Torneo Cavazzoli, la Folgore Juniores avanza ancora al termine di un’autentica battaglia: i biancorossoblù si impongono sul Vezzano dopo una maratona calcistica, conclusa solo ai calci di rigore. Mister Ognibene: “Sapevamo perfettamente che avremmo avuto vita difficile, ma anche questo successo può dirsi del tutto meritato. Abbiamo reagito al meglio a ogni difficoltà: sia dopo l’espulsione di Paglia, sia dopo aver subìto il gol del pareggio sul finire dei tempi regolamentari. Inoltre, l’inevitabile stanchezza non ci ha impedito di realizzare una perfetta sequenza di conclusioni dagli 11 metri”. Domani a Reggio il quarto di finale contro la sorprendente Castelnovese/Meletolese: “Un’ottima squadra, ma noi avremo molte carte valide da giocare. Il nostro organico è contraddistinto da forti potenzialità, e i ragazzi ne stanno prendendo sempre più coscienza”. Infermeria: da valutare D’Ambrosio e Porrini

VENA NICCOLO'

L’attaccante biancorossoblù Niccolò Vena

FOLGORE RUBIERA – VEZZANO 6-5 dopo i calci di rigore

(1-1 al termine del tempo supplementare)

RETI: autorete del Vezzano (F) e Tessitori (V). In seguito i rigori della Folgore sono stati trasformati da Alex Corradini, Matteo Piredda, Niccolò Vena, Andrea Di Mattia e Luca Bassoli.
FOLGORE RUBIERA: Burani, Blotta, Piredda, Bassoli, Paglia, D’Ambrosio (Di Mattia), Durantini (Melli), Ascari, Dosso, Vena, Porrini (Corradini). A disp.: Loschi, Serpetti, Bonini, Chiossi, Merendino, Corcione. Allenatore: Marco Ognibene.
VEZZANO: Girotti, Cattani (Tessitori), Giansoldati, Amoah, Bettuzzi (Martini), Costa, Rossi (Castagnoli), Morani (Prati), Bulgarelli, Piermattei, Valcavi (Fontanelli). A disp.: Montanari, Viani, Bimbi, Benevelli. Allenatore: Gilioli.
NOTE: ammoniti Fontanelli, Piredda e Dosso (F), Cattani, Piermattei, Giansoldati e Morani (V). Espulsi Paglia (F) e Tessitori (V).

Continua a leggere

Annunci

Torneo Cavazzoli, per stavolta vince solo il maltempo. L’ottavo di finale tra Folgore Juniores e Vezzano è stato rimandato a domani sera: si giocherà al “Comunale” di Quattro Castella, sempre dalle ore 21

LOGOQuesta volta, il maltempo è l’unico vincitore: le abbondanti piogge di ieri sera hanno completamente bloccato il programma del 38° Torneo “Aldo Cavazzoli”. In agenda c’era la disputa degli ottavi di finale: la Folgore Rubiera Juniores avrebbe dovuto affrontare al “Valeriani” i pari età del Vezzano, ma l’inclemenza delle condizioni meteo ha portato gli organizzatori della Asd Falkgalileo a rinviare l’intero programma di partite.

Adesso gli ottavi sono stati riprogrammati per domani sera, giovedì 30 maggio. I nostri beniamini affronteranno la formazione matildica sempre a partire dalle ore 21: c’è però una variazione per quel che riguarda il campo di gioco, che non sarà più il “Valeriani”. Nella fattispecie, il duello verrà disputato sul terreno del “Comunale” di Quattro Castella. Il tutto sperando sempre in una situazione più favorevole sul piano della meteorologia, visto che il maltempo sta continuando a imperversare pure in queste ore.

Continua a leggere

Torneo Cavazzoli, parte la fase a eliminazione diretta: domani gli ottavi di finale. Cambia la sede della gara: si gioca al “Valeriani” di Rubiera, e una battagliera Folgore Juniores ospita il Vezzano. Il portiere biancorossoblù Burani: “Stiamo portando avanti un percorso in crescendo, anche sul piano caratteriale. La formazione matildica punta molto sulle sue grandi capacità di corsa: di conseguenza, dovremo saper sviluppare una manovra tanto rapida quanto efficiente”

burani-jacopo.jpg

Jacopo Burani, portiere della Folgore Rubiera

Da adesso in avanti, non sono più ammessi errori: il 38° Torneo “Aldo Cavazzoli” entra nella fase a eliminazione diretta, e dunque da ora in avanti la vittoria rappresenta l’unico risultato utile. Ad ogni modo, la Folgore Rubiera Juniores è abituata a cogliere l’intera posta in palio: i biancorossoblù si sono infatti qualificati agli ottavi di finale dopo aver chiuso il girone A a punteggio pieno, con 3 successi su altrettante gare disputate. Nel turno inaugurale, giova ricordarlo, la formazione di Marco Ognibene si è imposta per 1-3 sul campo dello Sporting Cavriago: a seguire sono arrivati due acuti casalinghi, 2-1 contro la Virtus Libertas e 3-0 nella sfida di martedì scorso al cospetto della Fidentina.

