Eccellenza, calci di fine stagione per la Folgore Rubiera: domenica la trasferta contro la San Michelese. Il difensore biancorossoblù Simone Blotta: “Stiamo continuando a svolgere tre allenamenti a settimana, e ciò la dice lunga sull’atteggiamento che ci caratterizza in questo scorcio conclusivo dell’annata. Anche se abbiamo perso per strada qualche punto prezioso, il nostro percorso in campionato può già definirsi ampiamente positivo: ora proveremo fino in fondo a migliorare il piazzamento di classifica, perchè ciascuno di noi ci tiene moltissimo. In terra sassolese prevedo una partita di grande intensità: noi dovremo fare attenzione al loro gioco brillante e molto ordinato, senza dimenticare che anche il sintetico potrebbe portarci qualche insidia”. Sul futuro: “Se ce ne fosse la possibilità, sarei davvero lieto di proseguire la mia lunga esperienza rubierese”

blotta milos

Da sinistra, il difensore Simone Blotta e il fantasista Milos Malivojevic (foto pubblicata sul profilo Facebook di Blotta)

Calci di fine stagione per la Folgore Rubiera: dopo la pausa pasquale, domenica il campionato di Eccellenza riprenderà il proprio cammino con la disputa della penultima giornata. Come è noto, i nostri beniamini non hanno più degli specifici obiettivi di classifica: il 2° posto non è più raggiungibile, e nel contempo i biancorossoblù hanno messo la salvezza in cassaforte già da parecchio tempo. Ad ogni modo, la formazione di Alessandro Semeraro non ha affatto l’intenzione di mollare la presa: l’obiettivo preciso della Folgore è quello di puntare addirittura al 3° posto in classifica. All’orizzonte c’è la trasferta sul sintetico “Zanti” di San Michele dei Mucchietti: di fronte ci saranno ovviamente i padroni di casa della San Michelese, in un duello che avrà inizio alle ore 15,30. I biancoverdi d’oltre Secchia stazionano a quota 44 in classifica, e non hanno più problemi in ottica salvezza.

“Non pensiamo affatto a concederci delle vacanze anticipate, e nelle ultime gare lo abbiamo ampiamente dimostrato – evidenzia il difensore rubierese Simone Blotta – Come lo stesso mister Semeraro ha ribadito più volte, questa Folgore continuerà a macinare gioco e possibilmente vittorie fino all’ultimo istante della stagione. Ciascuno di noi ha la ferma intenzione di fare il meglio possibile fino all’ultimo, per una questione di gratificazione personale ma non solo. La realtà calcistica rubierese merita davvero tutto il nostro impegno: mi riferisco al pubblico, agli sponsor e alla compagine societaria, che anche in questa stagione ha compiuto grandi sforzi per vivere una stagione di alto livello. Dunque, noi non molleremo la presa: i panni della squadra-materasso non ci appartengono affatto, e continueremo a darne prova pure nelle prossime due sfide”. 

Continua a leggere

Annunci

Juniores, la Folgore Rubiera lotta con tenacia e talento ma purtroppo deve salutare il Torneo Valsecchia: la sconfitta per 3-2 contro i padroni di casa della San Michelese sancisce l’eliminazione dei biancorossoblù. Mister Ognibene: “Peccato perchè meritavamo di passare il turno, però la nostra determinazione resta massima in vista del Cavazzoli”

Corcione Matteo

Matteo Corcione, centrocampista della Folgore Rubiera Juniores

La Folgore Rubiera Juniores deve purtroppo salutare la terza edizione del Torneo Valsecchia: i biancorossoblù hanno terminato il girone A cogliendo il terzo posto, e si tratta di un piazzamento non sufficiente per accedere alle semifinali del 25 Aprile.

Ieri sera, sul sintetico “Zanti” di San Michele dei Mucchietti, i nostri beniamini hanno generosamente lottato contro i coriacei e temibili padroni di casa: il centrocampista ospite Matteo Corcione ha saputo mettersi in grande evidenza siglando una doppietta, ma alla fine la San Michelese ha avuto la meglio con il punteggio di 3-2.

“Un vero peccato, perchè complessivamente parlando avremmo davvero meritato di passare il turno – commenta il trainer biancorossoblù Marco Ognibene – Ad ogni modo, chi ci conosce sa bene che noi non abbiamo la minima intenzione di lasciarci scoraggiare. Ora la nostra prossima meta è rappresentata dal Torneo Aldo Cavazzoli, che avrà inizio a maggio: di conseguenza l’amarezza è già alle spalle, e lascia il posto fin da adesso alla consueta ferrea determinazione”.

