Folgore Juniores, reti bianche nel duello interno con la Scandianese: martedì sera i biancorossoblù saranno nuovamente impegnati al “Valeriani”, nel cruciale recupero contro la Pgs Smile

marco-ognibene

Mister Marco Ognibene

Reti inviolate nel derby di ieri contro la Scandianese: ci riferiamo ovviamente alla Folgore Rubiera Juniores, che ha impattato 0-0 al “Valeriani” con la coriacea formazione rossoblù. La formazione di mister Marco Ognibene non è riuscita a sfruttare appieno l’onda positiva del successo di martedì sera, ottenuto sul campo del Vezzano: il pubblico rubierese sperava fino in fondo in un nuovo successo, specie considerando che l’andata a Scandiano era terminata sullo 0-2 a favore della Folgore. Va comunque detto che l’undici boiardesco può contare su individualità di notevole spessore: quello conquistato ieri è comunque un punto che ha un suo preciso valore.

Ora, i numeri dicono che la Folgore ha compiuto un piccolo passo indietro nella strada che ai play off regionali: i primi due posti sono quelli che danno la sicurezza dell’accesso agli spareggi, e adesso i biancorossoblù distano otto lunghezze da quel Castellarano che attualmente occupa la seconda piazza.

Folgore Juniores - allenamento 3

La Folgore Juniores durante il lavoro di allenamento

A questo punto, il recupero in agenda per dopodomani diventa a dir poco cruciale per le ambizioni dei nostri beniamini: martedì sera 19 febbraio, dalle ore 20.30, la Folgore sarà di nuovo impegnata al “Valeriani” per affrontare i formiginesi della Pgs Smile. Il duello avrebbe dovuto disputarsi lo scorso 2 febbraio, in occasione del 18° turno: tuttavia, la neve che ricopriva il manto erboso rubierese ha reso necessario il rinvio del confronto. I rubieresi hanno bisogno di una chiara e convincente vittoria, per ravvivare le speranze di conquistare una qualificazione ai play off che al momento appare ancora decisamente alla portata. Di certo servirà una prova di consistente impatto, sia sul piano tecnico sia sotto l’aspetto caratteriale: la compagine d’oltre Secchia proviene infatti dal roboante blitz sul campo del Maranello, e dunque scenderà in campo con un ulteriore e consistente sovrappiù di entusiasmo.

Continua a leggere

Annunci

La Folgore Juniores ritorna alla vittoria, cogliendo un significativo successo nel recupero sul campo del Vezzano: ora, i biancorossoblù si proiettano sul derby casalingo di sabato contro la Scandianese

PARENTI

Il centrocampista rubierese Giacomo Parenti, in gol ieri sera a Vezzano

La Folgore Rubiera Juniores è riuscita a cancellare immediatamente le amarezze del ko rimediato sabato scorso a Castelnovo Monti: ieri sera, nel recupero del 17° turno di campionato, i biancorossoblù hanno riportato una brillante affermazione sul non semplice campo del Vezzano. Nella fattispecie, la compagine allenata da Marco Ognibene si è imposta con il punteggio finale di 1-2: le reti ospiti portano la firma di Alex Corradini Gobbi e Giacomo Parenti, mentre i gialloblù matildici sono andati a segno sul finale con Grisendi.

Oltre a essere una vittoria convincente, per la Folgore si tratta anche di un significativo passo avanti in termini di classifica: con l’affermazione ottenuta al “Cremaschi”, i nostri beniamini sono riusciti a non perdere contatto con la zona play off. In caso di pareggio o di sconfitta, la corsa rubierese verso gli spareggi regionali si sarebbe complicata e non poco: invece, adesso è possibile guardare all’immediato futuro con una rinnovata dose di ragionevole ottimismo. Un futuro che si presenta denso di impegni: all’orizzonte della Folgore Rubiera c’è infatti un’altra settimana di grande impatto sul piano delle energie, contraddistinta dalla disputa di ben tre partite.

Continua a leggere

Folgore Juniores, il cammino in campionato riprende con una battuta d’arresto: i biancorossoblù pagano dazio a Castelnovo Monti, ma le speranze di conquistare i play off restano vive e tangibili

Folgore Juniores - mister Ognibene

Al centro, mister Ognibene al lavoro con la squadra

Il cammino della Folgore Rubiera Juniores in campionato riprende purtroppo con una sconfitta. Ieri, sul sintetico di Castelnovo Monti, i nostri beniamini sono tornati in campo dopo due sabati di stop agonistico: come è noto, le avverse condizioni meteorologiche delle scorse settimane hanno costretto a una pausa così prolungata. I padroni di casa dell’Atletico Montagna si sono imposti per 1-0, con gol messo a segno da Zannoni: fin dall’inizio si sapeva che la trasferta appenninica sarebbe stata complessa per la Folgore, e così è effettivamente stato. Con il successo di ieri, i gialloblù bismantovini hanno infatti ottenuto la quarta affermazione nelle ultime cinque gare: un ruolino di marcia davvero notevole, che ha portato i castelnovini a ridosso della zona play off.

