Eccellenza, Folgore verso il primo impegno casalingo del 2019: domenica al “Valeriani” la sfida con una Cittadella in piena forma. Il difensore rubierese Mattia Paglia: “Il pari di Traversetolo rappresenta un risultato più che egregio, che dovrà darci un’ulteriore dose di motivazioni in vista della sfida con i modenesi. Il duello che ci attende è tra i crocevia più complessi della stagione: per affrontarlo al meglio dovremo esprimere in pieno la nostra idea di gioco, senza farci influenzare dalle prerogative degli avversari di turno”. Sugli scenari a lungo termine: “Una vittoria ci darebbe terreno fertile per rivolgere lo sguardo verso il 2° posto, ma con la dovuta moderazione. Il campionato è lunghissimo, e la concorrenza diventa sempre più agguerrita di settimana in settimana”

mattia-paglia

Mattia Paglia, difensore della Folgore Rubiera

Prima partita casalinga del 2019 per la Folgore Rubiera: il riferimento è ovviamente alla squadra di Eccellenza, che domenica sarà di scena al “Valeriani” per la diciannovesima giornata del girone A. A partire dal consueto orario delle 14.30, i nostri beniamini affronteranno la Cittadella Vis San Paolo: un’avversaria che si preannuncia decisamente ostica, perchè si tratta senza dubbio di una tra le squadre più in forma di questa stagione invernale. La formazione allenata da Alessandro Semeraro vivrà quindi un ulteriore e rilevante banco di prova, anche per quanto riguarda le ambizioni che i nostri beniamini potranno nutrire in questa intensa stagione agonistica.

“Siamo in arrivo da un pareggio che ha comunque grande valore – spiega innanzitutto il difensore biancorossoblù Mattia Paglia – Un punto a Traversetolo non si getta mai via, tutt’altro: abbiamo impattato sul campo di una tra le maggiori potenze del campionato, e dunque stiamo parlando di un risultato che deve accrescere ulteriormente la nostra autostima. Inoltre, per come si erano messe le cose, si tratta senza dubbio di un punto guadagnato: non va infatti dimenticato che la Piccardo ha condotto nel punteggio fin quasi alla fine della gara, un vantaggio che si è spezzato all’ 87′ quando Durantini ha realizzato il definitivo 1-1″.

“Osservando il livello del gioco che siamo stati capaci di esprimere, si è trattato di un pari del tutto meritato: anzi, durante l’incontro abbiamo anche creato parecchie occasioni per portare a casa l’intera posta in palio. Se avessimo vinto, credo proprio che nessuno avrebbe gridato allo scandalo – evidenzia il classe ’99 – Purtroppo ci è mancato un tocco di buona sorte in alcuni momenti nevralgici del confronto, ma adesso non è proprio il caso di stare qui a versare lacrime che sarebbero fuori luogo. Il pari con la Piccardo rappresenta un motivo in più per ricavare ulteriore energia, in vista del duello che ci attende”.

Continua a leggere

Annunci

Eccellenza, novità per il centrocampo della Folgore Rubiera: ufficialmente tesserato Alessio Acquafresca, classe ’99 con esperienze in azzurro

acquafresca parma

In primo piano, Alessio Acquafresca con la maglia del Parma (foto ParmaLive.com)

Rilevante novità nell’organico della Folgore Rubiera: il ds Melli ha definito il tesseramento di un nuovo centrocampista, che fino a ieri sera era svincolato. Si tratta di Alessio Acquafresca, nato a Roma il 12 agosto 1999: il giocatore di origine capitolina sarà a disposizione già a partire da domenica prossima, in occasione dell’atteso derby casalingo contro la Bagnolese.

Durante il suo percorso calcistico, Acquafresca è stato apprezzato nei settori giovanili di Parma, Modena e Sassuolo: inoltre, il nuovo arrivato in casa rubierese proviene dalle rilevanti esperienze calcistiche svolte nella passata stagione. Nella prima parte dell’annata 2017/2018, Alessio ha disputato la serie D piemontese con la maglia del Gozzano: in seguito, a gennaio lui ha fatto ritorno in Emilia per giocare in Eccellenza nelle file del San Felice. Tutto questo senza ovviamente dimenticare i suoi trascorsi in azzurro: il pregevole curriculum di questo promettente classe ’99 comprende anche 17 presenze nella Nazionale italiana Under 17.

