Folgore Juniores, sabato al “Valeriani” arriva il Maranello per la penultima di campionato. Anche se la sfida è ininfluente sul piano della classifica, i biancorossoblù avranno il preciso compito di spezzare quella mancanza di gol e successi che dura ormai da parecchio tempo. I tre punti sarebbero utili anche per proseguire con rinnovato slancio la preparazione verso gli impegni primaverili: all’orizzonte ci sono infatti il Torneo Valsecchia e il “Cavazzoli”

corradini gobbi 2

Alex Corradini Gobbi, attaccante della Folgore Juniores: 5 finora le sue reti in questo campionato

La Folgore Rubiera Juniores si avvia verso la fine del campionato, con il chiaro intento di costruire solide basi in vista degli impegni primaverili. Intanto, il programma di sabato prossimo 23 marzo prevede le gare valevoli per la penultima giornata: al “Valeriani” si affronteranno due formazioni che non hanno più niente di sostanziale da chiedere a questo girone C. Dalle ore 15, i nostri beniamini ospiteranno il Maranello: entrambe le contendenti sono matematicamente salve, e al tempo stesso sono troppo lontane dai play off per poter sperare di raggiungerli.

Ad ogni modo, anche se non ci sono più implicazioni di classifica, la formazione di mister Marco Ognibene avrà il chiaro compito di sbloccarsi in chiave offensiva: i rubieresi provengono infatti da un lungo digiuno di gol, che dura ormai da ben 6 partite consecutive. Inoltre, è necessario centrare quel ritorno al successo che di certo ravviverebbe il morale e l’autostima della squadra: l’ultima affermazione risale addirittura al 12 febbraio, quando la Folgore ha espugnato il campo del Vezzano con il punteggio di 1-2. I tre punti farebbero senz’altro bene ai nostri beniamini, e permetterebbero di prepararsi con rinnovato slancio al ricco calendario degli impegni post campionato.

Il Maranello sta vivendo a sua volta un periodo poco esaltante sul piano dei risultati, contraddistinto da 4 sconfitte nell’arco delle ultime 5 gare: per i rubieresi, l’occasione di sabato prossimo può quindi essere quella buona per ritrovare finalmente gol e vittoria.

Continua a leggere

Annunci

Folgore Juniores, sabato prossimo la sfida casalinga contro un Castelvetro in gran forma. I biancorossoblù punteranno a spezzare il lungo digiuno di gol e vittorie, per fornire precisi segnali confortanti in vista degli impegni post campionato: ad aprile la formazione di Ognibene disputerà il Torneo Valsecchia, poi sarà la volta del “Cavazzoli”

PARENTI

Giacomo Parenti, attuale capocannoniere della Folgore Juniores con 6 gol al proprio attivo

Sabato prossimo, 16 marzo, la Folgore Rubiera Juniores tornerà in campo per la terzultima giornata di campionato: a partire dalle ore 15, i nostri beniamini ospiteranno al “Valeriani” un Castelvetro che sta vivendo un periodo di forte ascesa. Dal punto di vista strettamente pratico, si tratta di un confronto che interessa soltanto agli ospiti: i modenesi sono infatti in piena corsa per conquistare il 2° posto, piazzamento che permetterebbe ai biancoazzurri di disputare gli ambiti play off regionali. Al contrario, la Folgore non ha più granchè da chiedere a questo girone C: gli spareggi per la conquista del titolo emiliano-romagnolo sono ormai irraggiungibili, e al tempo stesso la salvezza è ampiamente in cassaforte.

Comunque sia, tutto ciò non significa affatto che la formazione di mister Ognibene scenderà in campo con un atteggiamento rinunciatario. Anche se i rubieresi non hanno più degli obiettivi specifici riguardo alla classifica, i padroni di casa cercheranno ugualmente di chiudere il campionato in crescendo: queste ultime tre partite andranno infatti sfruttate al meglio, per perfezionare ulteriomente il cammino di preparazione verso gli impegni successivi.