Per i rubieresi si tratta di un battuta d’arresto amara, che tuttavia non pregiudica affatto le chance biancorossoblù di approdare agli spareggi regionali: ora il 2° posto dista 9 lunghezze dalla compagine di mister Marco Ognibene, ma non va dimenticato che a breve la Folgore dovrà recuperare ben due incontri.

Continua a leggere

La Folgore Juniores torna alla vittoria, piazzando un blitz di lusso sul difficile campo della Scandianese: 0-2. Di nuovo in campo dopodomani, per il duello casalingo contro una Casalgrandese niente affatto da sottovalutare

PARENTI

Il centrocampista Giacomo Parenti

Una vittoria che non era affatto scontata, specie considerando l’elevato livello degli avversari: è quella ottenuta dalla Folgore Rubiera Juniores, che ieri ha riassaporato la gioia del successo con un brillante blitz sul campo della Scandianese. Al “Torelli” si è giocato per la settima giornata: i nostri beniamini si sono imposti sulla formazione boiardesca con il punteggio finale di 0-2, concretizzato da un’autorete e dal pregevole gol di Giacomo Parenti. In tal modo, la compagine di mister Marco Ognibene si è prontamente riscattata dal capitombolo di sette giorni prima: come è noto, i rubieresi provenivano dall’amara sconfitta casalinga subìta ad opera dell’Atletico Montagna.

Ora, la Folgore può proseguire il proprio cammino con nuove e rinnovate certezze. Peraltro la classifica si fa davvero interessante, perchè adesso i nostri beniamini stazionano a un solo punto di distanza dal terzo posto: come è noto, al termine della stagione regolare, tale piazzamento potrebbe dare diritto a un ripescaggio nel tabellone play off. Ad ogni modo, adesso non è affatto il tempo dei facili proclami: il cammino resta ancora lungo e complesso, anche per quel che riguarda l’immediato futuro.

La Folgore Rubiera è infatti immersa in una tra le settimane più impegnative dell’annata: il girone C regionale prevede infatti la disputa di tre partite in sette giorni, tant’è vero che si tornerà in campo già dopodomani. Martedì i biancorossoblù saranno protagonisti di uno scontro che non va affatto preso sottogamba: la Folgore Juniores ospiterà infatti la Casalgrandese, alla ricerca di punti per risollevarsi dall’attuale ultimo posto. Senza dubbio, si tratta di una sfida che darà ulteriori indicazioni sulle reali prospettive biancorossoblù in questo campionato: appuntamento allo stadio “Valeriani”, a partire dalle ore 20,30. Sabato prossimo, i rubieresi saranno poi di scena nella trasferta d’alta quota sul campo del lanciatissimo Castellarano.

Continua a leggere

Folgore Juniores, rocambolesca battuta d’arresto: i biancorossoblù partono bene, ma nel secondo tempo l’Atletico Montagna ribalta la situazione ed espugna il “Valeriani”

CORRADINI

Alex Corradini Gobbi, ieri in gol

Stop casalingo per la Folgore Rubiera Juniores, che perde così la propria imbattibilità interna: ieri, al “Valeriani”, i nostri beniamini hanno pagato dazio contro l’Atletico Montagna con il punteggio finale di 2-3. Eppure, il confronto era iniziato in modo molto incoraggiante per i biancorossoblù: la prima frazione di gioco si è infatti chiusa con i padroni di casa in vantaggio per 2-0, grazie ai gol messi a segno da Lorenzo Durantini e Alex Corradini Gobbi. Tuttavia, nella ripresa i castelnovini hanno rialzato la testa diventando corsari: le reti di Mattia Briselli (doppietta) e Falbo hanno sancito il risultato conclusivo. Alla Folgore rimane inevitabilmente molta amarezza, unita però alla ferma volontà di riscattarsi già a partire da sabato prossimo: la formazione di Marco Ognibene sarà di scena al “Torelli” di Scandiano contro la seconda della classe, avversaria certamente motivante per cercare un immediato ritorno al successo.

