera sarà impegnata al “Carbonchi” di Sasso Marconi per la sfida di ritorno. In palio c’è l’accesso alla finalissima per salire in serie D: la stagione dei nostri beniamini può già dirsi quanto mai positiva, ma la formazione di Ivano Vacondio ha tutta l’intenzione di prolungarla per continuare a scrivere questa pagina indimenticabile nella storia del calcio rubierese.

A staccare il biglietto per il gran finale sarà la squadra che oggi risulterà vincitrice: la Folgore ha il antaggio di poter passare il turno anche con un pareggio, a condizione di segnare almeno un gol. In caso di parità farà infatti fede la regola Uefa, che conta doppi i gol in trasferta. Se invece i 90′ dovessero chiudersi sullo 0-0, spazio ai tempi supplementari: in caso di ulteriore parità, le sorti della contesa verranno affidate ai calci di rigore. Il confronto sarà arbitrato dal sig. Domenico Castellone di Napoli.

Nella foto: Simone Blotta, difensore della Folgore Rubiera.

Continua a leggere

Folgore Rubiera in festa per le nozze di Luca Ferrari: oggi a Borzano il matrimonio con Valentina. Viva gli sposi!

valentina e lucaAspettando il ritorno della semifinale play off, in programma per dopodomani a Sasso Marconi, in casa Folgore Rubiera il morale è decisamente elevato. Un clima che trae origine da ragioni agonistiche, ma non solo: i riflettori sono puntati anche sulle nozze di Luca Ferrari, in programma per il pomeriggio di oggi 26 maggio. La cerimonia avrà inizio alle ore 17, e si terrà all’interno della Chiesa di Borzano (Albinea): il titolato attaccante della Prima squadra si unirà in matrimonio con la sua compagna Valentina Carretti, e sarà ovviamente presente un’ampia delegazione della Folgore Rubiera con dirigenti, giocatori e tecnici. Si prospetta quindi un bellissimo momento di festa, in primo luogo per i due novelli sposi: inoltre, il nostro gruppo potrà trovare un ulteriore motivo di entusiasmo in vista della trasferta in terra bolognese.
Intanto, a Luca e Valentina (nella foto) vanno le migliori e più sincere felicitazioni da parte di tutta la Folgore Rubiera!!!

Continua a leggere

Eccellenza, una Folgore ricca di giovani coglie un buon pari a Fiorano. Vacondio: “Sono contento, abbiamo interpretato bene la sfida anche sotto l’aspetto caratteriale. Molto bene le nuove leve”. Ora i play off contro il Sasso Marconi: “Intanto, giovedì 11 maggio disputeremo a Rubiera un’amichevole contro la Reggiana”


kouadioFIORANO – FOLGORE RUBIERA 0 – 0
FIORANO: ​Briglia, Budriesi, Hajbi, Saetti Baraldi (dal 14’st Costa), Sentieri, Baldoni, Alicchi, Nicoletti (dal 29’st Grieco), Zamble, Tardini, Cavallini (dal 39’st Gamberini). A disp.: Bonadonna, Cattabriga, Falcone, Sorbelli. All.: Mirco Fontana.
FOLGORE RUBIERA: Burani, Maletti (dal 34’st Amdouni), Kouadio, Dallari, Teggi, Tognetti, Taglia (dal 39’st Koridze), Bassoli, Greco, Amrani (dal 7’st Cavazzoli), Hoxha. A disp.: Pè, Castrianni, Blotta, Lusoli. All.: Ivano Vacondio.
ARBITRO: Calzoni di Ravenna (assistenti Bombonato di Bologna e sig.ra Di Nisio di Modena).
NOTE: spettatori 200 circa. Ammoniti Hajbi (F) e Bassoli (FR).
Nella foto: Jean Marc Kouadio.

Continua a leggere

Prima squadra, sconfitta ininfluente ma Vacondio tuona: “I giocatori che dovevano dare il buon esempio hanno avuto un atteggiamento totalmente sbagliato”

Omar DallariFOLGORE RUBIERA – FIDENTINA 1 – 3
RETI: 10’pt Dallari (FR), 31’pt rig. Ferretti ​(F), 3’st Scappi (F), 18’st Piccinini (F).
FOLGORE RUBIERA: Burani, Amdouni (dal 31’pt Blotta), Kouadio, Taglia, Castrianni, Dallari, Lusoli (dal 14’st Amrani), Agrillo, Greco, Luca Ferrari, Koridze (dall’ 11’st Bassoli). A disp.: Pè, Teggi, Maletti. All.: Ivano Vacondio.
FIDENTINA: Ghiretti, Spagnoli, Scappi, Longhi (dal 37’st Perasso), Magro, Piccinini, Romanini (dal 34’st Tonofrei), Masseroni, Provenzano (dal 39’st Ierardi), Ferretti, Pasaro. A disp.: Barusi, Comani, Rizzo, Maisanche. All.: Michele Pietranera.
ARBITRO: Murino di Bologna (assistenti Amoroso di Piacenza e Fornelli di Imola).
NOTE: spettatori 120 circa. Ammoniti Lusoli e Agrillo (FR), Longhi e Masseroni (F).
Nella foto: Omar Dallari.