Continua a leggere

Anche Nika Koridze resta alla Folgore Rubiera! Quattro ragazzi della Juniores svolgeranno la preparazione con la Prima squadra: Amrani, Afzaz, Gobbi e Paterlini

koridze-in-azioneUlteriori frecce nell’arco della Folgore Rubiera: a dire il vero due di queste sono gradite riconferme, mentre le altre tre sono assolute novità.
La prima notizia riguarda Nikusha “Nika” Koridze (nella foto qui a sinistra), che disputerà l’Eccellenza con noi anche nella prossima stagione: l’annuncio ufficiale arriva proprio da Fabrizio Tagliavini. “In questo periodo Nika si trova nel suo Paese natale, ossia la Georgia – spiega il nostro diesse – Ad ogni modo lui ci ha garantito la sua presenza a Rubiera a partire dal 16 agosto, quando scatterà la preparazione”. Una grande notizia per mister Vacondio, e ovviamente per tutta la Folgore: arrivato all’inizio della scorsa annata, Koridze ha brillato in primo luogo grazie alla sua marcata ed efficace predisposizione offensiva. Un promettente talento di scuola granata, che di certo ha tutto quel che serve per compiere ulteriori passi avanti nella prossima stagione.
zakaria-amraniNel precampionato, la Folgore potrà inoltre contare su quattro ragazzi della Juniores regionale momentaneamente aggregati in Prima squadra. Un componente di questo quartetto è già ben noto al pubblico di Rubiera: si tratta dell’attaccante classe ’99 Zakaria Amrani (nella foto qui a destra). Arrivato lo scorso anno dalla Reggio Calcio, nel 2016/2017 Zakaria ha giocato prevalentemente all’interno della Juniores: nel contempo ha anche accumulato qualche presenza in Prima squadra, destando impressioni davvero confortanti. Per ciò che riguarda i nomi nuovi, dagli Allievi della Rubierese arriva il classe 2000 Ilyas Afzaz, esterno basso di difesa: ci sarà poi il pari età Samuele Gobbi, portiere di scuola Carpi che nella scorsa stagione ha vestito la casacca del Quattro Ville Modena in Seconda Categoria. Il quadro dei giocatori a cui dare il benvenuto si completa con Filippo Paterlini, difensore 17enne: lui proviene dal vivaio della Reggiana, pur avendo collezionato rilevanti esperienze nelle giovanili del Carpi.

Continua a leggere

E’ online il nuovo numero di “Folgore Rubiera Magazine”!

koridze-in-azione“Folgore Rubiera Magazine” è giunto alla sua 14esima uscita stagionale. La pubblicazione sarà disponibile domenica pomeriggio allo stadio “Valeriani”, in occasione del confronto di Eccellenza tra i nostri beniamini e la Cittadella Vis San Paolo: tuttavia, come d’abitudine, sul nostro sito è possibile visualizzare le pagine in anteprima.

Questi dunque i contenuti del nuovo numero:

  • Nikusha “Nika” Koridze (nella foto con il numero 10) commenta la vittoria sul campo dell’Axys, e fa il punto sulle prospettive in vista della sfida di dopodomani
  • Grande festa per il nostro capitano Salvatore “Sasà” Greco, che ha raggiunto i 50 gol con la maglia della Folgore Rubiera
  • Ristorante “Da Michele” e “Locanda Sant’Agata”, due ristoranti di primo piano per i prepartita della Folgore
  • Uno sguardo sugli avversari con Luca Leonardi, attaccante in forza alla Cittadella
  • Calendari & numeri del campionato di Eccellenza
  • L’intervista a mister Roberto Cavalletti, che traccia il primo bilancio stagionale relativo alla Folgore Juniores

Tutto ciò è visualizzabile cliccando qui folgore-rubiera-magazine-n-14-5-marzo-2017 oppure recandosi nell’apposita sezione del sito, dove tra l’altro potete trovare anche l’archivio delle uscite precedenti.

Buona lettura!

