Folgore Juniores, sabato al “Valeriani” arriva il Maranello per la penultima di campionato. Anche se la sfida è ininfluente sul piano della classifica, i biancorossoblù avranno il preciso compito di spezzare quella mancanza di gol e successi che dura ormai da parecchio tempo. I tre punti sarebbero utili anche per proseguire con rinnovato slancio la preparazione verso gli impegni primaverili: all’orizzonte ci sono infatti il Torneo Valsecchia e il “Cavazzoli”

corradini gobbi 2

Alex Corradini Gobbi, attaccante della Folgore Juniores: 5 finora le sue reti in questo campionato

La Folgore Rubiera Juniores si avvia verso la fine del campionato, con il chiaro intento di costruire solide basi in vista degli impegni primaverili. Intanto, il programma di sabato prossimo 23 marzo prevede le gare valevoli per la penultima giornata: al “Valeriani” si affronteranno due formazioni che non hanno più niente di sostanziale da chiedere a questo girone C. Dalle ore 15, i nostri beniamini ospiteranno il Maranello: entrambe le contendenti sono matematicamente salve, e al tempo stesso sono troppo lontane dai play off per poter sperare di raggiungerli.

Ad ogni modo, anche se non ci sono più implicazioni di classifica, la formazione di mister Marco Ognibene avrà il chiaro compito di sbloccarsi in chiave offensiva: i rubieresi provengono infatti da un lungo digiuno di gol, che dura ormai da ben 6 partite consecutive. Inoltre, è necessario centrare quel ritorno al successo che di certo ravviverebbe il morale e l’autostima della squadra: l’ultima affermazione risale addirittura al 12 febbraio, quando la Folgore ha espugnato il campo del Vezzano con il punteggio di 1-2. I tre punti farebbero senz’altro bene ai nostri beniamini, e permetterebbero di prepararsi con rinnovato slancio al ricco calendario degli impegni post campionato.

Il Maranello sta vivendo a sua volta un periodo poco esaltante sul piano dei risultati, contraddistinto da 4 sconfitte nell’arco delle ultime 5 gare: per i rubieresi, l’occasione di sabato prossimo può quindi essere quella buona per ritrovare finalmente gol e vittoria.

Continua a leggere

Annunci

Folgore Juniores, sabato prossimo la sfida casalinga contro un Castelvetro in gran forma. I biancorossoblù punteranno a spezzare il lungo digiuno di gol e vittorie, per fornire precisi segnali confortanti in vista degli impegni post campionato: ad aprile la formazione di Ognibene disputerà il Torneo Valsecchia, poi sarà la volta del “Cavazzoli”

PARENTI

Giacomo Parenti, attuale capocannoniere della Folgore Juniores con 6 gol al proprio attivo

Sabato prossimo, 16 marzo, la Folgore Rubiera Juniores tornerà in campo per la terzultima giornata di campionato: a partire dalle ore 15, i nostri beniamini ospiteranno al “Valeriani” un Castelvetro che sta vivendo un periodo di forte ascesa. Dal punto di vista strettamente pratico, si tratta di un confronto che interessa soltanto agli ospiti: i modenesi sono infatti in piena corsa per conquistare il 2° posto, piazzamento che permetterebbe ai biancoazzurri di disputare gli ambiti play off regionali. Al contrario, la Folgore non ha più granchè da chiedere a questo girone C: gli spareggi per la conquista del titolo emiliano-romagnolo sono ormai irraggiungibili, e al tempo stesso la salvezza è ampiamente in cassaforte.

Comunque sia, tutto ciò non significa affatto che la formazione di mister Ognibene scenderà in campo con un atteggiamento rinunciatario. Anche se i rubieresi non hanno più degli obiettivi specifici riguardo alla classifica, i padroni di casa cercheranno ugualmente di chiudere il campionato in crescendo: queste ultime tre partite andranno infatti sfruttate al meglio, per perfezionare ulteriomente il cammino di preparazione verso gli impegni successivi.