Continua a leggere

Folgore Juniores, domani l’esordio nel Torneo Valsecchia 2019

LOGODomani sera 8 aprile, sul sintetico “Zanti” di San Michele dei Mucchietti, la Folgore Rubiera Juniores farà il proprio esordio nella terza edizione del Torneo Valsecchia: come è noto, si tratta della competizione organizzata congiuntamente da San Michelese e Casalgrandese. Nella fattispecie la squadra di mister Ognibene scenderà in campo dalle ore 19.30, per affrontare la Solierese: a seguire, dalle 21.15, il sintetico “Zanti” sarà anche il teatro del confronto tra i padroni di casa e il Formigine Rosselli Mutina. Entrambe le sfide, giova ricordarlo, sono valevoli per il programma del gruppo A.

In seguito giovedì 11 la Folgore affronterà il Formigine Rosselli, mentre lunedì 15 sarà la volta del duello tra i biancorossoblù e la San Michelese. Anche questi incontri si disputeranno allo “Zanti”.

Al termine del raggruppamento le prime due classificate avranno accesso alle semifinali, previste per il 25 Aprile a Villalunga.

Folgore Juniores, battuta d’arresto: la Pgs Smile sbanca il “Valeriani”, ma i play off restano ancora un obiettivo raggiungibile per i rubieresi. Sabato il derby di Villalunga

Folgore Juniores - allenamento

La Folgore Juniores in allenamento

Nuova battuta d’arresto per la Folgore Rubiera Juniores, la terza nelle ultime cinque partite. Ieri sera, al “Valeriani”, si è disputato il recupero della 18esima giornata contro la Pgs Smile: il pronostico della vigilia è stato sovvertito, come spesso sta accadendo in questo girone C regionale. Nella fattispecie, i formiginesi hanno avuto la meglio con il punteggio finale di 0-1: uno stop senza dubbio pesante per i biancorossoblù, che però restano ancora in lizza per tornare rapidamente a recitare un ruolo nell’alta graduatoria. Dopo lo stop di ieri, il 2° posto dista 6 lunghezze dai nostri beniamini: una distanza rilevante ma non certo abissale, specie considerando che la stagione regolare prevede ancora 6 turni. Peraltro la Folgore deve ancora affrontare il duello diretto con il Castellarano, previsto per il 2 marzo sempre al “Valeriani”.

Come è noto, i primi due piazzamenti garantiscono l’accesso ai play off regionali: tuttavia bisogna tenere d’occhio anche la terza piazza, che a fine stagione può aprire comunque le porte degli spareggi attraverso un ripescaggio. In questo caso, a passare il turno saranno le due migliori terze dei sette gironi emiliano-romagnoli: la Folgore Rubiera deve quindi riprendere a macinare punti con convinzione, perchè la strada verso i play off è tutt’altro che sbarrata o compromessa.

Continua a leggere

Folgore Juniores, il cammino in campionato riprende con una battuta d’arresto: i biancorossoblù pagano dazio a Castelnovo Monti, ma le speranze di conquistare i play off restano vive e tangibili

Folgore Juniores - mister Ognibene

Al centro, mister Ognibene al lavoro con la squadra

Il cammino della Folgore Rubiera Juniores in campionato riprende purtroppo con una sconfitta. Ieri, sul sintetico di Castelnovo Monti, i nostri beniamini sono tornati in campo dopo due sabati di stop agonistico: come è noto, le avverse condizioni meteorologiche delle scorse settimane hanno costretto a una pausa così prolungata. I padroni di casa dell’Atletico Montagna si sono imposti per 1-0, con gol messo a segno da Zannoni: fin dall’inizio si sapeva che la trasferta appenninica sarebbe stata complessa per la Folgore, e così è effettivamente stato. Con il successo di ieri, i gialloblù bismantovini hanno infatti ottenuto la quarta affermazione nelle ultime cinque gare: un ruolino di marcia davvero notevole, che ha portato i castelnovini a ridosso della zona play off.

Per i rubieresi si tratta di un battuta d’arresto amara, che tuttavia non pregiudica affatto le chance biancorossoblù di approdare agli spareggi regionali: ora il 2° posto dista 9 lunghezze dalla compagine di mister Marco Ognibene, ma non va dimenticato che a breve la Folgore dovrà recuperare ben due incontri.