Continua a leggere

Torneo Cavazzoli, la Folgore Juniores si piega con onore nella finalissima del Mirabello. Purtroppo non basta la doppietta di Neri: il Bibbiano San Polo concretizza la vittoria sul finire del tempo supplementare. Mister Siligardi: “Nulla da rimproverare ai nostri ragazzi, che hanno fatto davvero tutto il possibile dando fondo a ogni energia. E’ un argento comunque di valore: siamo davvero arrivati a un minimo passo dal trionfo”. Il trainer saluta tutto l’ambiente rubierese: “In bocca al lupo alla Folgore, una società che può contare su persone di alto spessore sia calcistico sia umano”

folgore rubiera 10-5-18 valeriani

Foto di gruppo per la Folgore Rubiera Juniores, seconda classificata al 37° Torneo Aldo Cavazzoli

BIBBIANO SAN POLO – FOLGORE RUBIERA 3 – 2 (dopo il tempo supplementare)

RETI: 25’pt Neri (F), 26’pt Cilloni (B), 15’st Manfredini (B), 37’st Neri (F), 11’ts Renzi (B).

BIBBIANO SAN POLO: Francia, Renzi, Borghi, Munari (dal 26’st Guidetti), Gruzza, Raschi (dal 13’st Venturi), Ogunleye (dal 36’st Presti), Bellocchi (dal 24’st Trombi), Storchi, Cilloni, Manfredini. A disp.: Sezzi, Chierici, Gulisano. Allenatore: Bertolini.

FOLGORE RUBIERA: Burani, Blotta, Piacentini, Parenti (dal 18’st Tavaglione), Paterlini (dal 35’st Romoli), Paglia, Durantini (dal 22’st Corradini), Bassoli, Neri (dal 1’ts Bruce), Koridze, Kouadio. A disp.: Gobbi, Serpetti, Amrani. Allenatore: Simone Siligardi.

ARBITRO: Gambuzzi di Reggio Emilia (assistenti Cilloni e Pelagalli di Reggio Emilia).

NOTE: spettatori 1000 circa. Ammoniti Raschi, Renzi e Cilloni (B), Paterlini, Corradini, Paglia e Koridze (F). Espulso al 44’st mister Bertolini (B) per proteste.

Continua a leggere

​Torneo Cavazzoli, è il momento della semifinale: domani sera a Scandiano la Folgore Juniores si confronterà con i pari età dell’Arcetana. Burani: “Ci presentiamo in gran forma, sia dal punto di vista fisico sia sotto l’aspetto caratteriale. Biancoverdi avversari tosti, e la loro affermazione sulla Bagnolese lo dimostra: noi cercheremo di chiuderci con efficacia, puntando molto anche sulle nostre ficcanti ripartenze. Vietato sbagliare: l’accesso alla finale e la conquista del titolo sono obiettivi in cui tutti noi speriamo fermamente fin dall’inizio”

jacopo-burani

Jacopo Burani, portiere della Folgore Rubiera

E che semifinale sia: domani sera, mercoledì 6 giugno, la Folgore Rubiera Juniores giocherà la gara secca che assegnerà l’accesso alla finalissima del Torneo ​”Aldo Cavazzoli”. A partire dalle ore 21, i nostri beniamini saranno di scena allo stadio “Torelli” di Scandiano per affrontare l’Arcetana: chi la spunterà andrà poi a sfidare nell’atto conclusivo la vincente dell’altra semifinale, quella prevista per stasera tra Castelnovese/Meletolese e Bibbiano San Polo.