Continua a leggere

Folgore Juniores, giornata da dimenticare: il Castellarano sbanca il “Valeriani”, e ora i play off sono pressochè irraggiungibili

Folgore Juniores - allenamento

La Folgore Juniores mentre si allena

Un sabato davvero da dimenticare per la Folgore Juniores: ieri, allo stadio “Valeriani”, i rubieresi hanno largamente pagato dazio contro il Castellarano secondo della classe. Nella fattispecie, gli azulgrana si sono imposti con il punteggio di 0-5: per la cronaca i gol portano le firme di Lusoli (doppietta), Forti, Piccinini e Sana.

Un vero peccato, perchè i biancorossoblù avevano la grande occasione di uscire brillantemente da un periodo difficile sotto l’aspetto dei risultati: oltre a essere un’affermazione di grande prestigio, una vittoria contro la fuoriserie Castellarano avrebbe permesso di rinvigorire con slancio le speranze di raggiungere i play off. Invece, adesso le ambizioni della Folgore di raggiungere gli spareggi regionali si sono annullate quasi del tutto.

Continua a leggere

Folgore Juniores, stagione al capolinea. I nostri beniamini salutano il 36° Torneo Cavazzoli: niente da fare contro la corazzata Falkgalileo

juniores-foto-di-squadraFALKGALILEO – FOLGORE RUBIERA 3 – 0

RETI: 45’pt e 21’st Aldini, 29’st rig. Zanichelli.

FALKGALILEO: Prandi, Anceschi, Piacentini (Serrao), Iotti, De Pellegrin, Rabitti, Aldini (Orlandini), Barbieri (Vacondio), Grotti (Vezzani), Durante (Alberini), Zanichelli. A disp.: Rizzi, Ligabue. Allenatore: Mauro De Angelis.

FOLGORE RUBIERA: De Cicco, Moscardini, Gallinari, Bassoli (Taglia), Acito (Zannoni), Amdouni, Amrani, Oppido (Fantuzzi), Dabre, Sinagra, Oleari. A disp.: Lodesani, Di Luna, Ruggerini, Nicolini. Allenatore: Roberto Cavalletti.

ARBITRO: Nasi di Reggio Emilia.

NOTE: ammoniti De Pellegrin, Zanichelli e Serrao (FG). Espulso al 29’st Amdouni (FR), per l’intervento in area che ha determinato il rigore a favore della Falkgalileo.

Nella foto: la Folgore Rubiera Juniores 2016/2017.

Continua a leggere

Juniores, stasera la semifinale del Torneo Valsecchia: Folgore Rubiera opposta al Formigine

LOGOAppuntamento da non perdere questa sera: a partire dalle ore 21, la Folgore Rubiera Juniores sarà impegnata nella semifinale del Torneo Valsecchia. L’avversaria di turno sarà il Formigine, e il confronto si disputerà sul sintetico “Corradini” di Villalunga: una sede niente affatto casuale, visto che la competizione è organizzata da San Michelese e appunto Casalgrandese.

La formazione di mister Roberto Cavalletti si presenta alla sfida odierna con buone credenziali: dopo il secondo posto ottenuto nel girone preliminare (vittoria con il Castelnuovo Rangone e sconfitta contro la Bagnolese), i nostri beniamini sono stati capaci di centrare l’accesso ai quarti battendo il Real San Prospero nel decisivo spareggio (4-1). La scorsa settimana, i rubieresi hanno quindi regolato il Bibbiano San Polo: la partita è terminata senza reti, ma poi i matildici sono stati costretti ad arrendersi ai calci di rigore.

Ora la Folgore punta ad avanzare ulteriormente: vincere il Torneo Valsecchia sarebbe un traguardo di prestigio, e inoltre rappresenterebbe una formidabile iniezione di fiducia in vista dell’imminente Torneo “Aldo Cavazzoli”. Forza ragazzi!