Continua a leggere

Prima squadra verso la trasferta di Bagnolo: al “Fratelli Campari” la Folgore deve conservare l’imbattibilità esterna. Agrillo: “La nostra mente è già ai play off, ma ciò non significa affatto che contro i rossoblù saremo arrendevoli. La vittoria rappresenta sempre un preciso obiettivo”. Sugli spareggi: “Sasso Marconi o Classe non fa differenza, quel che conta è concentrarsi al massimo su noi stessi”. Fabio inoltre rassicura sulle sue condizioni fisiche: “Ora sto bene, stasera tornerò ad allenarmi”

a-destra-agrillo-in-azioneA Salsomaggiore ha avuto modo di mettersi ulteriormente in luce, mettendo a segno una doppietta che ha propiziato il successo per 1-4 in terra parmense: domenica scorsa contro il Rolo ha invece giocato febbricitante, ma ciò non gli ha impedito di colpire una traversa che ha fatto impallidire la difesa biancoblù. Stiamo ovviamente parlando di Fabio Agrillo (a destra nella foto): il navigato centrocampista della Folgore Rubiera rassicura sulle proprie condizioni fisiche, e garantisce di essere ormai tornato in forma per affrontare al meglio questo rush finale della stagione. “In effetti domenica scorsa avevo la febbre, e ciò mi ha permesso di rimanere in campo solo per un tempo – evidenzia Fabio – Per precauzione ho trascorso qualche giorno senza allenarmi, ma ora è tutto risolto: stasera tornerò regolarmente a lavorare con il gruppo”.

Continua a leggere

Prima squadra, grande festa con le prelibatezze di Arnaldo

foto da arnaldoNella serata di ieri, la Folgore Rubiera si è concessa una meritatissima festa all’insegna dei sorrisi e soprattutto della buona cucina: giocatori, dirigenti e staff tecnico si sono dati appuntamento all’interno della prestigiosa Clinica gastronomica “da Arnaldo”, per un raffinato e apprezzato incontro conviviale.

La cena è stata offerta da mister Ivano Vacondio, per celebrare i grandiosi risultati che la Folgore ha saputo ottenere fin qui: il ricco menu si è concluso con l’immancabile brindisi beneaugurale. Sul piano del morale, si spera dunque che questa festa possa costituire un ulteriore “trampolino di lancio” nel percorso verso la serie D. Tra i pochissimi assenti, figura ovviamente Manuele Cavazzoli: il nostro centrocampista si trova già a Londra, e il suo rientro è previsto tra un mese.

Nella foto: la Folgore Rubiera in festa durante la Cena di ieri sera.

Continua a leggere

Prima squadra, tra poco al “Valeriani” il derby col Rolo

maurizio-pe-sugli-scudi-nelle-file-della-folgore-rubieraIl campionato di Eccellenza giunge oggi alla quartultima giornata della stagione regolare: turno casalingo per la Folgore Rubiera, che dalle ore 15.30 affonterà al “Valeriani” il Rolo. Per i nostri beniamini, il 2° posto è già in cassaforte: tuttavia la formazione di Vacondio non ha affatto intenzione di dormire sugli allori, perchè anche in questo mese di aprile è necessario mantenere elevati livelli di concentrazione. Non bisogna affatto spezzare l’intensità agonistica, per evitare di arrivare troppo rilassati agli spareggi nazionali che mettono in palio la serie D: inoltre, c’è ancora in ballo la lotta per la vetta. Se da qui alla fine la Vigor Carpaneto dovesse compiere altri passi falsi, la Folgore potrebbe clamorosamente approfittarne: il divario in classifica tra noi e i piacentini ammonta a 6 punti, una distanza senza dubbio cospicua ma non ancora incolmabile.

Nella foto: Maurizio Pè, portiere della Folgore Rubiera.

Continua a leggere

Prima squadra, Jean-Marc Kouadio: “Ormai il 2° posto è saldamente nelle nostre mani. A Salsomaggiore dovremo fare i conti con quattro assenze pesantissime, ma la sconfitta nel confronto di andata ci è davvero servita di lezione. A livello personale sono contento, e punto a guadagnare crescenti spazi”

kouadio“Ormai il secondo posto è saldamente nelle nostre mani: affermare il contrario sarebbe come negare l’evidenza. D’altro canto, non dobbiamo dimenticare che manca ancora il conforto della matematica: la pratica va quindi chiusa nel minor tempo possibile, magari con una vittoria a Salsomaggiore”. Jean-Marc Kouadio (nella foto) è un difensore “sui generis”: pur essendo arrivato con la prospettiva di rinforzare la retroguardia, lui si sta rivelando un atleta davvero polivalente per la Folgore Rubiera. All’occorrenza, l’ex Reggiana non ha alcuna paura nel dare man forte al reparto offensivo: il giocatore di origine ivoriana è tra i protagonisti sul campo della vittoria di domenica scorsa sul Carpineti, essendo entrato al 33′ della ripresa per sostituire Simone Blotta.

Continua a leggere