Continua a leggere

Seconda vittoria consecutiva per la Folgore Juniores: sul sintetico di Formigine, la formazione di Marco Ognibene si impone 1-3 contro l’ostica Pgs Smile. Sabato prossimo arriva l’Atletico Montagna

PARENTI

Giacomo Parenti

La Folgore Juniores coglie la seconda vittoria consecutiva: ieri, sul sintetico “San Francesco” di Formigine, i nostri beniamini hanno dettato legge nel confronto con gli ostici padroni di casa targati Pgs Smile. L’esito del confronto era tutt’altro che scontato, anche perchè i biancoazzurri provenivano da un significativo successo contro il Fiorano: tuttavia i rubieresi hanno saputo imporsi con notevole autorevolezza, centrando quella che è anche la terza affermazione nelle ultime 4 gare. Alessandro Ruggiero, Davide Chiossi e Giacomo Parenti sono gli autori dei gol ospiti, che hanno determinato il risultato finale di 1-3.

Ora la Folgore Rubiera di mister Ognibene si è portata a stretto ridosso del terzo posto, e attende per sabato prossimo un’avversaria che andrà alla ricerca di immediato riscatto. Al “Valeriani” arriverà infatti l’Atletico Montagna, che ieri ha subìto una severa sconfitta interna ad opera del Castellarano: dunque un altro severo banco di prova per i nostri beniamini, che stanno comunque acquisendo un’autostima e una fisionomia di squadra sempre più marcate.

Continua a leggere

Torneo Valsecchia, Juniores avanti ai rigori: ora la semifinale con il Formigine

juniores-foto-di-squadraProsegue il cammino della Folgore Rubiera Juniores al Torneo Valsecchia: giovedì sera, a San Michele dei Mucchietti, i nostri beniamini hanno avuto la meglio nell’impegnativo quarto di finale contro il Bibbiano San Polo. La partita, disputata sul sintetico “Zanti”, è terminata sul punteggio di 0-0: dunque, l’affermazione è arrivata in seguito ai calci di rigore. Ad ogni modo, questo successo rappresenta senza dubbio un segnale ulteriormente positivo in vista dell’imminente appuntamento col “Cavazzoli”.

Intanto, il Valsecchia prevede la disputa delle semifinali: mercoledì prossimo 26 aprile, dalle ore 21, la formazione di mister Roberto Cavalletti affronterà il Formigine. La partita si giocherà sul sintetico “Corradini” di Villalunga: il torneo è infatti organizzato congiuntamente da Casalgrandese e San Michelese.

Nella foto: la Folgore Rubiera Juniores 2016/2017.

Prima squadra, tra poco il big match a San Michele dei Mucchietti

PE MaurizioTempo di big match per la Folgore Rubiera: ci riferiamo alla Prima squadra, che tra poco (ore 14.30) sarà di scena sul campo della San Michelese. Il confronto si disputerà ovviamente sul sintetico “Zanti” di San Michele dei Mucchietti, nelle vicinanze di Sassuolo: l’arbitro designato per dirigere il confronto è il sig. Stefano Grassi di Forlì, coadiuvato dagli assistenti sigg. Francesco Facchini di Bologna e Beatrice Toschi di Imola.

Per i nostri beniamini si tratta di un confronto a dir poco cruciale. Se Greco e soci piazzassero il blitz, riuscirebbero a porre un’ipoteca molto seria sul 2° posto: giova ricordare che, a fine stagione, tale piazzamento spalanca le porte degli spareggi nazionali per la serie D. Viceversa, una sconfitta riporterebbe grande incertezza nella lotta per salire di categoria. Inoltre, la Folgore sarà animata dalla ferma volontà di riscattarsi dal ko della sfida di andata: il 25 settembre scorso la San Michelese di mister Frigieri espugnò il “Valeriani” con il punteggio di 1-2, concretizzando l’affermazione proprio nei minuti finali.

Da segnalare le rilevanti assenze che riguardano la Folgore: oggi mister Vacondio dovrà fare a meno degli squalificati Addona e Cavazzoli, oltre che del lungodegente Taglia. D’altro canto nelle file di casa è in forse il grande ex di turno, ossia il bomber Giovanni Habib.

Nella foto: Maurizio Pè, portiere della Folgore Rubiera.

Continua a leggere