Continua a leggere

Folgore Juniores, domani la trasferta sul sintetico della Pgs Smile: il chiaro obiettivo è quello di confermare e se possibile consolidare il primato in classifica. Giacomo Parenti: “Fin qui il nostro cammino si presenta davvero soddisfacente, anche dal punto di vista del gioco che stiamo esprimendo. Una nota di merito particolare va al reparto difensivo: nel girone C siamo gli unici ad avere la porta inviolata”. Sui traguardi stagionali: “Pensare in grande non è affatto azzardato, ma occhio in particolare a Formigine e San Michelese”

PARENTI

Giacomo Parenti, centrocampista della Folgore Rubiera Juniores

Con la grande vittoria di sabato scorso sulla San Michelese, la Folgore Rubiera Juniores è salita in vetta alla classifica del girone C: la formazione di mister Paolo Mozzini tornerà in campo domani pomeriggio, con il chiaro intento di difendere e se possibile consolidare il primato in graduatoria. A partire dalle ore 16, i nostri beniamini saranno impegnati sul sintetico “San Francesco” di Formigine: gli avversari di turno saranno i padroni di casa della Pgs Smile, che in questo primissimo scorcio del torneo hanno già destato impressioni più che valide. Il confronto sarà valevole per il programma della quarta giornata: l’arbitro designato per dirigere l’incontro è il sig. Devis Ahmetkadic, del Comitato di Modena.

“Fin qui il bilancio è decisamente soddisfacente, e non mi riferisco soltanto al nostro momentaneo primo posto – spiega il centrocampista rubierese Giacomo ParentiIl gioco che stiamo mostrando è già ben strutturato, e i risultati rispecchiano in pieno la qualità del lavoro che abbiamo svolto: parlo sia delle partite, sia dell’impegno e della concentrazione che riponiamo durante gli allenamenti. Dunque l’assetto di squadra è già a buon punto, specie considerando che adesso siamo solo a ottobre: d’altro canto, ritengo che questa Folgore abbia ancora margini di miglioramento. Penso propro che a breve riusciremo a renderci protagonisti di un’ulteriore crescita, giungendo così a esprimere il 100% del potenziale che ci caratterizza”.

Continua a leggere

La Folgore Juniores esce indenne da Scandiano

dir-fausto-strozzi

Fausto Strozzi, dirigente accompagnatore della Folgore Rubiera Juniores

La Folgore Rubiera Juniores conserva l’imbattibilità in campionato: ieri pomeriggio, sul terreno di Scandiano, i nostri beniamini hanno impattato 0-0 con i padroni di casa rossoblù in occasione della seconda giornata. Un pari, questo, che non va affatto preso come un risultato deludente: la Scandianese è infatti tra le formazioni che sulla carta possono puntare alla medio-alta classifica, e contro l’undici boiardesco la Folgore ha fornito una prova di consistente spessore. Di conseguenza un punto ottenuto all’ombra della Rocca rappresenta un risultato senza dubbio incoraggiante, specie in vista del prossimo turno. Sabato 30 settembre, all’ “Argeo Bagnoli” di Villa Bagno, la squadra di mister Paolo Mozzini riceverà infatti la corazzata San Michelese: un banco di prova decisamente severo, anche perchè la compagine sassolese è rimasta sola in testa alla classifica.

Gli altri risultati di ieri sono Formigine-Boiardo Maer 1-0, Vignolese-Atletico Montagna 1-2, Pgs Smile-Casalgrandese 2-1, Falkgalileo-United Albinea 3-1, San Michelese-Fiorano 3-1 e Castellarano-Arcetana 4-2.

Classifica del campionato Juniores regionale – girone C: San Michelese 6 punti; Folgore Rubiera, Atletico Montagna, Formigine, Pgs Smile e Scandianese 4; Arcetana, Vignolese, Castellarano e Falkgalileo 3; Boiardo Maer 1; Fiorano, United Albinea e Casalgrandese 0.

Fine settimana all’insegna dei derby: oggi gli Juniores affrontano la Scandianese al “Torelli”, mentre domani la Prima squadra sarà di scena nella trasferta di Bagnolo. Assenze pesanti per mister Vacondio, ma la volontà di cogliere il primo successo ufficiale resta elevatissima

La Folgore Rubiera si candida a essere assoluta protagonista anche di questo fine settimana calcistico: oggi scenderanno in campo gli Juniores, mentre domani toccherà come sempre alla Prima squadra.

Mozzini tagl

Paolo Mozzini, allenatore della Folgore Rubiera Juniores

JUNIORES. Tra poco, e più esattamente alle ore 16, la Folgore Juniores sarà di scena in un altro derby che si preannuncia davvero avvincente: la compagine guidata da mister Paolo Mozzini calcherà il terreno del “Torelli” di Scandiano, per affrontare i rossoblù di casa. I nostri beniamini si presentano all’appuntamento con il morale carico a mille: del resto la Folgore ha aperto il proprio campionato nel migliore dei modi, con l’ottimo successo interno di sette giorni fa sul Castellarano (3-0). Oggi, i rubieresi saranno confrontati con un’altra formazione che di certo può nutrire rilevanti ambizioni di classifica: quindi, da Durantini e soci sono attesi ulteriori segnali di conferma e miglioramento rispetto a ciò che si è visto sette giorni fa. Nelle file della Folgore non sono preannunciate assenze: se non ci saranno ostacoli o intoppi imprevisti, Mozzini potrà contare sull’intero organico. Dirigerà l’incontro il sig. Mattia Melli, del Comitato di Modena.

Continua a leggere