“Anche se proveniamo da un quarto di finale davvero impegnativo, la Folgore si presenterà in buona forma sotto l’aspetto della condizione fisica – spiega il portiere rubierese Jacopo Burani – Il solo punto interrogativo è quello che riguarda Saverio Tavaglione, sempre alle prese con il problema al polpaccio: tuttavia, il resto della squadra sarà regolarmente a disposizione. La scorsa settimana, contro la San Michelese, siamo riusciti ad applicare quasi alla lettera le indicazioni di mister Simone Siligardi: sapendo bene di avere di fronte una tra le corazzate del Torneo, abbiamo puntato a difendere il vantaggio acquisito chiudendo bene ogni spazio. Il “quasi” è però doveroso – evidenzia Burani – perchè poi i sassolesi sono riusciti a trovare il punto del pareggio che ha permesso loro di prolungare la sfida. A quel punto noi non ci siamo affatto disuniti, trovando anzi rinnovate motivazioni per mettere a segno la vittoria: il successo, sia pure sofferto ai rigori, è un giusto premio alla straordinaria forza tecnica e caratteriale che abbiamo saputo sviluppare pure contro la San Michelese”.

Continua a leggere

Torneo Cavazzoli Juniores, conto alla rovescia per il derby comunale tra Folgore e San Faustino: in campo stasera al Valeriani, dalle ore 21. Alex Corradini: “Anche se abbiamo già la qualificazione in cassaforte, non siamo certo nella condizione di concedere sconti. La vittoria ci serve per ribadire le nostre doti come squadra, e in più dobbiamo mantenere il 1° posto per avere il vantaggio del fattore-campo negli ottavi di finale. Il nostro gruppo ha saputo trovare un ottimo amalgama, che autorizza a crescenti speranze”

CORRADINI

Alex Corradini, attaccante della Folgore Rubiera Juniores

Conto alla rovescia per il gran derby comunale di stasera. A partire dalle ore 21 la Folgore Rubiera Juniores ospiterà al “Valeriani” i pari età del San Faustino,  in un duello valido per il 37° Torneo “Aldo Cavazzoli”: nella fattispecie, la partita rientra nel 3° e ultimo turno del girone preliminare F. I nostri beniamini hanno il vantaggio di poter affrontare questa sfida senza eccessivi affanni: per la compagine di Siligardi gli ottavi di finale sono già una certezza, grazie alle due precedenti vittorie interne contro Virtus Libertas e Santos. Discorso opposto invece per il San Faustino, che si presenterà a Rubiera con il chiaro intento di ottenere una qualificazione non ancora sicura.

“Stasera l’unico assente nelle nostre file dovrebbe essere Tavaglione – spiega Alex Corradini, attaccante della Folgore – Di recente, Saverio ha avuto qualche problema al polpaccio: così oggi sarà probabilmente tenuto a riposo precauzionale, per risparmiarlo in vista degli ottavi. Tutto il resto della squadra sarà regolarmente a disposizione, e peraltro la definizione di “squadra” ci sta davvero in pieno: i tanti giocatori in arrivo dal team di Eccellenza sono già entrati con grande efficacia nell’universo nella Folgore versione Cavazzoli. Si è creato un amalgama di ottimo livello: possiamo contare su una compattezza e su un’unità d’intenti che autorizzano davvero a crescenti speranze”.

Continua a leggere

E’ online l’ultimo numero stagionale di “Folgore Rubiera Magazine”!

Salvatore GrecoUltima passerella stagionale per “Folgore Rubiera Magazine”: dopo la conclusione dell’annata abbiamo realizzato un numero ulteriore, per celebrare le gesta dei nostri beniamini nell’annata appena conclusa. Anche se l’eliminazione nella semifinale play off fa ancora male, la Prima squadra ha saputo dare vita a un percorso davvero memorabile: quindi, le foto presenti in copertina sono pienamente meritate!

Questi gli argomenti trattati:

  • I tabellini delle due semifinali contro il Sasso Marconi
  • Le dichiarazioni del diesse rubierese Fabrizio Tagliavini a commento del campionato 2016/2017
  • Sasà Greco (nella foto) ancora dominatore nella classifica marcatori della Folgore
  • Grande festa per Luca Ferrari e Valentina Carretti, sposi a Borzano
  • Juniores, il cammino nel “Cavazzoli” si ferma agli ottavi di finale

Stavolta, la pubblicazione sarà disponibile solo ed esclusivamente online: la potete visualizzare cliccando qui FOLGORE RUBIERA MAGAZINE N° 19 – MARTEDI’ 30 MAGGIO 2017 o recandovi nell’apposita sezione del sito.