Juniores, secondo pari consecutivo: buon punto contro la Rosselli Mutina, ma la doppietta di Amrani non basta per l’agognato ritorno al successo

juniores-foto-di-squadraUn punto sull’ostico campo della Rosselli Mutina è sempre un buon risultato: la Folgore Rubiera Juniores è riuscita a ottenerlo, ma purtroppo deve rimandare ancora l’appuntamento con il ritorno al successo. La trasferta di ieri al campo “Mazzoni” di Modena non è servita a rompere il digiuno di vittorie, che dura da due mesi: la sfida con la formazione d’oltre Secchia si è conclusa sul punteggio di 2-2, e il nostro attaccante Zakaria Amrani ha saputo distinguersi siglando una doppietta. I gol dei padroni di casa portano invece le firme di Cosmai e Fazio.

Ad ogni modo, la Folgore ha dimostrato buona volontà, e il pareggio tiene comunque a galla i rubieresi: gli altri risultati non sono certo stati favorevoli, ma i ragazzi di mister Cavalletti restano più che mai in gioco nella lotta per accedere alla seconda fase regionale. Sabato prossimo a Villa Bagno la sfida casalinga con il Maranello.

Nella foto: la Folgore Rubiera Juniores 2016/2017.

Continua a leggere

Juniores a Modena per rompere finalmente il digiuno di vittorie: domani la sfida con la Rosselli Mutina. Amrani: “Adesso serve una forza di volontà davvero straordinaria. L’accesso alla seconda fase è ancora fattibile, ma dobbiamo recuperare quella concretezza di cui siamo capaci”

zakaria-amraniTrasferta d’oltre Secchia per la Folgore Rubiera Juniores: domani, sabato 28 gennaio, i nostri beniamini saranno di scena al campo “Mazzoni” di via Scaglia (Modena) per affrontare i padroni di casa della Rosselli Mutina. Il confronto si inserisce nel programma del 20° turno del campionato regionale: la sfida, cruciale per le sorti della compagine di Cavalletti, sarà diretta dall’arbitro sig. Giovanni Paolo Sturdà di Modena. Fischio d’inizio in programma alle ore 15.

La Folgore manca da tanto, troppo tempo all’appuntamento con la vittoria: l’ultimo successo risale infatti al 26 novembre scorso, con l’affermazione casalinga per 3-1 sul Carpineti. Come è noto, sei giorni fa i rubieresi hanno impattato a Villa Bagno contro la Vignolese: 1-1, con Zakaria Amrani (nella foto a sinistra) in gol per i padroni di casa. “Sabato scorso abbiamo giocato meglio rispetto alle due uscite precedenti – evidenzia appunto Amrani – Dal punto di vista del gioco espresso, credo proprio che avremmo meritato di cogliere i tre punti: purtroppo ancora una volta siamo incappati in una certa sterilità offensiva, che ci ha impedito di mettere a segno il punto del 2-1″. 

Continua a leggere

Juniores, tra poco il match sul campo del Castellarano: Folgore a caccia della rivincita contro la corazzata rossoblù

jacopo-buraniL’adrenalina per avere raggiunto il primato in classifica è ancora tanta, ma non è affatto il momento di abbondare in festeggiamenti: oggi pomeriggio, dalle ore 15, la Folgore Rubiera Juniores è infatti attesa da un’avversaria di notevole impatto. Sul sintetico “Don Bosco” di Castellarano, i nostri beniamini sfideranno la corazzata di casa: il match è valido per la 15esima giornata (la 14esima effettiva) del girone C. La sfida sarà arbitrata dal sig. Daniele Gandolfi di Modena.

Nella foto: Jacopo Burani, portiere della Folgore Rubiera Juniores.

Continua a leggere

Prima squadra, oggi la trasferta sul campo di un Carpineti assetato di punti. Luca Ferrari torna in dubbio

CASTRIANNI DarioFolgore Rubiera di scena al “Galeotti” di Carpineti, per la 12esima giornata del campionato di Eccellenza. Il fischio d’inizio è fissato tra poco, ossia alle ore 14.3o odierne: il confronto sarà arbitrato dal sig. Stefano Grassi di Forlì, coadiuvato dagli assistenti sigg. Alessandro Ticci di Modena e Zeljko Dragicevic di Cesena.

Anche se i nostri beniamini hanno 10 punti in più rispetto alla compagine appenninica, questa trasferta non sarà affatto una passeggiata per la formazione di Vacondio: di fronte ci sarà infatti un Carpineti assetato di punti, e animato dall’intenzione di togliersi quanto prima dai bassifondi della graduatoria.

Nella foto: Dario Castrianni, difensore della Folgore Rubiera.

Continua a leggere