Gli ottavi si giocheranno domani sera, martedì 28 maggio: in tutti i casi si tratterà di gare secche e senza appello. I nostri Juniores affronteranno i pari età del Vezzano, che hanno ottenuto il 2° posto nel raggruppamento C. Attenzione al campo di gioco, perchè c’è una rilevante variazione rispetto a quanto comunicato nei giorni scorsi: il duello non si giocherà al “Poggio” di Albinea, ma al “Valeriani” di Rubiera. Invariato l’orario d’inizio, che resta fissato alle 21.

“Al di là dei risultati che abbiamo ottenuto fin qui, sono davvero felice per il percorso che stiamo portando avanti – commenta il portiere rubierese Jacopo Burani – In questo Torneo Cavazzoli, lo spirito di squadra e l’unità d’intenti stanno facendo la differenza a nostro favore: sono doti che ci contraddistinguono in pieno, e che ci stanno permettendo di arrivare a progressivi miglioramenti anche sotto il profilo tecnico. In particolare, credo che la sfida della settimana scorsa rispecchi al meglio la crescita di questa Folgore: abbiamo saputo imporci con grande autorità contro un’avversaria di alto livello, aggiudicandoci quello che era un vero e proprio spareggio per il 1° posto del girone”. 

Continua a leggere

Torneo Cavazzoli, negli ottavi di finale la Folgore Rubiera Juniores affronterà il Vezzano: appuntamento per martedì sera ad Albinea

LOGONella serata di ieri, si è concluso anche il girone C del 38° Torneo “Aldo Cavazzoli”: nella sfida decisiva per l’assegnazione del 1° posto, il Bibbiano San Polo ha prevalso sul Vezzano con il punteggio di 3-2. Questo vuol dire che negli ottavi di finale la Folgore Rubiera Juniores affronterà proprio i pari età del Vezzano: il regolamento stabilisce infatti che la formazione di Ognibene, in quanto prima classificata nel girone A, debbano confrontarsi con la seconda forza del gruppo C.

Il confronto con i gialloblù matildici si disputerà martedì prossimo 28 maggio, sul campo del “Poggio2 di Albinea: il fischio d’inizio è fissato per le ore 21. Si tratta di una gara secca, a eliminazione diretta: la squadra che risulterà vincitrice otterrà l’accesso ai quarti di finale, in programma giovedì 30. Il sito ufficiale del torneo è www.torneocavazzoli.it .

Torneo Cavazzoli, la Folgore Juniores non sbaglia un colpo: i biancorossoblù superano 3-0 la Fidentina e chiudono il girone A a punteggio pieno. Mister Ognibene: “Si tratta di una sfida in cui abbiamo evidenziato visibili miglioramenti, non solo dal punto di vista del gioco ma anche sotto l’aspetto della personalità”. Martedì prossimo ad Albinea la sfida valevole per gli ottavi di finale, contro Bibbiano San Polo o Vezzano: “Purtroppo Vena sarà ancora assente, ma in compenso torneranno Porrini e Dosso”

DURANTINI LORENZO

Lorenzo Durantini, autore di una doppietta

FOLGORE RUBIERA – FIDENTINA 3 – 0

RETI: 10′ e 42′ Durantini, 44′ Parenti.
FOLGORE RUBIERA: Burani, Blotta, Piredda (Melli), Bassoli, Paglia, D’Ambrosio, Parenti (Corradini), Ascari, Vena, Durantini, Chiossi (Serpetti). A disp.: Loschi, Tarsia, Bonini, Merendino, Dosso, Di Mattia. Allenatore: Marco Ognibene.
FIDENTINA: Mora, Sciurba (Ndoli Blekand), Ferrari (Aloisio), Miti, Bove, Porcari, Coscelli, Dall’Olio, Pettenati (Scrivani), Monica (Cenci), Manica (Teke Mouabe). A disp.: Bonfanti, Noto. All: Corinto.
ARBITRO: Ottolini.

Continua a leggere

Folgore Juniores, sabato al “Valeriani” arriva il Maranello per la penultima di campionato. Anche se la sfida è ininfluente sul piano della classifica, i biancorossoblù avranno il preciso compito di spezzare quella mancanza di gol e successi che dura ormai da parecchio tempo. I tre punti sarebbero utili anche per proseguire con rinnovato slancio la preparazione verso gli impegni primaverili: all’orizzonte ci sono infatti il Torneo Valsecchia e il “Cavazzoli”

corradini gobbi 2

Alex Corradini Gobbi, attaccante della Folgore Juniores: 5 finora le sue reti in questo campionato

La Folgore Rubiera Juniores si avvia verso la fine del campionato, con il chiaro intento di costruire solide basi in vista degli impegni primaverili. Intanto, il programma di sabato prossimo 23 marzo prevede le gare valevoli per la penultima giornata: al “Valeriani” si affronteranno due formazioni che non hanno più niente di sostanziale da chiedere a questo girone C. Dalle ore 15, i nostri beniamini ospiteranno il Maranello: entrambe le contendenti sono matematicamente salve, e al tempo stesso sono troppo lontane dai play off per poter sperare di raggiungerli.