Buona lettura e… arrivederci alla prossima stagione con “Folgore Rubiera Magazine”!

 

Folgore Juniores, stagione al capolinea. I nostri beniamini salutano il 36° Torneo Cavazzoli: niente da fare contro la corazzata Falkgalileo

juniores-foto-di-squadraFALKGALILEO – FOLGORE RUBIERA 3 – 0

RETI: 45’pt e 21’st Aldini, 29’st rig. Zanichelli.

FALKGALILEO: Prandi, Anceschi, Piacentini (Serrao), Iotti, De Pellegrin, Rabitti, Aldini (Orlandini), Barbieri (Vacondio), Grotti (Vezzani), Durante (Alberini), Zanichelli. A disp.: Rizzi, Ligabue. Allenatore: Mauro De Angelis.

FOLGORE RUBIERA: De Cicco, Moscardini, Gallinari, Bassoli (Taglia), Acito (Zannoni), Amdouni, Amrani, Oppido (Fantuzzi), Dabre, Sinagra, Oleari. A disp.: Lodesani, Di Luna, Ruggerini, Nicolini. Allenatore: Roberto Cavalletti.

ARBITRO: Nasi di Reggio Emilia.

NOTE: ammoniti De Pellegrin, Zanichelli e Serrao (FG). Espulso al 29’st Amdouni (FR), per l’intervento in area che ha determinato il rigore a favore della Falkgalileo.

Nella foto: la Folgore Rubiera Juniores 2016/2017.

Continua a leggere

Juniores, stasera gli ottavi di finale del “Cavazzoli”. Folgore di scena nella delicata trasferta sul campo della corazzata Falkgalileo: rubieresi privi di Fantini e Morris Rinaldi. Mister Cavalletti: “Per noi dovrà essere una vera e propria prova di maturità, il primo obiettivo sarà quello di evitare i tanti errori commessi contro il Montecchio”

CAVALLETTI RobertoQuesta sera, a partire dalle ore 21, la Folgore Rubiera proseguirà il proprio cammino all’interno del 36° Torneo “Aldo Cavazzoli”: nella fattispecie i nostri Juniores saranno di scena a Reggio, sul terreno di via Campioli, per sfidare i padroni di casa della Falkgalileo. Il tempo dei calcoli matematici e probabilistici è giunto alla conclusione: superata la fase a gironi (dove alla Folgore è bastato vincere due gare su tre), ora arrivano le partite in cui non si può più sbagliare. Da ora in avanti, infatti, il Cavazzoli si articolerà sulla disputa di sfide secche di sola andata: di conseguenza, la vittoria rappresenta il solo e unico risultato utile.

Stasera si giocherà per gli ottavi di finale, e i rubieresi affronteranno la squadra del club organizzatore. Da sempre il “Cavazzoli” è allestito dalla Falk (poi diventata Falkgalileo): il grande lavoro del sodalizio reggiano ha fatto sì che il Torneo diventasse un autentico punto di riferimento, nonchè un vero e proprio secondo campionato per gli Juniores reggiani e parmensi.

“Siamo attesi da un impegno tutt’altro che facile – spiega il tecnico della Folgore Roberto Cavalletti (nella foto)Peraltro, i padroni di casa schiereranno praticamente la Prima squadra: la Falkgalileo appena salita in Promozione comprende infatti tantissimi giocatori di età Juniores. Ad ogni modo, fin qui il Cavazzoli ci ha fornito risposte nel complesso confortanti: è su quelle che cercheremo di fare affidamento, sperando anche di poter contare su qualche innesto da parte dell’organico di Eccellenza”.

Continua a leggere