Ad ogni modo, anche se non ci sono più implicazioni di classifica, la formazione di mister Marco Ognibene avrà il chiaro compito di sbloccarsi in chiave offensiva: i rubieresi provengono infatti da un lungo digiuno di gol, che dura ormai da ben 6 partite consecutive. Inoltre, è necessario centrare quel ritorno al successo che di certo ravviverebbe il morale e l’autostima della squadra: l’ultima affermazione risale addirittura al 12 febbraio, quando la Folgore ha espugnato il campo del Vezzano con il punteggio di 1-2. I tre punti farebbero senz’altro bene ai nostri beniamini, e permetterebbero di prepararsi con rinnovato slancio al ricco calendario degli impegni post campionato.

Il Maranello sta vivendo a sua volta un periodo poco esaltante sul piano dei risultati, contraddistinto da 4 sconfitte nell’arco delle ultime 5 gare: per i rubieresi, l’occasione di sabato prossimo può quindi essere quella buona per ritrovare finalmente gol e vittoria.

Continua a leggere

La Folgore Juniores ritorna alla vittoria, cogliendo un significativo successo nel recupero sul campo del Vezzano: ora, i biancorossoblù si proiettano sul derby casalingo di sabato contro la Scandianese

PARENTI

Il centrocampista rubierese Giacomo Parenti, in gol ieri sera a Vezzano

La Folgore Rubiera Juniores è riuscita a cancellare immediatamente le amarezze del ko rimediato sabato scorso a Castelnovo Monti: ieri sera, nel recupero del 17° turno di campionato, i biancorossoblù hanno riportato una brillante affermazione sul non semplice campo del Vezzano. Nella fattispecie, la compagine allenata da Marco Ognibene si è imposta con il punteggio finale di 1-2: le reti ospiti portano la firma di Alex Corradini Gobbi e Giacomo Parenti, mentre i gialloblù matildici sono andati a segno sul finale con Grisendi.

Oltre a essere una vittoria convincente, per la Folgore si tratta anche di un significativo passo avanti in termini di classifica: con l’affermazione ottenuta al “Cremaschi”, i nostri beniamini sono riusciti a non perdere contatto con la zona play off. In caso di pareggio o di sconfitta, la corsa rubierese verso gli spareggi regionali si sarebbe complicata e non poco: invece, adesso è possibile guardare all’immediato futuro con una rinnovata dose di ragionevole ottimismo. Un futuro che si presenta denso di impegni: all’orizzonte della Folgore Rubiera c’è infatti un’altra settimana di grande impatto sul piano delle energie, contraddistinta dalla disputa di ben tre partite.

Continua a leggere

Folgore Juniores, domani sera a Vezzano il recupero contro i gialloblù matildici: formazione ancora rimaneggiata per mister Ognibene

MELLI

Martino Melli, in forse per domani sera

Domani sera, martedì 12 febbraio, la Folgore Rubiera Juniores scenderà nuovamente in campo a soli tre giorni di distanza dalla sconfitta contro l’Atletico Montagna: questa volta i biancorossoblù disputeranno il recupero della 17esima giornata contro il Vezzano, partita che il 26 gennaio scorso era saltata causa neve. In un primo momento, sembrava che il duello dovesse svolgersi sul sintetico “Bonacini” di Reggio Emilia: tuttavia il “Cremaschi” di Vezzano è ritornato del tutto praticabile, e così il duello si giocherà nell’impianto collinare che abitualmente ospita le partite interne della formazione matildica. Fischio d’inizio alle ore 20,30.

“Purtroppo, sabato a Castelnovo Monti non abbiamo raccolto ciò che avremmo meritato – rimarca il tecnico rubierese Marco Ognibene – Se non altro, il fatto di tornare in campo dopo soli tre giorni ci darà modo di cercare con convinzione un immediato riscatto. Purtroppo a Vezzano saremo privi di Matteo Piredda, che contro l’Atletico Montagna ha rimediato un cartellino rosso: inoltre mancherà l’infortunato Mattia D’Ambrosio, oltre al lungodegente Filippo Paterlini”.

“Sempre sul fronte dell’infermeria, abbiamo poi alcuni punti interrogativi – prosegue il mister – Alessandro Ruggiero e Alessandro Noviello sono fermi ormai da tempo, ma domani potrebbero essere presenti almeno in panchina – spiega il mister – Restano poi da valutare le condizioni di Martino Melli, che è uscito acciaccato dalla sfida con i bismantovini”.

Continua a leggere